Fegato alla veneziana

/5

PRESENTAZIONE

Fegato alla veneziana

Il fegato alla veneziana è un piatto molto semplice che appartiene alla tradizione culinaria di questa regione. La dolcezza delle cipolle, co-protagoniste del piatto, ne bilancia il gusto deciso rendendolo gradito anche a coloro che di solito non lo amano! Per lo stesso motivo al giorno d'oggi si utilizza il fegato di vitello, più nobile e delicato di sapore rispetto a quello di maiale, previsto in origine dalla ricetta. Per prepararlo a regola d’arte ci siamo affidati all’esperienza di Laura e Paolo Lazzari, che da anni lo propongono nel menù della storica trattoria “Vini da Gigio” insieme ad altri classici del territorio come il baccalà mantecato e le sarde in saor. Per gustare questo secondo di carne al meglio seguite il loro consiglio e servite il fegato alla veneziana con la polenta, morbida oppure grigliata a fette!

Se vi piace il fegato provate anche:

Preparazione

Come preparare il Fegato alla veneziana

Per realizzare il fegato alla veneziana per prima cosa mondate le cipolle e tagliatele ad anelli dello spessore di circa mezzo cm 1. Fate scaldare l’olio in una padella con una foglia di alloro 2, poi aggiungete le cipolle e cuocete a fuoco dolce per 15 minuti 3; dovranno appassire senza prendere colore.

Nel frattempo occupatevi del fegato: eliminate la pellicina 4 ed eventuali cartilagini, poi tagliatelo a striscioline di circa 2 cm di larghezza 5. Quando le cipolle saranno appassite, unite il fegato e alzate la fiamma 6.

Mescolate per un paio di minuti 7, poi sfumate con il vino bianco 8, salate, pepate 9 e cuocete ancora per pochi minuti.

Una volta pronto, spegnete il fuoco e aggiungete il burro 10, poi mescolate bene per amalgamarlo: in questo modo il piatto risulterà più cremoso 11. Il vostro fegato alla veneziana è pronto per essere servito accompagnato con la polenta 12!

Conservazione

E’ preferibile consumare subito il fegato alla veneziana.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Fate attenzione a non cuocere troppo il fegato altrimenti diventerà amaro.

Un consiglio per utilizzare il fegato alla veneziana avanzato? Frullatelo e aggiungete pari peso di burro… otterrete un delizioso paté!

Trattoria Vini da Gigio

Vini da Gigio è una trattoria familiare gestita dai fratelli Lazzari, situata nel cuore di Venezia. Laura e Paolo conducono i loro clienti attraverso un'ampia scelta di vini e piatti tipici della cucina veneziana: non solo grandi classici della tradizione ma anche raffinate rivisitazioni, sempre con un'attenzione particolare alle materie prime e alla presentazione. Un'esperienza autentica e di alto livello da gustare all'interno di uno storico ex bacaro, di cui il ristorante conserva ancora il nome.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI80
  • Alessandro
    mercoledì 13 luglio 2016
    Stasera vorrei provare questa ricetta del fegato alla veneziana. Purtroppo non ho aceto bianco..con l'aceto rosso va bene ugualmente?? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 13 luglio 2016
    @Alessandro: Ciao Alessandro, certo non ci sono problemi. Il colore potrebbe essere un po' più scuro ma a livello di esecuzione non ci sono problemi smiley un saluto!
  • Alexis
    domenica 08 novembre 2015
    Posso fare il fegato a straccetti e infarinarli prima di metterli a cuocere?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 11 novembre 2015
    @Alexis: Ciao, se preferisci puoi farlo, ricorda che però verrà un po' più croccante in superficie! Un saluto!

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.