Fagottini con burrata, carciofi e sugo di pomodoro

PRESENTAZIONE

I fagottini con burrata, carciofi e sugo di pomodoro sono un primo piatto delicato e scenografico, ideale per un pranzo domenicale e sorprendere i vostri ospiti con qualcosa di veramente speciale. Questi piccoli scrigni vengono realizzati sovrapponendo due quadrati di pasta fresca all'uovo, farcita con cuori di carciofo saltati in padella e bocconcini di burrata, il formaggio pugliese a pasta filata. Basterà qualche filo di erba cipollina per chiudere in maniera graziosa questi piccoli fagottini con burrata e carciofi. E per servirli? Che ne dite di accompagnarli con una profumata salsa ottenuta con dei pomodorini freschi, per preservare tutta la delicatezza e la genuinità del piatto!

Leggi anche: Carciofi in padella

INGREDIENTI

Ingredienti per la pasta all'uovo (per 10 fagottini)
Farina 00 200 g
Uova (grandi) 2
Per il ripieno
Burrata 320 g
Carciofi 4
Olio extravergine d'oliva 20 g
Aglio 1 spicchio
Timo 2 rametti
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per l'acqua acidulata
Acqua q.b.
Succo di limone q.b.
Per il sugo
Pomodorini ciliegino 1 kg
Olio extravergine d'oliva 20 g
Sale fino 1 pizzico
Basilico 2 foglie
Aglio 1 spicchio
Per legare i fagottini
Erba cipollina q.b.
Preparazione

Come preparare i Fagottini con burrata, carciofi e sugo di pomodoro

Per preparare i fagottini con burrata, carciofi e sugo di pomodoro iniziate dalla pasta fresca: disponete la farina a fontana su un piano di lavoro (potete anche versare gli ingredienti in una ciotola per lavorarli), al centro e rompeteci le uova e iniziate a mescolare con una forchetta 1, poi una volta che le uova si saranno assorbite, procedete a mano impastando con energia 2 3 fino ad ottenere un impasto liscio.

Formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola 4 quindi riponete la pasta a riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Intanto potete dedicarvi alla pulizia dei carciofi: indossate dei guanti usa e getta per uso alimentare o strofinatevi le mani con il limone perchè non anneriscano durante la fase di pulizia. Mondate i carciofi tagliando la parte superiore più appuntita e sfogliandoli fino ad arrivare alle foglie più tenere 5. Quindi pulite anche il gambo eliminando la parte più esterna e immergete i carciofi puliti in una ciotola con acqua e limone perchè non anneriscano 6.

A questo punto tagliate i carciofi a metà e con un coltellino eliminate la barbetta interna 7, poi riduceteli a julienne 8. Irrorate una padella con un filo d'olio e fate rosolare uno spicchio di aglio (potete farlo soffriggere intero se volete poi eliminarlo o tritato, come preferite); quindi versate i carciofi 9, condite a piacere con sale e pepe per insaporirli. Unite poca acqua per stufarli (o sfumateli con il vino bianco) e lasciateli cuocere 5-10 minuti perchè si ammorbidiscano. A fine cottura unite qualche fogliolina di timo. Prendete la burrata dal frigorifero, tagliatela a pezzi e ponetela a scolare in un colino in modo che perda il siero in eccesso.

Riprendete quindi la pasta fresca, dividetela per passarne 100-150 g alla volta nella macchina per stendere la pasta (potete anche stendere con un mattarello lungo), impostando dal livello più basso a quello più alto in modo da ottenere una sfoglia molto sottile 10. Quindi ricavate dai rettangoli ottenuti dei quadrati di 13 cm 11 di lato con una rondella tagliapasta: ne dovrete ricavare 20. Imburrate accuratamente uno stampo da muffin che servirà per cuocere i fagottini 12

poi immergete uno o due quadrati di pasta in acqua bollente ( l'acqua dovrà sobbollire) per alcuni istanti 13 e scolateli 14, passateli in una ciotola con acqua fredda 15, quindi distendeteli su un vassoio unto leggermente con olio (così i rettangoli di pasta non si attaccheranno al fondo asciugandosi) 15.

Farcite 10 quadrati di pasta fresca con un pò di carciofi e qualche pezzetto di burrata 16, adagiateci sopra un altro quadrato di pasta rotato di 45° 17, poi ponete ciascun fagottino ripieno nello stampo per muffin e chiudetelo con due fili di erba cipollina 18. Infornateli per 2 minuti in modalità grill.

Per il sugo di pomodoro, lavate accuratamente e tagliate i pomodori ciliegino e metà o in quarti 19; quindi poneteli in un tegame in cui avrete fatto soffriggere leggermente uno spicchio d'aglio diviso a metà (così sarà più facile eliminarlo successivamente); condite con sale e pepe, cuocete i pomodorini per qualche minuto perchè appassiscano 21 poi aromatizzate con le foglie di basilico.

Quindi passate la salsa ottenuta al passaverdure 22 e tenete da parte, giusto il tempo di sfornare i fagottini oramai cotti 23. Ponete la salsa sul fondo di un piatto da portata o una pirofila e adagiate i fagottini con burrata e carciofi, da servire ben caldi 24.

Conservazione

Consumate i fagottini con burrata, carciofi con sugo di pomodoro subito. I fagottini si possono congelare se avete utilizzato prodotti freschi non decongelati.

 

Consiglio

Se il sugo di pomodoro dovesse risultare troppo liquido, potete addensarlo sul fuoco!

39 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • eleonora
    giovedì 09 marzo 2017
    chiedo un consiglio per sostituire la salsa al pomodoro, non posso mangiarlo
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 09 marzo 2017
    @eleonora:Ciao potresti fare un fondo con una salsa al prezzemolo o un pesto.
  • Valeriabuo
    domenica 24 aprile 2016
    Buonissimi! Cucinati per una cena con amici: mi hanno fatto fare bella figura! Li ho provati anche con la variante zucchine al posto dei carciofi!
1 FATTA DA VOI
Fra&Silvia
ottimo piatto! nel sugo ho lasciato quanche pomodorino datterino tagliato a pezzetti e nel ripieno ho aggiunto dei modorini secchi sott’olio sgocciolati che fanno un buon contrasto con la burrata!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo

{if !$smarty.const.IS_LIVE} {if}