Cuoppo alla milanese

PRESENTAZIONE

I fan più sfegatati avranno già provato ad immaginare di cosa si tratta soltanto leggendone il titolo! Il cuoppo alla milanese, puramente ispirato a quello napoletano di pesce, è costituito da due elementi chiave della cucina meneghina. Da un lato la cotoletta alla milanese, ricca e succulenta, dall'altra le patatine fritte che sovente l'accompagnano in alternativa all'insalata di pomodorini. E allora come abbiamo fatto a trasformare l'indissolubile connubio in uno street food milanese? Semplicissimo! Abbiamo formato delle sfiziose polpettine di carne di vitello e accompagnato con delle chips di patate arricchendole con un mix speziato davvero interessante. Sfidate i vostri amici a suon di cuoppo scegliendo qual è il vostro preferito! Ah, non dimenticate di accompagnare il cuoppo alla milanese con una deliziosa salsina d'accompagnamento, come abbiamo fatto noi. Scoprite la nostra ricetta e fateci sapere se vi è piaciuta.

Leggi anche: Zafferano e Riso alla milanese D'O

INGREDIENTI

Ingredienti per 4 cuoppi
Vitello trita 250 g
Grana Padano DOP 2 cucchiai
Uova 1
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per la panatura e la frittura
Farina 00 50 g
Uova 2
Pangrattato 80
Olio di semi di arachide q.b.
Per le patate e il mix speziato
Patate 150 g
Salvia 2 foglie
Rosmarino 2 rametti
Sale grosso 1 cucchiaio
Aglio 1 spicchio
Per la salsa
Ketchup 50 g
Yogurt greco 1 cucchiaio
Tabasco qualche
Preparazione

Come preparare il Cuoppo alla milanese

Per preparare il cuoppo alla milanese cominciate dalle polpettine. In un recipiente versate la carne macinata di vitello insieme alle uova 1, il sale, il pepe e il grana padano 2. Impastate bene il tutto fin quando tutti gli ingredienti non si sono compattati 3.

Formate delle polpettine da circa 15 grammi ciascuna 4 e man mano disponetele su un vassoietto 5. Quindi riponete le polpettine a riposare in frigorifero mentre nel frattempo potete occuparvi del mix di erbe che servirà per condire le patate. Nel mixer versate l’aglio sbucciato 6,

le foglie di salvia 7, i rametti di rosmarino 8 e il sale grosso 9.

Azionate le lame e ottenete un mix granuloso; mettetelo da parte 10. Lavate e asciugate le patate e poi affettatele sottilmente con la mandolina ottenendo delle fettine spesse 2 millimetri 11. Scolatele su carta assorbente e tamponate delicatamente 12.

Poi riscaldate abbondante olio in una pentola capiente e immergete la pentola quando è a 170° 13, lasciatele dorare un paio di minuti e poi scolatele su carta assorbente 14. Guarnite con il mix e tenete da parte 15.

A questo punto riprendete le polpettine dal frigo e passatele prima nella farina 16, poi nelle uova sbattute 17 e infine nel pangrattato 18.

Passate a friggere anche le polpettine nell’olio caldo, ancora a 170°, per circa un paio di minuti 19 e scolatele quando saranno dorate 20. Infine preparate la salsa d’accompagnamento versando il ketchup in una ciotolina insieme a qualche goccia di tabasco e lo yogurt greco 21.

Mescolate bene il tutto 22 fino ad ottenere una crema liscia 23. Non vi resta che avvolgere il vostro cuoppo alla milanese in un cono di carta e servire con la salsa d’accompagnamento 24.

Conservazione

Una volta pronto il cuoppo alla milanese è consigliabile consumarlo subito ma se preferite potete conservare per un paio di giorni in frigorifero, tenete conto che la consistenza cambierà.

Consiglio

Per creare delle polpette più sfiziose utilizzate differenti tipi di carne, anche mescolandole tra loro se preferite, manzo, maiale e pollo, giusto per darvi un’idea, il vostro cuoppo alla milanese sarà sempre più stuzzicante!

RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo