Fichi in salsa di vino rosso, miele e cannella

/5
Fichi in salsa di vino rosso, miele e cannella
6
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 5 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + 20 min per ridurre lo sciroppo

Presentazione

Settembre ha un che di magico: in questo periodo il ricordo delle vacanze estive e il preludio dell'autunno si intecciano in un piacevole connubio di ricordi e sensazioni. No, non si tratta di un romanzo strappalacrime, ma piuttosto dell’idillio che vi sembrerà di rivivere nel gustare questi fichi in salsa di vino rosso. La dolcezza dei fichi, tipico frutto settembrino, si accompagna a un prezioso sciroppo speziato che li rende irresistibili e che ricorda gli aromi invernali del vin brulé. Un fine pasto perfetto da gustare al termine di una cenetta saporita, che sia stata in compagnia di amici buongustai o della vostra dolce metà. Il dessert è un momento in cui bisogna saper cedere al piacere, e siamo certi che i fichi in salsa di vino rosso saranno all'altezza delle vostre più dolci aspettative, e sapranno conquistarvi con la loro magia.

Ingredienti

Fichi (8 frutti) 500 g
Vino rosso dal gusto delicato 500 g
Porto rosso 35 g
Miele 25 g
Cannella in stecche 1
Chiodi di garofano 3
Zucchero di canna 120 g
Preparazione

Come preparare i Fichi in salsa di vino rosso, miele e cannella

Fichi in salsa di vino rosso, miele e cannella

Per preparare i fichi in salsa di vino rosso cominciate dalla pulizia dei frutti, aiutatevi con un panno umido per pulire la superficie (1), eliminate il peduncolo da ogni fico (2) ed effettuate un taglio a croce (3). Fate scorrere la lama delicatamente, quindi non tagliate in 4 ma incidete superficialmente.

Fichi in salsa di vino rosso, miele e cannella

In un tegame versate il vino rosso ed il porto (4), poi aggiungete il miele (5), la stecca di cannella ed i chiodi di garofano (6).

Fichi in salsa di vino rosso, miele e cannella

Infine versate lo zucchero di canna (7) e mescolate il tutto (8). Lasciate cuocere a fiamma alta in modo che il composto raggiunga il bollore (9).

Fichi in salsa di vino rosso, miele e cannella

Non appena è in ebollizione abbassate la fiamma e immergete i fichi (10), lasciate cuocere per 5 minuti a fuoco lento e quando saranno pronti raccoglieteli con molta delicatezza per non romperli (11) e sistemateli in un piatto (12).

Fichi in salsa di vino rosso, miele e cannella

Quando i fichi saranno completamente freddati tagliate gli spicchi in 4 parti (13). Intanto lasciate continuare la cottura al composto di vino per altri 20 minuti (14), dovrete ottenere una riduzione sciropposa dalla quale andrete poi a togliere la stecca di cannella (15).

Fichi in salsa di vino rosso, miele e cannella

Filtrate lo sciroppo versandolo in un recipiente dove avrete posto un colino (16). Sistemate i fichi nelle coppette dove li servirete e copriteli con la salsa di vino, coprite con pellicola e lasciate in frigorifero per un paio d’ore (17). Trascorso il tempo di raffreddamento i vostri fichi in salsa di vino rosso sono pronti, non vi resta che togliere la pellicola e servirli (18)!

Conservazione

I fichi in salsa di vino rosso si possono conservare coperti in frigo per circa 2-3 giorni. Si sconsiglia congelamento.

Consiglio

Se la vostra golosità non conosce limiti provate ad accompagnare con del gelato alla vaniglia oppure con la panna montata.

Leggi tutti i commenti ( 6 )

I commenti (6)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • andrea ha scritto: venerdì 01 settembre 2017

    Quale vino è più adatto da utilizzare?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 01 settembre 2017

    @andrea: ciao Andrea! Utilizza un vino giovane e leggero! 

  • Tere ha scritto: sabato 19 agosto 2017

    Ma è terribile! Pur avendo dimezzato le dosi di zucchero mi è venuta una roba dolcissima che non sa neanche più di fichi! Non credo avrò il coraggio di proporla stasera ????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 21 agosto 2017

    @Tere : Ciao, ci spiace non abbia incontrato il tuo gusto. Potrebbe anche dipendere dalla qualità dei fichi utilizzati poco dolci? In ogni caso il condimento va messo poco prima di servire, quindi in caso il modo per "correggere" la ricetta c'era! smiley

Leggi tutti i commenti ( 6 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

Aggiungi le foto delle tue ricette e mostra il tuo risultato

Ultime ricette

Dolci

La crostata senza cottura è un dolce estivo senza forno, perfetto come dessert da fine pasto e in alternativa alla classica crostata di frutta!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 35 min
  • Cottura: 5 min

Lievitati

Le schiacciatine alle more e gorgonzola sono delle piccole focaccine farcite con frutti di bosco e formaggio erborinato, che ne esalterà il sapore!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min

Piatti Unici

La colazione messicana è un piatto colorato e saporito dedicato agli amanti del salato, ideale per iniziare la giornata con grinta ed energia!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min

Salsa vino rosso
Riduzione di vino rosso
Vino rosso
Risotto al vino rosso
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce