/5

Crostatine con crema frangipane e confettura di ciliegie

PRESENTAZIONE

Crostatine con crema frangipane e confettura di ciliegie

La crostatine alla marmellata sono uno dei dolci più golosi che fanno letteralmente impazzire sia i grandi che i piccini. Nella nostra ricetta vi proponiamo delle sfiziose crostatine con confettura di ciliegie e un morbido cuore di crema frangipane, una crema ricca e profumata che viene utilizzata principalmente per la preparazione di torte, crostate e dolcetti ripieni. Questa gustosa farcitura viene avvolta da una buona pasta frolla fatta in casa, con la quale abbiamo realizzato anche i classici motivi a losanghe che decorano e rendono ancora più belli questi dessert monoporzione. Ideali per una merenda o per un dolce risveglio, le crostatine sapranno conquistarvi grazie alla loro irresistibile bontà!

 

Leggi anche: Crostatine all'uva

INGREDIENTI

Ingredienti per la pasta frolla (per 4 crostatine)
Burro (freddo di frigorifero) 270 g
Farina 00 500 g
Tuorli 4
Zucchero a velo 200 g
Sale fino 1 pizzico
per la crema frangipane
Farina di mandorle 150 g
Burro (a temperatura ambiente) 100 g
Uova 2
Zucchero 120 g
per farcire
Confettura di ciliegie 250 g
Preparazione

Come preparare le Crostatine con crema frangipane e confettura di ciliegie

Per realizzare le crostatine con crema frangipane e confettura di ciliegie incominciate con la preparazione della pasta frolla: in un mixer ponete la farina setacciata, un pizzico di sale ed il burro freddo da frigorifero a cubetti 1. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso 2; versate la sabbiatura ottenuta su un piano di lavoro (oppure in una ciotola), create la forma a fontana e al centro aggiungete lo zucchero a velo setacciato 3.

Versate i tuorli, quindi iniziate ad amalgamare il tutto con la forchetta 4. Quando le uova avranno assorbito la farina potete proseguire a mano: impastate brevemente, giusto il tempo di compattare l'impasto 5 perché la frolla non si scaldi troppo con il calore delle mani e rimanga friabile. Formate un panetto, appiattitelo così si raffredderà più facilmente, e avvolgetelo nella pellicola trasparente 6, riponendolo in frigorifero almeno 30 minuti.

Nel frattempo potete preparare la crema frangipane: in una ciotola versate il burro a temperatura ambiente tagliato a tocchetti e lo zucchero 7. Lavorate con uno sbattitore elettrico dotato di fruste 8 e, quando il composto sarà ben montato, aggiungete un uovo alla volta 9, aspettando che il precedente si sia incorporato e continuando con le fruste.

Raccogliete il composto dai lati con una spatola e in ultimo aggiungete la farina di mandorle 10, dunque mettete la crema in una sac-à-poche senza bocchetta, riponendola in frigorifero 11. Passato il tempo necessario, con il mattarello stendete la pasta frolla ad uno spessore di circa 1 cm 12.

Con un coppapasta del diametro di 14 cm ricavate 4 dischi 12 e con questi foderate 4 stampini tondi antiaderenti, precedentemente imburrati e infarinati, della misura di 10 cm di diametro e con il bordo alto 3 cm 14; premete leggermente con le dita il fondo e i bordi per far aderire bene la pasta e poi con un coltellino eliminate la pasta in eccesso, conservando la pasta che è avanzata 15.Se volete realizzare un'unica crostata potete usare uno stampo del diametro di 28 cm con un bordo alto 4 cm.

Passate quindi alla farcitura: con l'aiuto della sac-à-poche riempite circa 1 cm del fondo delle crostatine con la crema frangipane 16 e poi terminate con la confettura di ciliegie, riempiendo lo stampino fino al bordo 17. Passate quindi alla decorazione: stendete la pasta frolla che avete tenuto da parte ad uno spessore di 4 mm e poi con una rotella taglia pasta dentellata ricavate delle striscioline di 1 cm di spessore 18.

Applicate le striscioline di pasta frolla sulle crostatine per creare un motivo decorativo a losanghe 19. Una volta terminato 20, fate cuocere in forno statico preriscaldato a 170° per 40 minuti (se in forno ventilato a 150° per 30 minuti). Quando saranno pronte, sfornatele 21, fatele raffreddare completamente su una gratella e poi sformate. Infine servite e gustate le vostre crostatine con crema frangipane e confettura di ciliegie.

Conservazione

Conservate le crostatine con crema frangipane e confettura di ciliegie sotto una campana di vetro per 3-4 giorni al massimo. Se volete, potete congelare la pasta frolla per poi scongelarla in frigorifero all'occorrenza.

Consiglio

Volete aggiungere più gusto e dolcezza alle vostre crostatine? Provate ad aromatizzare la pasta frolla con i semi di una bacca di vaniglia oppure con la scorza di un'arancia grattugiata! Potete anche sostituire lo zucchero a velo con dello zucchero di canna integrale: otterrete una frolla con un sapore più deciso e una finitura più croccante!

67 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • CatSbu
    sabato 20 gennaio 2018
    Ricetta super. L'ho fatta oggi con alcune varianti: ho usato uno stampo da 22 cm, metà dose della frolla,stessa dose di crema e invece della marmellata ho messo sopra delle mele a fettine e mandorle a lamelle. l'ho tenuta in forno 10 minuti in più coperta con un foglio di alluminio. super golosa!!
  • Giu31
    martedì 22 agosto 2017
    Ciao Sonia, credi che la marmellata di prugne possa andar bene lo stesso? E per quanto riguarda il montaggio delle crostatine, se mettessi sotto la marmellata e sopra la frangipane il risultato sarebbe uguale? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 29 agosto 2017
    @Giu31: ciao! La marmellata di prugne andrà bene ugualmente e se preferisci puoi utilizzare anche la crema frangipane sopra! 
2 FATTE DA VOI
Desbiree
Deliziosa, adatta sia per colazione che per merenda.
19cecilia91
Scelto formato crostata diametro 28!! Ottima!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo