Crumble di ciliegie

PRESENTAZIONE

Il crumble è una preparazione sfiziosa e facile da realizzare, questa delizia  è molto diffusa in Inghilterra e in Irlanda sia nella versione salata che in quella dolce, come la ricetta che vi proponiamo qui: il crumble di ciliegie, un dessert estivo che esalta al meglio tutto il sapore di questi frutti di stagione. Il tipico crumble si realizza con una base cremosa di frutta cotta ricoperta da uno strato croccante e "bricioloso", il crumble appunto. Una volta scoperta questa preparazione non ne potrete fare più a meno, è così versatile che sarà difficile resistere alla tentazione di provare la sua variante salata come crumble di verdure, oppure il più famoso e tradizionale crumble di mele. Siamo sicuri che il crumble di ciliegie vi conquisterà al primo assaggio: una friabile e ricca pasta sbriciolata che con il suo sapore dolce avvolge morbide e succose ciliegie. Siete pronti ad affondare il cucchiaio in questa bontà?

Leggi anche: Crumble di verdure

INGREDIENTI

Per 4 stampini di 8 cm di diametro e 5 di altezza
Ciliegie 500 g
Zucchero 50 g
Scorza di limone 1
per la pasta sbriciolata
Farina 00 100 g
Baccello di vaniglia 1
Zucchero di canna 60 g
Cannella in polvere 2 g
Burro a temperatura ambiente 50 g
Preparazione

Come preparare il Crumble di ciliegie

Per preparare il crumble di ciliegie iniziate dal ripieno. Sciacquate le ciliegie sotto acqua corrente, quindi asciugatele con un panno pulito e denocciolatele con lo snocciolatore 1. Riponetele in una ciotola ed unite lo zucchero 2 e la scorza grattugiata di un limone 3. Fate attenzione ad ottenere solamente la parte gialla della buccia, evitando di grattugiare anche quella bianca che è più amara.

Amalgamate con una spatola per uniformare gli ingredienti 4 e lasciate riposare per almeno 30 minuti a temperatura ambiente 5 girandole di tanto in tanto con un cucchiaio. Nel frattempo preparate la pasta per il crumble. Incidete la bacca di vaniglia praticando un taglio seguendo la lunghezza del baccello e raschiate i semini interni aiutandovi con un coltellino dalla lama liscia 6. Tenete i semini della bacca di vaniglia da parte.

Ora prendete una ciotola capiente e versatevi la farina 7 e lo zucchero di canna 8, la cannella in polvere 9

e i semini della bacca di vaniglia 10 infine aggiungete il burro ammorbidito a temperatura ambiente 11. Cominciate a lavorare gli ingredienti velocemente con le punte delle dita in modo da ottenere un composto granuloso e sbriciolato 12, cercando di fare in modo che il burro entri in contatto con gli ingredienti asciutti.

Dovete ottenere un composto ben sgranato ma non sabbioso (da qui deriva il nome crumble che significa “briciola”). Tenete il composto da parte 13.Dopodiché prendete 4 stampini da forno dal diametro di 8 cm ed altezza di 5 cm.  Versate alcuni cucchiai di ciliegie all’interno di ciascun stampino 14 e livellate i frutti 15 all’interno dello stampino.

Ricoprite ciascuno stampino con il crumble precedentemente ottenuto fino al bordo dello stampino 16.Disponete gli stampini su una leccarda ed infornate in forno statico preriscaldato a 180°C per 30 minuti 17. Dovete ottenere una superficie dorata e croccante dei crumble: a questo punto saranno pronti. Estraeteli dal forno ancora caldi 18. Servite il vostro crumble di ciliegie ancora caldo direttamente nello stampino.

Conservazione

Il crumble di ciliegie può essere conservato per al massimo 4 giorni fuori dal frigorifero coperto da pellicola trasparente oppure sotto campana di vetro. All’occorrenza riscaldatelo leggermente e servitelo. Potete anche congelarlo solo se avete utilizzato ingredienti freschi e non decongelati.

Consiglio

La cannella serve a dare un sapore più intenso al crumble di ciliegie ma se non la amate potete ometterla: il crumble sarà comunque squisito! L’importante è servire il crumble ancora caldo, meglio se accompagnato da gelato alla vaniglia oppure, per i più golosi, con panna. Per preparare i crumble qualcuno preferisce utilizzare un mixer, utilizzando burro freddo di frigorifero (poiché azionate le lame riscaldano tutti gli ingredienti): gli ingredienti per il crumble vanno frullati pochi secondi per ottenere un composto molto granuloso.

68 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Gloria
    sabato 06 maggio 2017
    Ciao Sonia, tra i consigli, si diceva che è possibile congelarlo. Posso preparare dei crumble monodose, congelarli crudi e cuocerli all'occorrenza? O no?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 06 maggio 2017
    @Gloria : Ciao, si puoi provare!
  • Andrea V.
    sabato 11 giugno 2016
    Ciao Sonia, non consigli di cuocere in padella le ciliegie per non fargli rilasciare acqua? seconda cosa non ho capito in quale parte della ricetta sarebbe possibile usare il mixer ( mi riferisco ai tuoi consigli in fondo alla ricetta, grazie.
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 23 giugno 2016
    @Andrea V.: Ciao Andrea, si esattamente durante la cottura potrebbero rilasciare molto liquido. Per quanto riguarda la parte del mixer, ci riferiamo al crumble smiley puoi ottenerlo anche sbriciolando la frolla fatta col mixer! Un saluto!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo