Felafel con hummus veloce e salsa allo yogurt

/5

PRESENTAZIONE

Felafel con hummus veloce e salsa allo yogurt

È impossibile immaginare di perdersi tra le vie profumate di spezie del Medio Oriente senza fermarsi ad assaggiarli all’angolo di ogni strada: con il loro gusto deciso di aglio e cumino, la forma tondeggiante e la consistenza croccante di ceci, i felafel sono uno dei piatti che nell’immaginario gustativo di ognuno più rappresentano l’anima cosmopolita e multiculturale delle città del vicino Oriente. Se amate i sapori mediterranei e insieme esotici della cucina araba, dovete assolutamente provare questa ricetta! Un antipasto speziato che trascinerà i vostri ospiti in atmosfere suggestive da moderna mille e una notte, da sgranocchiare sorseggiando un aperitivo, oppure da gustare dentro ad una morbida pita, assieme a tante colorate verdure di stagione, per una cena informale che piacerà a tutti. Non c’è occasione che non si presti al tocco rock dei felafel, meglio ancora se accompagnati come vi proponiamo oggi da salse iconiche della cucina mediorientale come l’hummus e la salsa allo yogurt. A rendere i felafel uno dei piatti mediorientali più conosciuti e apprezzati nel mondo è anche la semplicità e reperibilità dei suoi ingredienti, che fanno sì che queste croccanti polpette di ceci e spezie siano facilmente riproducibili anche al di fuori del luogo d’origine. Il nostro Manuel ha raccolto per voi la gustosa sfida di addomesticare questo street food dai profumi etnici, e ha cucinato una fantastica versione dei felafel, da accompagnare con una salsa facile allo yogurt e un hummus superveloce. Tutto semplificato, sì, perché la voglia di felafel e di viaggi avventurosi si possa appagare anche dopo una grigia giornata d’ufficio: il vero globetrotter si riconosce dall’animo… e dall’uso smodato delle spezie!

INGREDIENTI

Ingredienti per circa 15 felafel
Ceci secchi (tenuti 24 ore in ammollo in acqua) 500 g
Cipolle bianche (piccola) 1
Aglio 2 spicchi
Cumino 1 cucchiaino
Prezzemolo 1 ciuffo
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero q.b.
Per l'hummus veloce
Ceci precotti 300 g
Tahina 100 g
Yogurt greco 200 g
Prezzemolo 1 ciuffo
Tabasco® 10 gocce
Paprika affumicata 1 pizzico
Sale 1 pizzico
Pepe nero q.b.
Per la salsa allo yogurt
Yogurt greco 100 g
Menta 1 ciuffo
Succo di limone ½
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per friggere
Olio di semi 1 l
Preparazione

Come preparare i Felafel con hummus veloce e salsa allo yogurt

Per preparare i felafel con hummus veloce e salsa allo yogurt, cominciate occupandovi dell’hummus. Per questa versione veloce utilizzate ceci precotti. Poneteli nel mixer assieme al prezzemolo 1, aggiungete lo yogurt 2 e la tahina 3.

Regolate di sale e pepe 4 e aggiungete la paprika affumicata 5 e il tabasco 6.

Frullate fino ad ottenere una crema densa e omogenea, e trasferitela in una ciotolina 7. Il vostro hummus veloce è pronto, adesso potete dedicarvi alla salsa allo yogurt. Spremete il limone 8, raccoglietene il succo e aggiungetelo allo yogurt che avrete posto dentro ad una ciotolina 9. Unite anche la menta grossolanamente sminuzzata.

Condite con l’olio 10, il pepe e il sale 11 e mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti 12.

Passate adesso alle felafel. Per prepararle dovrete utilizzare ceci secchi tenuti in ammollo in acqua fredda 24 ore 13 e poi fatti asciugare stesi su un panno pulito 14. Pelate la cipolla e tagliatela a grossi pezzi 15.

Sbucciate l’aglio, privatelo dell’anima 16 e tagliatelo a pezzetti. Ponete quindi nel bricco del mixer i ceci asciutti, la cipolla e l’aglio 17 e aggiungete il cumino 18. Azionate le lame e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Aggiungete adesso anche il prezzemolo finemente tritato 19, regolate di pepe e sale 20 e mescolate. Trasferite il composto ottenuto in una pirofila bassa e larga, coprite con della pellicola e fate riposare in frigo per mezzora 21.

Trascorso il tempo di riposo, con l’aiuto di un cucchiaio raccogliete una piccola porzione di composto 22 e lavoratelo tra le mani inumidite 23 per formare delle polpette piccole, rotonde e dalla forma leggermente schiacciata 24 (per questa operazione potete anche avvalervi di un apposito strumento per coppare i felafel).

Ponete l’olio di semi in una pentola capiente, e portatelo alla temperatura ideale compresa tra i 165° e i 180° (per sicurezza potete utilizzare un termometro da cucina per misurare la temperatura). Immergetevi delicatamente i felafel 25 e friggeteli, pochi per volta, per circa 1 minuto rigirandoli spesso per farli dorare in modo uniforme. Scolate i felafel su carta assorbente per asciugarli dall’eccesso di olio 26 e gustateli ben caldi, accompagnati dall’hummus e dalla salsa allo yogurt 27.

Conservazione

Potete conservare i felafel in frigorifero per 2-3 giorni, posti in un contenitore ermetico. Potete congelare l’impasto crudo, sempre in un contenitore con chiusura ermetica, se avete utilizzato tutti ingredienti freschi. Potete conservare l’hummus in frigo, coperto, per 2-3 giorni. Se ne sconsiglia la congelazione. La salsa allo yogurt si conserva in frigo coperta per 1-2 giorni al massimo.

DIETRO A UNA BUONA RICETTA C’È UN BUON CECE

I tempi, la tecnica e le dosi sono importanti…ma fondamentale è scegliere gli ingredienti giusti! E per questa ricetta sono i Ceci de I Pronti Pedon: sono già cotti al vapore, che significa veloci da preparare ma anche 100% naturali. No OGM, no conservanti, no additivi: solo ceci buoni a cui dire sì! Scopri di più

COMMENTI41
  • Carlettaa
    lunedì 07 settembre 2020
    buongiorno avrei una curiosità. nel humus usate yogurt come mai? va sempre fatto così?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 07 settembre 2020
    @Carlettaa: ciao! Questa è una rivisitazione smiley Puoi leggere la scheda originale dell'hummus, che non lo prevede!
  • koki1712
    venerdì 26 giugno 2020
    con queste dosi ho ottenuto 52 falafel (diametro 4 cm circa e spessore 2 cm). Credo proprio ci sia qualcosa da correggere.....