/5

Crostatine senza cottura con crema allo yogurt e Nutella®

PRESENTAZIONE

Crostatine senza cottura con crema allo yogurt e Nutella®

L'estate si sta avvicinando e con essa i dolci senza cottura, senza forno e fornelli da accendere, sono quelli sempre più ricercati! Ecco perché vi proponiamo le crostatine senza cottura con crema allo yogurt e Nutella®! Abbinare la freschezza dello yogurt bianco con la crema spalmabile più conosciuta al mondo è sempre una buona idea e abbiamo voluto combinare questo delizioso binomio a una base croccante realizzata con mandorle e avena. Acidità dello yogurt, gusto inconfondibile di Nutella® e note crunchy: la dolce perfezione per le vostre colazioni estive, da accompagnare a un dissetante succo di frutta o un tè freddo. Le crostatine senza cottura con crema allo yogurt e Nutella® saranno apprezzatissime in famiglia o per una colazione tra amici in vacanza, quando i tempi sono più rilassati e ci si può dedicare con più tempo e amore alle cose buone da condividere!

Leggi anche: Crostatine alla Nutella

INGREDIENTI

Ingredienti per 4 crostatine
Fiocchi di avena 60 g
Mandorle pelate 60 g
Miele millefiori 40 g
Olio di cocco 30 g
Zucchero di canna 15 g
per la crema
Panna fresca liquida 150 g
Yogurt greco 75 g
per decorare
Nutella® 60 g
Kiwi q.b.
Pesche q.b.
Fragole q.b.
Mirtilli q.b.
Preparazione

Come preparare le Crostatine senza cottura con crema allo yogurt e Nutella®

Per preparare le crostatine senza cottura con crema allo yogurt e Nutella® come prima cosa versate le mandorle in un mixer 1 e frullatele grossolanamente a più riprese. Unite i fiocchi d'avena 2 e frullate ancora per pochi secondi 3, poi trasferite il tutto in una ciotola. 

Aggiungete lo zucchero di canna 4, l'olio di cocco 5 e il miele 6

Con una spatola mescolate fino ad ottenere un composto uniforme 7. Imburrate e foderate con la carta forno 4 stampini da crostatine dal diametro di 10 cm in superficie e 8 cm alla base. Distribuite all'interno di ciascuno 1/4 del composto e schiacciatelo leggermente con il dorso di un cucchiaio o con le dita umide 8. Trasferite quindi le crostatine 9 in frigorifero per almeno 30 minuti. 

Preparate la crema. Montate la panna 10 fino a che non sarà soffice e soda 11. Versate lo yogurt greco in una ciotola e unite all'inizio poca panna solo per ammorbidirlo 12

Incorporate poi la panna restante con dei movimenti dal basso verso l'alto per non smontare la crema 13. Coprite con la pellicola e lasciate riposare in frigorifero per 30 minuti. Trascorso il tempo di rassodamento estraete le crostatine dello stampo 14 ed eliminate delicatamente la carta forno. Trasferite man mano in un piatto 15.  

Passate al taglio della frutta. Tagliate la fragola in spicchi, le fettine di kiwi in quarti e la pesca a fettine 16. Utilizzando un cucchiaio trasferite la crema all'interno delle crostatine 17 18

Aggiungete 15 g di Nutella® su ogni crostatina 19 e decorate con fettine di pesca, kiwi, fragole e mirtilli 20. Le crostatine senza cottura con crema allo yogurt e Nutella® sono pronte da servire! 

Conservazione

Le crostatine senza cottura con crema allo yogurt e Nutella® si possono conservare in frigorifero e consumare entro 2-3 giorni. 

Consiglio

Potete arricchire le crostatine con frutta di stagione e spennellarla con marmellata per un effetto più lucido! Potrete scaldarla con poca acqua in un pentolino. 

2 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • @CRISTINA@
    giovedì 13 giugno 2019
    ma la panna e le mandorle sono indispensabili?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 14 giugno 2019
    @@CRISTINA@: ciao! ti consigliamo di non sostituire le mandorle, ma puoi omettere la panna! 
  • Marlene94
    sabato 08 giugno 2019
    Con cosa posso sostituire l'olio di cocco?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 08 giugno 2019
    @Marlene94: Ciao, puoi provare con un olio di semi, olio di nocciole o eventualmente del burro. Tuttavia la consistenza, e il sapore, potrebbero non restituire lo stesso risultato. Ti consigliamo di seguire la ricetta così com'è per un risultato ottimale.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo