Curry vegetariano con zucca e ceci

PRESENTAZIONE

Ceci e zucca sono un abbinamento molto riuscito e perfetto per i primi freddi autunnali. Ma come renderli originali? Ci pensiamo noi con questo particolare piatto unico: il curry vegetariano di zucca e ceci. In questa ricetta ci siamo lasciati trasportare dalla magia legata alla cucina indiana, capace di raccogliere i profumi intensi e i colori di questa magnifica terra. In questo curry c’è un tripudio di spezie: curcuma, curry e paprika, una miscela deliziosa per dare un gusto unico alla zucca e ai ceci. Per accompagnare questo sostanzioso piatto, potrete servire ai vostri ospiti un aromatico riso pilaf. Il curry vegetariano di zucca e ceci farà venire l’acquolina in bocca anche a chi vegetariano non è!

Leggi anche: Zuppa di ceci e zucca

INGREDIENTI

651
CALORIE PER PORZIONE
Zucca pulita 800 g
Ceci secchi 200 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Paprika piccante 1 cucchiaino
Curry 1 cucchiaino
Curcuma in polvere 1 cucchiaino
Cipolle rosse 80 g
Aglio 1 spicchio
Brodo vegetale 50 g
Acqua 50 g
Vino bianco 40 g
Timo 4 rametti
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per il riso
Riso Basmati 240 g
Cipolle 40 g
Chiodi di garofano 9
Olio extravergine d'oliva 40 g
Acqua calda 600 g
Cannella in stecche 1
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare il Curry vegetariano con zucca e ceci

Per preparare il curry vegetariano iniziate dai ceci, prendendo una ciotola capiente e mettendoli in ammollo con acqua fredda 1: lasciateli così per almeno una notte. Il giorno seguente scolateli 2 e poneteli a cuocere per circa 1 ora/1 ora e 30 minuti in un tegame ampio con abbondante acqua (regolatevi al caso con la cottura rispetto a quanto indicato nella confezione dei ceci che acquistate) 3: dovranno risultare ammorbiditi, senza sfaldarsi.

Mentre i ceci cuociono preparate il brodo vegetale, quindi dedicatevi alla preparazione della zucca: privatela dei semini e dei filamenti interni 4, eliminate la buccia esterna 5. Poi tagliatela a fettine non troppo spesse 6.

Riducetela una dadini della stessa grandezza dei ceci: questo faciliterà in seguito ad ottenere una cottura uguale a quella dei ceci. Tenete la dadolata di zucca da parte 7. Prendete un tegame e fate rosolare con un filo di olio mezza cipolla mondata in cui avrete infilzato i chiodi di garofano 8. Questa tecnica serve per non disperdere i fiori di garofano nel tegame (che servono ad insaporire), poiché andranno tolti a fine cottura. Aggiungete quindi il riso 9 e fatelo tostare alcuni minuti, mescolando.

Aggiungete la stecca di cannella intera, poi versate dei mestoli d’acqua per favorire la cottura 10: aggiungetene un mestolo quando il precedente è stato assorbito: ci vorranno circa 10-12 minuti (o regolatevi alternativamente a seconda delle indicazioni riportate sulla confezione del riso che acquistate). Salate e pepate a piacere. Non mescolate troppo il riso: sarà necessario mescolarlo di tanto in tanto solo per evitare che si attacchi al fondo del tegame. Poco prima che sia pronto, date un'ultima mescolata 11 e togliete la cipolla e la stecca di cannella. Tenetelo da parte e procedete ora con la preparazione di ceci e zucca: prendete una cipolla e mondatela, quindi riducetela in spicchi molto sottili 12.

In un tegame antiaderente e dal fondo ampio fate scaldare l'olio e rosolate uno spicchio di aglio sbucciato e intero 13. Quando sarà dorato, toglietelo e versate la cipolla nel tegame 14. Sfumate con il vino bianco e lasciate appassire la cipolla 15.

Quando sarà ben appassita e il liquido evaporato, aggiungete la curcuma 16. Aromatizzate anche con paprika 17 e curry 18 (la dose di questi ingredienti può essere variata in base al vostro gusto personale e all'intensità del sapore delle spezie che utilizzate).

Mescolate bene gli ingredienti 19. A questo punto aggiungete la zucca: fatela rosolare per circa 4 minuti 20, regolando di sale e pepe e avendo cura di mescolarla bene per evitare si attacchi al fondo del tegame. Poi versate l’acqua per favorire la cottura della zucca 21 e continuate a cuocere a fuoco dolce per circa 7-8 minuti.

Quando l’acqua si sarà asciugata, aggiungete i ceci 22. Insaporite con il brodo vegetale 23, abbassando la fiamma al minimo: gli ingredienti devono cuocere e risultare morbidi senza però sfaldarsi. Lasciate cuocere fino a quando il liquido non sarà stato assorbito dalla verdure: se necessario aggiungete ancora un mestolo di brodo vegetale. Dopodiché aromatizzate con delle foglioline di timo ben sciacquate 24, mescolando bene.

Aggiustate di sale 25 e pepe: zucca e ceci sono ora pronti 26. A questo punto potete impiattare il vostro curry vegetariano di zucca e ceci: se preferite potete sformare il riso pilaf in stampini monouso di alluminio per creare un impiattamento d'effetto 27!

Conservazione

Il curry vegetariano di zucca e ceci è ottimo ancora caldo. Se avanza potete conservarlo in frigorifero in contenitore chiuso ermeticamente per al massimo 2 giorni.

Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Voglia di dare maggiore mordente a questo piatto delicato? Provate con del peperoncino!

DI curry ne esistono molte tipologie: voi scegliete quello che più incontra il vostro gusto, più o meno piccante, così personalizzerete questo deliziosa preparazione!

91 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Marytrev
    venerdì 15 novembre 2019
    Piatto gustosissimo!! Ho aggiunto del latte di cocco così si è formato un buon sugo perfetto anche per accompagnare il riso. Grazie per le ottime ricette e per le dosi perfette!!!
  • edalini
    lunedì 28 ottobre 2019
    Buonissimo! Ho aggiunto del tofu per renderlo più sostanzioso
10 FATTE DA VOI
edalini
ho aggiunto del tofu: ci sta bene!
mariadesio
Semplicemente Delizioso!
Giulia Cappellari
Ecco la mia versione del curry di zucca e ceci! Una ricetta leggera, sfiziosa e molto originale!! Buon appetito 😋
MMangia
Con riso rosso! Ho aggiunto Filadelfia per rendere il sughi o più cremoso 😊
Gusto Agosti
insomma. gusto non male ma slegato. forse manga yoghurt? non c’è salsa da mangiare con il riso
amore&psiche
Buonissimo!!! 😋 Da rifare assolutamente!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo