Dado vegetale

/5

PRESENTAZIONE

Dado vegetale

Il dado vegetale è un preziosissimo alleato in cucina perché sciolto in acqua si trasformerà presto in brodo e potrete insaporire risotti, paste e allungare condimenti troppo ristretti. Ci avete scritto in tanti che molto spesso preparare il brodo, che sia di carne o vegetale, porta via troppo tempo e che troppe volte vi siete ridotti al più veloce e comodo dado da supermercato. Ma perché comprarlo quando potete preparare il dado fatto in casa e conservarlo a lungo? Con la nostra ricetta del dado vegetale non avrete problemi e avrete il vantaggio di poter scegliere le verdure che più amate. Ora che conoscerete tutti i segreti per preparare un ottimo dado vegetale sicuramente vorrete lanciarvi nell'autoproduzione e passare allo step successivo: il brodo granulare. Ma facciamo un passo alla volta e iniziamo dal dado: si comincia! 

Ecco alcune delle ricette che potrete realizzare con il dado vegetale: 

Leggi la ricetta in inglese

INGREDIENTI
Per 20 pezzi da circa 30 g ciascuno
Cipolle dorate 380 g
Carote 230 g
Sedano con le foglie 130 g
Porri 1
Sale fino 200 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
Preparazione

Come preparare il Dado vegetale

Per preparare il dado vegetale iniziate lavando le carote, il sedano e il porro 1. Ora tagliate le verdure, compresa la cipolla mondata, in cubetti abbastanza piccoli 2 e spostatevi ai fornelli. In una padella antiaderente versate la cipolla e le carote 3.

Unite anche il sedano e il porro 4. Condite con l'olio 5 e cuocete per circa 15 minuti. A questo punto aggiungete il sale fino 6.

Continuate a cuocere per circa 5-6 minuti mescolando di tanto in tanto 7. Adesso che le verdure saranno appassite e ben saporite 8 trasferitele in un mixer 9.

Frullate fino a ottenere una purea piuttosto omogenea 10. Rimettete in padella 11 e cuocete per altri 15 minuti circa a fuoco medio-alto mescolando spesso per far sì che il composto si asciughi senza bruciare 12.

Non appena il composto si sarà ben asciugato trasferitelo in una pirofila rettangolare in cui avrete sistemato un foglio di carta forno 13, livellate la superficie con una spatola o il dorso di un cucchiaio 14 e coprite con pellicola o carta forno. Lasciate rassodare in freezer per 10-12 ore 15.

Trascorso il tempo di rassodamento, rimuovete la carta forno dalla tavoletta (che non risulterà completamente ghiacciata a causa del sale) 16 e dividetela in 20 cubetti di circa 30 grammi ciascuno 17. Il vostro dado vegetale è pronto per essere conservato o utilizzato 18!

COME UTILIZZARE IL DADO VEGETALE

Per utilizzare il dado vegetale vi consigliamo di sciogliere un cubetto da 30 g all'interno di 1 litro d'acqua 19. Mescolate bene finché non si sarà disciolto 20. il brodo vegetale è pronto per essere utilizzato 21!

Conservazione

Il dado vegetale si può conservare in freezer fino a 6 mesi, in un sacchetto per alimenti o in uno stampo per il ghiaccio.

Se preferite un dado dalla consistenza cremosa potete omettere il passaggio in freezer e versare direttamente il composto in un barattolo di vetro. Potrete conservarlo a lungo in frigorifero, grazie all'elevata concentrazione di sale.

Consiglio

Aromatizzate il vostro dado vegetale con erbe aromatiche a piacere.

Anche le verdure possono essere personalizzate in base alla stagione e ai vostri gusti!

SE IL SALE SEMBRA TROPPO...

Lo sappiamo, 200 grammi di sale sembrano davvero tanti. Tuttavia bisogna considerare che il composto verrà poi suddiviso in 20 pezzi e quindi ciascun dado avrà circa 10 grammi di sale.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI6
  • giovanna181
    lunedì 18 aprile 2022
    vorrei provare per evitare il glutammato. ma quei cubetti avvolti singolarmente in carta forno vanno conservati in freezer?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 19 aprile 2022
    @giovanna181: Ciao, trovi le indicazioni nel paragrafo sulla conservazione!
  • lamoods
    domenica 13 marzo 2022
    Ma dopo aver fatto il composto e messo nella pirofila. Faccio raffreddare fuori frigo e poi metto in freezer o metto subito in freezer bollente?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 14 marzo 2022
    @lamoods: ciao! puoi lasciarlo raffreddare prima a temperatura ambiente e poi trasferirlo in freezer!

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.