Farfalle (pasta fresca)

PRESENTAZIONE

Uno dei formati di pasta più amati da adulti e bambini oggi diventa un piccolo miracolo tra le vostre mani! Siete pronti a far "volare" uova e farina insieme per creare graziose e gustose farfalle di pasta fresca? Oggi vi sveliamo come preparare le farfalle di pasta fresca fatte in casa: forse per le prime avrete bisogno di un pò di tempo per capire come realizzare il fiocchetto perfetto! Ma una volta che avrete allenato le dita, sarà un gioco da ragazzi...e non vedrete l'ora di terminare tutta la pasta per gustare le vostre squisite farfalle di pasta fresca, condite come più preferite: un semplice sugo di pomodoro o un delicato pesto di ortiche ad esempio. Declinate la ricetta delle farfalle di pasta fresca come più preferite, siamo certi che ogni volta rimarrete molto soddisfatti!

Leggi anche: Farfalle al pesto di ortiche

INGREDIENTI
213
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti
Farina 00 200 g
Uova (2 medie) 110 g
Preparazione

Come preparare le Farfalle (pasta fresca)

Per realizzare le farfalle, iniziate pesando la farina, continuate versandola sulla spianatoia (restate un po’ indietro con la dose di farina, aggiungendola poi mentre lavorate se l'impasto risulta troppo molle) 1 , fate una conca al cenro e versate le uova; iniziate a mescolare con una forchetta prendendo man a mano la farina intorno 2, poi proseguite a mano e lavorate l'impasto fino ad ottenere una consistenza liscia ed elastica.

Date all'impasto una forma seferica e avvolgetelo in pellicola trasparente 4; lasciate riposare la pasta fresca per almeno 20 minuti. Dopodichè riprendete l'impasto e dividetelo in quarti. Passate il primo pezzo (gli altri potete lasciarli avvolti in pellicola trasparente fino a quando non li stenderete) e inseritelo nella macchina tirapasta 5, dovrete lavorarlo dallo spessore più grande al penultimo, ripassando la pasta con quest'ultimo più volte fino ad ottenere sfoglie dello spessore di 1 mm, quindi davvero molto sottili 6.

Sulle sfoglie che otterrete, passate una rondella tagliapasta per realizzare dei rettangoli, in questo modo: create delle strisce verticali larghe 7 cm con la parte dentellata 7, poi tagliate orizzontalmente con la parte liscia, per formare lati di 4 cm 8. Per formare le farfalle, dovrete usare pollice e indice: con il pollice sollevate un lembo di pasta in corrispondenza della metà del rettangolo 9

si creerà anche un'altra pieghetta al centro 10, mentre con l'indice portate il lembo opposto sempre verso il centro per creare l'altra piega (11-12).

Quindi stringete al centro 13 per fissare la forma delle farfalle 14; continuate con tutto l'impasto. Man a mano potete posizionarle su un vassoio e terminate la pasta fresca. Man a mano che realizzate le farfalle potete disporle su un vassoio leggermente infarinato, magari con farina di semola se preferite in modo che non venga assorbita dalla pasta fresca 15, quindi lasciatele seccare per circa 30 minuti. Le vostre farfalle cuoceranno in 5 minuti in acqua bollente salata a piacere!

Conservazione

Potete conservare le farfalle di pasta fresca una volta fatte seccare, in congelatore dentro a dei sacchetti gelo per 1 mese circa.

 

Consiglio

Per ottenere delle farfalle verdi utilizzate la nostra pasta fresca agli spinaci!

9 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • mirko87ht
    martedì 07 aprile 2020
    Salve ma una volta preparate e possibile mettere in frigor per consumarle alla sera
    Redazione Giallozafferano
    martedì 07 aprile 2020
    @mirko87ht: Ciao ti consigliamo di seguire la conservazione indicata sulla scheda.
  • Bikerina91
    giovedì 28 novembre 2019
    Buongiorno, se utilizzo la farina integrale devo modificare qualche procedimento? Lega più difficilmente con l'uovo o non cambia niente? Grazie.
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 28 novembre 2019
    @Bikerina91: Ciao, cambia la capacità di assorbimento della farina. Ti consigliamo di rimanere un po' indietro con la dose di farina e aggiungerne al bisogno... non abbiamo provato quindi non possiamo darti indicazioni più precise a riguardo.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo