Falafel di ceci (Felafel)

/5

PRESENTAZIONE

Falafel di ceci (Felafel)

Basta dire falafel perché a qualcuno vengano in mente vicoli profumati di spezie e suggestive atmosfere variopinte di mercati mediorientali che risuonano di voci. Ad altri, invece, il pensiero torna con un po’ di nostalgia ai cartocci fumanti comprati al Doner Kebab a tarda notte ai tempi dell’università, quando eravamo studenti fuori sede sempre affamati e con il frigo vuoto. Qualunque sia la vostra versione della storia, con questa ricetta potrete riviverla nella cucina di casa vostra: falafel infallibili, dorati e croccanti! Queste tradizionali polpettine di ceci dal gusto speziato sono ottime da servire per un aperitivo etnico, accompagnate con hummus o una semplice salsa allo yogurt, oppure come antipasto vegetariano per una cenetta tra amici, ma saranno perfette anche per il buffet di una festa o per un pasto in stile street food all'interno della classica pita... siamo certi che in ogni caso faranno la gioia dei vostri palati e accenderanno le vostre serate! Siete pronti a prepararli con noi? Falafel: ecco a voi la nostra versione!

Provate anche queste sfiziose varianti:

 

INGREDIENTI

Per circa 50 falafel
Ceci secchi 500 g
Cipolle 1
Aglio 1 spicchio
Prezzemolo 1 mazzetto
Cumino in polvere 1 pizzico
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero 1 pizzico
Per friggere
Olio di semi di arachide 1 l
Preparazione

Come preparare i Falafel di ceci (Felafel)

Per preparare i felafel, cominciate la sera prima mettendo in ammollo i ceci secchi in acqua fredda per almeno 12 ore 1. Trascorso il tempo di ammollo, scolate i ceci 2 e sciacquateli, poi asciugateli accuratamente con un panno pulito: dovranno risultare perfettamente asciutti al momento dell’utilizzo per garantire un impasto della giusta consistenza (per sicurezza potete asciugarli ulteriormente per 10 minuti in forno ventilato preriscaldato a 100°). A questo punto versate i ceci in un mixer 3.

Tagliate la cipolla a pezzi grossolani 4 e aggiungetela nel mixer 5 insieme allo spicchio di aglio schiacciato o spremuto 6.

Insaporite con sale, pepe 7 e cumino 8. Azionate il mixer per tritare tutti gli ingredienti 9.

Tritate il prezzemolo a parte e unitelo al composto: è importante non sminuzzarlo direttamente nel mixer perché rilascerebbe troppa acqua compromettendo la consistenza del composto 10. Frullate ancora per amalgamare il tutto, poi trasferite l'impasto ottenuto in una pirofila e compattatelo con il dorso di un cucchiaio o una marisa 11. Coprite con pellicola a contatto 12 e lasciate riposare in frigorifero per almeno un'ora.

Trascorso questo tempo formate i falafel con l'apposito strumento 13 e adagiateli man mano su un vassoio foderato con carta forno 14. In alternativa potete formare i falafel a mano: prendete delle piccole porzioni di impasto e schiacciatele leggermente tra i palmi delle mani, avendo cura di compattarli molto bene. Procedete in questo modo fino a formare tutti i falafel; con queste dosi ne otterrete una cinquantina 15.

Siete pronti per friggere: scaldate l'olio di semi in un pentolino fino alla temperatura di 170° e friggete pochi falafel per volta, aiutandovi con una schiumarola 16. Non appena saranno belli dorati scolateli e trasferiteli su carta paglia 17. Servite i vostri falafel ancora caldi 18!

Conservazione

Si consiglia di consumare i falafel appena pronti.

I felafel crudi si possono conservare in frigorifero per 4-5 giorni, coperti con pellicola. In alternativa potete congelarli per circa un mese.

Consiglio

Chi ne gradisce il sapore può utilizzare il coriandolo fresco al posto del prezzemolo, come vuole la ricetta tradizionale.

Se desiderate potete aromatizzare l'impasto aggiungendo altre spezie di vostro gradimento, come curcuma e peperoncino per esempio!

Cercate idee su come servirli per l'aperitivo? Date un'occhiata alla nostra ricetta dei falafel con hummus veloce e salsa allo yogurt!

Se invece preferite utilizzare i ceci precotti provate la ricetta dei nugget di ceci.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI417
  • Valeriashak
    sabato 28 gennaio 2023
    Non fatele! L'impasto viene secco e nel momento in cui friggete si apre tutto! Io ho dovuto buttare nella pattumiera il lavoro di un pomeriggio intero... vergogna
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 30 gennaio 2023
    @Valeriashak: Ciao, la ricetta è corretta e l'impasto deve risultare molto compatto e asciutto. Come suggerito la cosa migliore è usare lo stampino, in alternativa si possono formare i falafel a mano ma come indicato vanno compattati davvero molto bene e vanno formate piccole porzioni. Hai utilizzato lo stampino apposito?
  • laramagg
    martedì 10 gennaio 2023
    ma si possono fare anche in friggitrice ad aria?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 10 gennaio 2023
    @laramagg: Ciao, ci dispiace ma non avendo provato non possiamo darti indicazioni precise!

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter
----->>>>