Donuts vampiro

/5

PRESENTAZIONE

Donuts vampiro

Siamo pronti a rendere la vostra notte di Halloween davvero spaventosa... preparatevi a mettere le mani in pasta, prepariamo insieme i donuts vampiro. Le classiche ciambelline americane si travestono per partecipare alla festa di halloween, la merenda non sarà la solita e il vostro buffet stupirà tutti i vostri ospiti. Questi donuts sono davvero soffici e ricoperti dalla glassa o dal cioccolato, piaceranno a grandi e piccini. Grazie all'impasto ben lievitato e alla giusta temperatura dell'olio otterrete una frittura asciutta e le ciambelline saranno leggerissime! Preparatene in abbondanza e decorateli con i più piccoli... sarà un vero divertimento! 

Ecco altre ricette di halloween che vi consigliamo di provare: 

INGREDIENTI

Ingredienti per 22 donuts
Farina 00 250 g
Farina Manitoba 250 g
Lievito di birra secco (con pasta madre disidratata) 21 g
Latte intero 250 g
Burro morbido 75 g
Zucchero 70 g
Uova (2 medie) 110 g
Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
Sale fino 6 g
per decorare
Cioccolato fondente 200 g
Marmellata di lamponi q.b.
per la glassa al latte
Latte intero 100 g
Zucchero a velo 300 g
per friggere
Olio di semi q.b.
Preparazione

Come preparare i Donuts vampiro

Per realizzare i donuts, per prima cosa fate scaldare leggermente il latte che vi servirà per preparare l’impasto. Nel frattempo versate nella ciotola di una planetaria munita di gancio la farina 00 e la farina manitoba 1. Aggiungete lo zucchero 2 al lievito di birra con pasta madre disidratata 3

Azionate la planetaria a velocità moderata e versate a filo il latte 4. Aggiungete le uova poco per volta per non appesantire l'impasto 5 e aromatizzate con l’estratto di vaniglia 6

In ultimo unite anche il sale 7 e continuate a lavorare finché l’impasto non si sarà staccato dalle pareti della ciotola e risulterà incordato. A questo punto potete aggiungere il burro ammorbidito, un pezzetto per volta 8, avendo cura che quello precedente sia stato ben assorbito prima di aggiungerne ancora; ci vorranno circa 15-20 minuti. Dovrete ottenere un impasto liscio e omogeneo 9

Staccate l’impasto dal gancio con le mani leggermente inumidite, poi aiutatevi con un tarocco per rovesciarlo sulla spianatoia 10. Spolverizzate con poca farina e date all’impasto una forma sferica, sempre aiutandovi con un tarocco per maneggiare più facilmente 11. Trasferitelo in una ciotola capiente, precedentemente imburrata, coprite con pellicola e lasciate riposare per 2 ore nel forno spento con la luce accesa 12

Trascorso il tempo di lievitazione l'impasto sarà raddoppiato. Trasferitelo nuovamente sulla spianatoia leggermente infarinata 14 e stendetelo con il mattarello 15.

Dovrete ottenere uno spessore di 1 cm 16. Utilizzando un coppapasta del diametro di 8 cm ritagliate dei cerchi dall'impasto 17, affiancandoli bene. A questo punto utilizzando un coppapasta più piccolo, di 4,5 cm ricavate i fori delle ciambelle 18.

Sollevate delicatamente le ciambelle 19 e adagiatele su dei quadrati di carta forno di circa 10 cm di lato posizionati su un vassoio 20 ; trasferite su un vassoio foderato con carta forno anche i ritagli di pasta  Coprite i vassoi con un canovaccio 21 e lasciate lievitare per 40 minuti lontano da correnti d’aria.

Quando le ciambelline saranno quasi lievitate potrete dedicarvi alla glassa. Trasferite il latte in un pentolino 22, scadatelo e aggiungete lo zucchero a velo 23. Man mano mescolate con una frusta 24.

Cuocete sino a che il composto non si sarà addensato 25, trasferite in una ciotolina 26 e lasciate raffreddare. Passate alla frittura. Scaldate l’olio di semi in una pentola capiente fino a raggiungere la temperatura di 175°. Quando l'olio sarà caldo sollevate la prima ciambellina, aiutandovi con la carta forno e immergetela nell'olio 27. Usando la carta forno, la forma non si modificherà. 

Dopo alcuni secondi potrete tirar via la carta forno utilizzando una pinza da cucina 28. Rigiratele su entrambi i lati con una schiumarola finché non saranno uniformemente dorate, ci vorranno circa 3 minuti 29, poi scolate su carta assorbente 30. Immergete nell’olio anche i ritagli e friggeteli per ottenere i famosi donut holes. 

Mentre le ciambelle si intiepidiscono, potete dedicarvi a sciogliere il cioccolato. Tritatelo 31 e passatelo in microonde, azionandolo pochi secondi alla volta, sino a che non sarà sciolto 32. In alternativa potrete sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Passate ora alla decorazione. Immergete il primo donuts nel cioccolato solo per metà 23.

Sollevatelo e capovolgetelo su una gratella 34. Sporcate dei denti in plastica con la marmellata 35 e sistemateli all'interno del buco della ciambella. Decorate poi anche con gli occhietti 36

Fate ora la stessa cosa per decorare i donuts con la glassa al latte. Immergeteli nella glassa, capovolgeteli 37, trasferite su una gratella e decorate come appena fatto 38. Proseguite fino a terminare gli ingredienti, lasciate solidificare e servite i vostri donuts vampiri 39!

Conservazione

Consigliamo di consumare i donuts vampiri entro poche ore.

Consiglio

Al posto della glassa al latte potete realizzare anche una glassa all'acqua. Se preferite potete aggiungere delle gocce di colorante alimentare.

è arrivato il Calendario Paneangeli 2022

Richiedilo subito sul nuovo sito Paneangeli e ricevilo a casa! Scoprirai 12 nuove ricette e consigli preziosi, pronti ad accompagnarti mese dopo mese. Scopri di più