Currywurst

PRESENTAZIONE

Currywurst

Il currywurst è un "cibo da strada" di origine tedesca, in particolare della città di Berlino, dove viene servito nei numerosi chioschi dislocati in ogni angolo della città.
Leggenda narra che il currywurst sia stato inventato da Herta Heuwer che lo propose nel 1949 nel suo locale, proprio a Berlino. Da allora questo piatto viene consumato in varie versioni, non solo nella capitale tedesca, ma in tutta la Germania.
Il currywurst tradizionale si prepara con i bratwust, salsicciotti scuri che vengono prima bolliti e poi cosparsi con una saporita e speziata salsa al pomodoro e ketchup e infine  spolverizzati con abbondante curry giallo.
Noi abbiamo realizzato questa ricetta utilizzando dei wurstel tipici della Bavaria (weisswurst) il currywurst infatti, accompagnato con abbondanti patatine fritte, è il piatto ideale da gustare sorseggiando un'ottima birra bavarese!
Il currywurst è entrato a tutti gli effetti nella cultura e nella società tedesca tanto da meritare un museo in suo onore: il Deutsches Currywurst Museum. Qui è possibile conoscere la storia della ricetta e scoprire i segreti per preparare un ottimo currywurst.

Leggi anche: Wurstel alla griglia con patatine fritte e verdure saltate

INGREDIENTI

1056
CALORIE PER PORZIONE
Wurstel di vitello 4
Curry 1 cucchiaio
per la salsa
Cipolle bianche 1
Curry 4 cucchiaini
Paprika 1 cucchiaino
Cumino 1 cucchiaino
Sale fino q.b.
Acqua calda 2 mestoli
Paprika dolce 1 cucchiaino
Passata di pomodoro 250 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Salsa ketchup 250 g
per il contorno
Patate 200 g
Patate americane 200 g
Sale fino q.b.
per friggere
Olio di semi q.b.
Preparazione

Come preparare il Currywurst

Per preparare i currywurst iniziate con la salsa di accompagnamento: tritate la cipolla molto finemente 1 in una padella versate un filo di olio e fate appassire la cipolla 2, quando sarà appassita unite anche la paprika 3.

Versate poi la passata di pomodoro 4 e il ketchup e fate sobbollire la salsa. In ultimo incorporate anche il cumino 5 e il curry 6.

Aggiustate di sale 7 e aggiungete un paio di mestoli d’acqua calda 8. Proseguite la cottura finché la salsa non si sarà addensata poi spegnete il fuoco e tenete da parte la salsa. Occupatevi della preparazione del contorno: pelate le patate americane e tagliatele a bastoncini larghi circa 1 cm e mezzo e lunghe 8-9 cm circa 9.

Pelate anche le patate gialle e tagliatele a chips sottili con una mandolina 10. Scaldate l’olio di semi e friggete separatamente le chips di patate gialle 11 e i bastoncini di patate americane 12 avendo cura di mantenere una temperatura di circa 170° 180° per una frittura ottimale,

poi scolate le patate fritte con un mestolo forato e ponetele su un vassoio ricoperto di carta assorbente 13. Dedicatevi alla cottura dei wurstel: portate a bollore abbondante acqua nella quale avrete disciolto un cucchiaio di curry 14, immergetevi i wurstel 15 e fateli bollire per circa 5 minuti, poi scolateli

e passateli sulla piastra rovente su entrambi i lati per farli ben dorare (16-17). Servite i currywurst ben caldi accompagnandoli con la salsa e abbondanti patatine fritte 18. Guten Appetit!

Conservazione

Si consiglia di consumare il currywurst appena pronto e di conservarlo in frigorifero per massimo un giorno. Potete conservare la salsa di condimento in frigorifero per 2-3 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per la preparazione del currywurst potete usare i würstel che più vi piacciono: maiale, pollo o tacchino.

45 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Sambacca
    sabato 16 marzo 2019
    Cosa posso mettere al posto del ketchup?
    Redazione Giallozafferano
    sabato 16 marzo 2019
    @Sambacca: ciao! purtroppo il ketchup non si può sostituire in questa ricetta! 
  • NadiaSci
    martedì 20 novembre 2018
    Non rispecchia tanto la ricetta originale.
1 FATTA DA VOI
Sambacca
Molto saporito!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo