Crostino con salmone marinato

PRESENTAZIONE

Conosciamo le bruschette per il loro carattere rustico e informale, una pratica soluzione da gustare come antipasto o per una cena in piedi fra amici, ma anche loro possono rivelare un inaspettato lato gourmet! Dopo aver realizzato la tartare su bruschetta per gli amanti della carne e la bruschetta con burrata e verdure per i buongustai vegetariani, oggi vi deliziamo con una raffinata versione di mare: crostino con salmone marinato! Il sapore intenso del pesce crudo marinato si accompagna al gusto delicato della finta maionese e viene esaltato dalle note pungenti della rucola e del pepe rosa. Immancabile ovviamente l’abbinamento con la scorza di limone, che aiuta a sgrassare e rinfrescare il palato preparandolo al prossimo morso! Se cercate un piatto estivo per stupire con il minimo sforzo, preparate il crostino con salmone marinato e lasciate che siano gli ospiti a parlare…

Leggi anche: Salmone marinato al forno

INGREDIENTI

244
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 8 crostini
Baguette 8 fette
Filetto di salmone 260 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
per la marinatura
Olio extravergine d'oliva 50 g
Succo di limone 45 g
Aceto di vino bianco 30 g
Aneto 3 rametti
Pepe rosa q.b.
Sale fino q.b.
per la maionese finta
Olio di semi 50 g
Latte di soia 25 g
Aceto di vino bianco 1 cucchiaino
Sale fino q.b.
per guarnire
Rucola 20 g
Scorza di limone 1
Pepe rosa q.b.
Preparazione

Come preparare il Crostino con salmone marinato

Per realizzare i crostini con salmone marinato, per prima cosa preparate la marinatura: in un biberon da cucina versate l’aceto di vino bianco 1, l’olio d’oliva 2 e il succo di limone 3.

Agitate bene per emulsionare il tutto 4 e passate al salmone, che taglierete prima a metà per il lungo 5 e poi a fettine dello spessore di circa 1 cm 6.

Versate parte della marinatura in una pirofila, aggiungete una macinata di pepe rosa 7 e adagiate le fettine di salmone sul fondo 8. Condite con sale 9 e pepe rosa,

aggiungete un po’ di aneto 10 e coprite con la marinatura 11, poi continuate in questo modo alternando le fettine di salmone, i condimenti e la marinatura fino ad esaurimento degli ingredienti. Coprite la pirofila con pellicola trasparente 12 e lasciatela in frigorifero a marinare per 24 ore.

Trascorso il tempo della marinatura, tagliate il pane a fette dello spessore di 2-3 cm 13, trasferitele su una leccarda foderata con carta forno e conditele con un filo d’olio 14, sale e pepe nero. Preriscaldate il forno a 240° e infornate le fette di pane per 3-4 minuti con il grill acceso, poi rimuovetele dal forno 15 e lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate la finta maionese: in un contenitore alto e stretto versate l’olio di semi 16, l’aceto di vino bianco 17, il latte di soia 18 e un pizzico di sale.

Frullate con un frullatore a immersione 19 fino ad ottenere una salsa densa e cremosa 20. Prelevate il salmone marinato dal frigorifero e iniziate a comporre i crostini: spalmate la maionese finta sulle fette di pane 21,

aggiungete un ciuffetto di rucola, che avrete precedentemente lavato e asciugato, aggiungete un paio di fettine di salmone marinato 22 e un po’ di scorza di limone grattugiata 23. Infine condite con un pizzico di sale e una macinata di pepe rosa. I vostri crostini con salmone marinato sono pronti per essere serviti 24!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito il crostino con salmone marinato. Il salmone si può conservare nella marinatura per massimo 2 giorni in frigorifero.

Consiglio

Se preferite, potete sostituire la rucola con delle zucchine grigliate o realizzare una maionese classica al posto di quella finta!

Per un consumo sicuro del pesce crudo, marinato o semicotto

Prima di consumare il pesce crudo, marinato o non perfettamente cotto, si raccomanda di congelare per almeno 96 ore a -18 gradi in congelatore domestico contrassegnato da 3 o più stelle, come da linee guida del Ministero della salute.

11 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • aquilottamatta
    sabato 08 giugno 2019
    Preferirei usare il latte di mucca anziché quello di soia
    Redazione Giallozafferano
    sabato 08 giugno 2019
    @aquilottamatta: Ciao, potrebbe non montare il composto. In alternativa allora ti consigliamo di preparare la classica maionese smiley
  • dony2466
    lunedì 25 febbraio 2019
    buongiorno x quanto riguarda la maionese finta, si può fare anche con l' olio d' oliva? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 25 febbraio 2019
    @dony2466: Ciao, sarebbe meglio olio di semi per un gusto più delicato.
6 FATTE DA VOI
ninifavia
❤️❤️❤️
Emanuelecampanella
Ho revisionato un po' la ricetta, salmone marinato con finocchietto selvatico e pepe rosa, su letto di rucola, con buccia d'arancia.
Naddi4748
piatto delizioso
melissa Simonini
Ottimo antipasto 😋😋
insolitacucina
buono, leggero e saporito.buonissa la finta maionese una vera sorpresa
Corina17
la marinatura ha dato un gusto fantastico al salmone!ottimo con i crostini di pane caldo
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo

{if !$smarty.const.IS_LIVE} {if}