PRESENTAZIONE

Donuts

Quando pensiamo alle ciambelle fritte ci vengono subito in mente i tipici dolci regionali che si preparano a Carnevale, come graffe, frati e zeppole. Negli Stati Uniti, invece, sono i donuts a regnare incontrastati! Un vero e proprio simbolo a stelle e strisce, diventato ancora più popolare grazie al personaggio di Homer Simpson che ne va letteralmente matto! Ricoperti con glassa, confettini, cioccolato o semplice zucchero a velo, i donuts ci tentano dallo schermo e dalle vetrine con i loro colori allegri e vivaci ma al primo morso scoprirete che nascondono anche un’anima soffice e profumata. Scoprite come realizzare un impasto perfettamente lievitato e sbizzarritevi a creare le decorazioni più varie, magari con l’aiuto dei più piccoli… noi ci siamo divertiti così tanto che abbiamo deciso di preparare anche una versione a forma di torta e una salata a base di pasta al formaggio! Cosa aspettate allora? Con la nostra ricetta i donut diventeranno una golosa realtà!

INGREDIENTI

per circa 12 ciambelle
Farina 00 250 g
Farina Manitoba 250 g
Latte tiepido 250 g
Burro ammorbidito 75 g
Zucchero 70 g
Uova medie 2
Lievito di birra fresco 12 g
Estratto di vaniglia 1 cucchiaino
Sale fino 6 g
Per decorare
Zucchero a velo 150 g
Burro 20 g
Cioccolato fondente 50 g
Acqua tiepida q.b.
Coloranti alimentari (in polvere) q.b.
Confettini colorati q.b.
per friggere
Olio di semi di arachide q.b.
Preparazione

Come preparare i Donuts

Per realizzare i donuts, per prima cosa fate scaldare leggermente il latte che vi servirà per preparare l’impasto. Nel frattempo versate nella ciotola di una planetaria munita di gancio la farina 00 e la farina manitoba 1, insieme allo zucchero 2 e al lievito di birra sbriciolato 3.

Azionate la planetaria a velocità moderata e versate a filo il latte tiepido 4. Aggiungete le uova, una alla volta 5 e aromatizzate con l’estratto di vaniglia 6.

In ultimo unite anche il sale 7 e continuate a lavorare finché l’impasto non si sarà staccato dalle pareti della ciotola. A questo punto potete aggiungere il burro ammorbidito, un pezzetto per volta, avendo cura che quello precedente sia stato ben assorbito prima di aggiungerne un altro 8; ci vorranno circa 15-20 minuti. Dovrete ottenere un impasto liscio e omogeneo 9.

Staccate l’impasto dal gancio con le mani leggermente inumidite, poi aiutatevi con un tarocco per rovesciarlo sulla spianatoia 10. Spolverizzate con poca farina e date all’impasto una forma sferica, sempre aiutandovi con un tarocco per maneggiare più facilmente 11. Trasferitelo in una ciotola capiente, precedentemente imburrata, coprite con pellicola 12 e lasciate riposare per 2 ore nel forno spento con la luce accesa.

Trascorso il tempo di lievitazione 13 trasferite nuovamente l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e stendetelo con il mattarello fino allo spessore di 1 cm 14, poi ritagliate dei cerchi con un coppapasta del diametro di 8 cm 15.

Ricavate i buchi delle ciambelle utilizzando un coppapasta più piccolo, del diametro di 3 cm 16. Adagiate le ciambelle ottenute su dei quadrati di carta forno di circa 10 cm di lato posizionati su un vassoio 17; trasferite su un vassoio foderato con carta forno anche i ritagli di pasta 18. Coprite i vassoi con un canovaccio e lasciate lievitare per 40 minuti lontano da correnti d’aria.

Scaldate l’olio di semi in un pentolino fino alla temperatura di 175° e friggete poche ciambelle per volta, aiutandovi con il quadrato di carta forno per immergerle senza che perdano la forma 19. Rigiratele su entrambi i lati con una schiumarola finché non saranno uniformemente dorate, ci vorranno circa 3 minuti 20, poi scolate su carta assorbente 21.

Immergete nell’olio anche i ritagli 22 e friggeteli per ottenere i famosi donut holes 23. Mentre le ciambelle si intiepidiscono 24, potete dedicarvi alla glassa.

Versate lo zucchero a velo in una ciotola insieme al burro fuso 24, poi mescolate con una frusta a mano aggiungendo quanto basta di acqua tiepida 25 per raggiungere la consistenza desiderata 26.

Dividete la glassa ottenuta in 3 ciotole 27. Lasciate la prima ciotola al naturale. Nella seconda versate il cioccolato fuso, che avrete sciolto in precedenza a bagnomaria o nel microonde 28, e mescolate per amalgamare 30.

Colorate la terza ciotola con il colorante alimentare 31 e mescolate per ottenere una tonalità omogenea 32. Ora siete pronti per glassare i vostri donuts immergendo un lato nella glassa per ricoprirlo in modo uniforme 33.

Adagiate le ciambelle glassate su un vassoio 34 e decorate con confetti e zuccherini a piacimento 35. I vostri donuts sono pronti per essere gustati 36!

Conservazione

Si consiglia di consumare i donuts sul momento.

Consiglio

Gustate i donut holes spolverizzati con zucchero semolato! Potete sostituire l’estratto di vaniglia con i semini di una bacca. Se preferite evitare la frittura, provate la nostra ricetta delle ciambelle soffici al forno!