Dita della strega

/5

PRESENTAZIONE

Dita della strega

La notte di Halloween, la più spaventosa dell'anno, sta tornando a farci visita e voi sarete pronti ad accogliere i bimbi con le dita della strega dolci. I piccoli mostri e le streghe di casa vi potranno aiutare a prepararle e vi assicuriamo che si divertiranno tantissimo a formare le dita della strega e non solo quelle. Ci sono infatti tantissime preparazioni da fare in vista della paurosa notte delle maschere. Per esempio le immancabili zucche di Halloween, i golosi cappelli delle streghe e la super spaventosa mano di sfoglia insanguinata. Ma se volete impressionare tutti, si sa, le dita della strega dovrete preparare e la paura su tutti cadrà. 

Altre idee per la festa di Halloween? Non perdete le simpatiche streghe col cappello o i mostruosi cervelli di Halloween.  

INGREDIENTI

Ingredienti per circa 20 dita della strega
Burro 100 g
Farina 00 280 g
Zucchero a velo 100 g
Uova (circa 1 medio) 55 g
Baccello di vaniglia 1
Sale 1 pizzico
per completare
Mandorle pelate 20
Confettura di lamponi q.b.
Uova 1
Preparazione

Come preparare le Dita della strega

Per preparare le dita della strega cominciamo dalla pasta frolla. In una ciotola versate il burro freddo a pezzetti e la farina 1, aggiungete i semi raschiati dalla bacca di vaniglia incisa 2 e, con la punta delle dita, lavorate velocemente sbriciolando l'impasto 3.

Aggiungete l'uovo e lo zucchero a velo 4, continuate a mescolare finché l'impasto non avrà preso consistenza 5. Quindi trasferite sul piano, lavorate brevemente per compattare il tutto e ottenete un panetto: avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti 6.

Trascorso il tempo il panetto sarà più compatto, prelevate dei pezzetti da circa 25/30 grammi così da poter ottenere all'incirca 20 filoncini 8. Modellate pizzicando in due o tre punti di ciascun bigolo, in questo modo il dito avrà una forma ossuta 9.

Poi dividete un uovo e spennellate con l'albume (conservando il tuorlo) una delle due parti di una mandorla e applicatela sul filoncino pressando un pochino, sarà l'unghia del dito 10. Con una lama andate a formare delle strisce che ricorderanno invece le piegature 11 e rifinite il bordo opposto all'unghia così da sembrare un dito tagliato a tutti gli effetti 12.

Disponete su un vassoio con carta forno 13 e spennellate le dita con il tuorlo d'uovo tenuto da parte prima, se fosse troppo denso potete diluirlo con acqua o latte 14. Poi, per l'effetto insanguinato, spennellate la parte mozzata con un po' di confettura di lamponi 15.

Se potete fate riposare per circa 30 minuti in frigorifero i biscotti: questo passaggio non è indispensabile ma migliora la resa finale 16. Quindi passate alla cottura in forno statico, già caldo a 180°, per circa 20-30 minuti: a seconda dello spessore 17. Ecco pronte le vostre dita della strega, non vi resta che spaventare tutti 18!

Conservazione

Le dita della strega si conservano per una settimana in un posto fresco e coperte con una campana o in una scatola di latta.

Consiglio

Se volete potete realizzare la pasta frolla nel mixer o nella planetaria, basterà seguire gli stessi procedimenti.

Al posto della confettura di lamponi andrà bene una rossa a vostro piacimento: come ribes o melagrana.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI286
  • michaelamcn
    venerdì 30 ottobre 2020
    buongiorno, volevo sapere quali dosi dovrei usare per poterli fare con la farina di riso causa intolleranza al glutine. grazie mille
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 30 ottobre 2020
    @michaelamcn: Ciao, segui la nostra ricetta della pasta frolla senza glutine smiley
  • ArtRosi
    mercoledì 21 ottobre 2020
    Posso sapere che cosa c'è in quei bicchierini in cui la chef inzuppata le dita della strega 🙄?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 21 ottobre 2020
    @ArtRosi: Ciao, succo di mirtillo! smiley