Crostatine con crema di Grana Padano e porri

Antipasti Contenuto sponsorizzato
/5
Crostatine con crema di Grana Padano e porri
1
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 pezzi
  • Nota: + i tempi di raffreddamento della crema e delle crostatine

Presentazione

Crostatine con crema di Grana Padano e porri

Le idee per arricchire il buffet dell’aperitivo non sono mai abbastanza! Tra torte salate e finger food di ogni tipo, ci divertiamo sempre a trovare nuove varianti sfiziose per sorprendervi in modo gustoso. Qui vogliamo proporvi un’accattivante idea che prende spunto da un classico della pasticceria: le crostatine con crema di Grana Padano e porri. Una versione salata della classica crostatina alla crema realizzata con un guscio friabile farcito con una vellutata crema al formaggio e sormontata da simpatici nidi di porri, croccanti e saporiti. Queste delizie monoporzione racchiudono un mix di sapori e consistenze perfettamente equilibrato che vi stupirà piacevolmente!

Ingredienti per 4 crostatine

Pasta fillo 4 rotoli
Burro fuso 40 g

per la crema

Latte intero 250 g
Panna fresca liquida 60 g
Amido di mais (maizena) 20 g
Grana Padano DOP Riserva oltre 20 mesi 70 g
Tuorli (circa 4) 70 g
Sale fino 3 g

per guarnire

Porri 4 foglie
Olio di semi q.b.
Preparazione

Come preparare le Crostatine con crema di Grana Padano e porri

Crostatine con crema di Grana Padano e porri

Per realizzare la crostatina di pasta fillo con crema al Grana Padano per prima cosa occupatevi della base: sovrapponete uno sopra l’altro i fogli di pasta fillo (1). Tagliate poi in quattro parti uguali così da ricavare 4 rettangoli (2-3).

Crostatine con crema di Grana Padano e porri

Prendete un rettangolo e separare i fogli, posizionare il primo foglio sul tagliere e spennellate con il burro fuso (4). Posizionate quindi il secondo foglio (5) e ripetere l’operazione sino ad aver unito i 4 strati intervallati con il burro fuso. Ripetere l’operazione per i restanti 3 rettangoli. Ora adagiate il rettangolo al centro di uno stampo per crostatine da 8 cm di diametro (6);

Crostatine con crema di Grana Padano e porri

arrotolate la parte sporgente su se stessa per formare il bordo (7). Riempite la superficie con le sfere di ceramica (8) oppure dei fagioli secchi, così da non far gonfiare in modo irregolare la base. Posizionate le crostatine su una teglia (9) e cuocete in forno preriscaldato statico a 190° per 15 minuti.

Crostatine con crema di Grana Padano e porri

A cottura ultimata, sfornate le crostatine e lasciate intiepidire (10). Intanto occupatevi della crema: in una ciotola versate il Grana Padano DOP e l'amido di mais (11) e mescolate con una frusta (12).

Crostatine con crema di Grana Padano e porri

Versare in un pentolino il latte, la panna (13) e il sale (14). Portate al bollore e poi versate il composto nella ciotola con il Grana Padano DOP poco alla volta (15) mescolando sempre con la frusta per ottenere un risultato omogeneo.

Crostatine con crema di Grana Padano e porri

Versate il composto nel pentolino (16), aggiungete i tuorli (17) e riportate sul fuoco, fate addensare la crema per 4-5 minuti mescolando con la frusta fino a quando non sarà ben cremosa e non più liquida (18).

Crostatine con crema di Grana Padano e porri

Lasciate raffreddare, poi trasferite la crema in una ciotola e copritela con la pellicola per alimenti (19). Conservate in frigorifero per 30 minuti. Intanto tagliate la base del porro e incidetelo lateralmente nel senso della lunghezza (20) per sfogliarlo facilmente. Prendete una foglia di porro e arrotolatela su stessa (21),

Crostatine con crema di Grana Padano e porri

quindi affettatela sottilmente per ottenere dei nidi, come si fa con le tagliatelle (22). Dovrete ottenere 4 nidi. Scaldate in un pentolino l’olio per la frittura e quando sarà ben caldo immergete i nidi per pochi secondi (23). Scolateli con una schiumarola e adagiateli su un vassoio rivestito con carta assorbente per asciugare l’olio in eccesso (24).

Crostatine con crema di Grana Padano e porri

Riprendete le crostatine e sformatele, quindi adagiatele su un piatto di portata, farcitene ciascuna con 2 cucchiai di crema al Grana Padano DOP (25) e con un nido di porri (26). La crostatina di pasta fillo con crema al Grana Padano è pronta per essere portata in tavola (27).

Conservazione

La crostatina di pasta fillo con crema al Grana Padano si conserva in frigorifero per 2 giorni al massimo. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

In alternativa al porro potete realizzare i nidi con la buccia delle melanzane!

Grana Padano DOP Riserva Oltre 20 mesi

Crostatine con crema di Grana Padano e porri

Il tempo è prezioso, ma quello che sa creare lo è ancora di più. Scopri di più

Leggi tutti i commenti ( 1 ) Le vostre versioni ( 2 )

I commenti (1)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Sarregina92 ha scritto: venerdì 12 ottobre 2018

    Che bella idea!!! Ma se invece delle monoporzioni volessi fare un'unica crostata come mi posso regolare con le dosi??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 12 ottobre 2018

    @Sarregina92:Ciao, non avendo testato questa variante non possiamo fornirti indicazioni precise sui dosaggi. Possiamo comunque consigliarti di provare usando i fogli di pasta fillo interi e raddoppiando la dose di crema per uno stampo di circa 22-24 cm di diametro.

Leggi tutti i commenti ( 1 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • gaiaiacu
    Sono state lo special tra i miei antipasti!!
  • giogal
    Ottimo antipasto...👌🏼