Dulce de leche

PRESENTAZIONE

Il dulce di leche , ovvero il dolce di latte, è una crema dolce a base di latte e zucchero tipica dei paesi del Sud America. Anche se il dulce de leche ormai è diffuso un po’ in tutta America tanto che viene usato per insaporire il gelato, o il caffè. Il dulce de leche assomiglia alla più nota salsa mou, può essere usato per accompagnare torte, biscotti e gelati. Preparare il dulce de leche non è complesso, ma richiede un po’ di pazienza perché ha una cottura lunga, di almeno un paio di ore. Le leggende che riguardano l’invenzione del dulce de leche sono parecchie, una delle più note narra che questo dolce nacque per caso nel XIX secolo in Argentina dove la domestica di un noto politico dell’epoca, dimenticandosi sul fuoco un pentolino con latte e zucchero, creò il dulche de leche. Il dolce creato casualmente fu molto apprezzato e la sua preparazione si diffuse in tutto il paese.

Leggi anche: Alfajores

INGREDIENTI
146
CALORIE PER PORZIONE
Latte intero 1 l
Zucchero 300 g
Baccello di vaniglia ½ bacca
Bicarbonato ½ cucchiaino
Preparazione

Come preparare il Dulce de leche

Per realizzare il dulche de leche iniziate incidendo nel senso della lunghezza la bacca di vaniglia con un coltellino per estrarre i semi interni 1. Mettete un pentolino sul fuoco con il fondo piuttosto spesso oppure antiaderente , versateci il latte e unite lo zucchero 2, scaldate a fuoco dolce e rimestate con un cucchiaio di legno, quindi unite la bacca di vaniglia e i suoi semi 3

e il mezzo cucchiaino di bicarbonato 4, rimestate ancora. Proseguite la cottura fino a quando il latte avrà raggiunto il bollore 5, quindi mescolate ancora fino a quando la crema ottenuta non si sarà scurita 6.

A questo punto eliminate la bacca di vaniglia con una pinza da cucina 7 e continuate a far cuocere il dulce de leche a fuoco medio fino a ottenere una consistenza vischiosa simile a quella della salsa mou 8. Tenete presente che più lo lascerete cuocere più il dulce de leche risulterà duro. Una volta pronto mettetelo in una ciotolina 9 e servitelo per accompagnare il gelato o semifreddi o per preparare le famose Alfajores argentine. Fate attenzione perché il dulce de leche si indurisce molto velocemente freddandosi, ma basterà rimetterlo per qualche istante sul fuoco per ottenere una consistenza più fluida.

Conservazione

Il dulche de leche si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni, prima di servirlo è necessario lasciarlo ammorbidire a temperatura ambiente. In alternativa è possibile conservarlo sottovuoto in appositi barattoli sterilizzati con chiusura ermetica.

Consiglio

Farcite con il dulche de leche biscottini, golosi rotoli di pasta biscotto e usatelo anche per guarnire torte e semifreddi.

169 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • cix_88
    mercoledì 13 febbraio 2019
    Ciao vorrei sapere con che tipo di torte può andare bene questo tipo di crema?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 14 febbraio 2019
    @cix_88: ciao! Puoi servirlo con il gelato o con una torta semplice! Altrimenti puoi utilizzarlo per preparare gli Alfajores
  • olivia?
    mercoledì 12 dicembre 2018
    vorrei fare dei vasetti da regalare per natale,ho i vasetti delle marmellate da utilizzare come posso fare per avere una giusta conservazione del dulce de leche?capovolgerli una volta messa la crema darà il sottovuoto?grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 13 dicembre 2018
    @olivia?:Ciao, in questo caso ti consigliamo di seguire le indicazioni che trovi nelle linee guida del Ministero della Salute in merito alle modalità di conservazione dei cibi fatti in casa. smiley
1 FATTA DA VOI
chicca dm
Dulce de leche sottovuoto
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo