/5

Danubio dolce al Nesquik

PRESENTAZIONE

Il danubio dolce al Nesquik è un morbido dolce preparato con fagottini di pasta lievitata al gusto di Nesquik ripieni di marmellata di arance e gocce di cioccolato.
La peculiarità del danubio è quella di essere composto da fagottini di pasta che vengono distribuiti in una teglia uno vicino all’altro in modo che durante la lievitazione e la cottura si crei un tortino compatto.
Una volta cotti. i fagottini si presenteranno come dei bocconcini e basterà spezzarli con le mani per dividerli e ricavare delle monoporzioni, pratiche da gustare. Lasciatevi tentare dal sapore unico del danubio dolce al Nesquik con un delizioso cuore al profumo di agrumi.

Leggi anche: Danubio dolce

INGREDIENTI

Ingredienti per 15 bocconcini
Nesquik 100 g
Farina Manitoba 175 g
Farina 00 120 g
Latte intero 100 ml
Burro 50 g
Uova 1
Zucchero 15 g
Lievito di birra secco 4 g
Sale fino 2 g
Scorza d'arancia da grattugiare 1
Per il ripieno
Marmellata di arance 150 g
Gocce di cioccolato 80 g
Per spennellare
Uova 1
Preparazione

Come preparare il Danubio dolce al Nesquik

Per preparare il danubio dolce al Nesquik setacciate le due farine e mettetele nella ciotola di una planetaria munita di foglia 1 (se non disponete di una planetaria potete impastare a mano aiutandovi con una forchetta per incorporare i liquidi alle farine). Unite il Nesquik 2, la scorza d’arancia grattugiata 3

e azionate la planetaria per iniziare ad incorporare gli ingredienti. Sciogliete il lievito (in alternativa potete utilizzare 15 g di lievito di birra fresco) nel latte tiepido e aggiungetelo al composto 4, aggiungete gli altri ingredienti mantenendo sempre azionata la planetaria: l’uovo sbattuto 5, lo zucchero 6,

il sale 7 e il burro ammorbidito un pezzetto alla volta finché l’impasto l’avrà assorbito completamente 8 (se impastate a mano aggiungete gli ingredienti poco alla volta assicurandovi che un ingrediente sia ben amalgamato prima di aggiungerne un altro, in questo modo non si formeranno grumi nell'impasto). Una volta che avrete terminato di incorporare il burro, trasferite l’impasto su una spianatoia infarinata e lavoratelo per qualche minuto (9-10)

se dovesse risultare troppo morbido aggiungete un po' di farina poco alla volta. Formate una palla con l'impasto, mettetela in una ciotola coperta da pellicola trasparente 12 e fatela lievitare per circa 3 ore in forno spento con la luce accesa (ad una temperatura di circa 25°),

affinché raddoppi il suo volume 13. Trascorse le tre ore trasferite l’impasto sulla spianatoia 14 e staccate dall’impasto 15 palline da 40 g l’una. Stendete leggermente ogni pallina utilizzando il matterello 15 ottenendo dei dischi spessi circa 1/2 cm e

mettete al centro 10 g di marmellata d’arancia 16 e 6 g di gocce di cioccolato 17. Richiudete i dischi creando dei  fagottini 18. Proseguite fino a terminate l'impasto.

Prendete una teglia rettangolare che misuri 28 x 18 cm, rivestitela con carta da forno 19 e adagiate all'interno i fagottini con la chiusura verso il basso in modo che non si possano aprire e a poca distanza gli uni dagli altri, i fagottini devono quasi toccarsi 20. Coprite la teglia con la pellicola trasparente 21 e lasciate lievitare di nuovo il danubio per circa un’ora sempre  in forno spento con la luce accesa (ad una temperatura di circa 25°).

Trascorsa un’ora le palline avranno lievitato e si saranno attaccate tra loro formando un blocco unico 22. Spennellate la superficie del danubio con il tuorlo d’uovo sbattuto 23 in modo che risulti lucido dopo la cottura. Cuocete il danubio in forno preriscaldato statico a 180° per 40 minuti 24 oppure in forno ventilato a 160° per 30 minuti. Il danubio sarà pronto quando la superficie risulterà lucida e leggermente più scura. Sfornate il danubio al Nesquik, lasciatelo intiepidire e servite i fagottini come monoporzione.

Conservazione

Si consiglia di consumare il danubio entro un paio di giorni. Potete congelare le palline del danubio dopo l’ultima lievitazione. Quando scongelate il danubio dovete avere l’accortezza di farlo lievitare per un’altra ora prima di cuocerlo.

Consiglio

Potete sostituire la marmellata di arancia con una qualsiasi altra confettura di vostro gradimento: fragola, albicocca, pesca, ciliegia, frutti di bosco.
Se non disponete di una teglia rettangolare potete utilizzare una tortiera tonda del diametro di 24 cm.

48 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Jessica110893
    martedì 28 agosto 2018
    Salve posso sostituire la marmellata con la crema al latte?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 28 agosto 2018
    @Jessica110893:Certo, sarà altrettanto goloso!
  • Stefania
    domenica 24 gennaio 2016
    Sonia ma se volessi usare il lievito madre??
1 FATTA DA VOI
Drugo84
sembra bruciata ma non lo è, però stavolta ha avuto poco successo
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo