Filet mignon con salsa al roquefort

PRESENTAZIONE

Il filet mignon con salsa al roquefort è un raffinato secondo piatto a base di tenero filetto di vitello, accompagnato da una saporita salsa a base di roquefort, un formaggio francese prodotto con latte di pecora e caratterizzato da striature azzurro-verdi come quelle del nostro gorgonzola.  Con il termine  "filet mignon" solitamente si intende un taglio di carne bovina molto tenero e pregiato, ricavato dall' estremità più piccola del filetto, che si trova sul retro della gabbia toracica dell'animale. Questo taglio di carne, pur essendo di qualità, risulta essere meno saporito di altri ed è per questo che solitamente lo si serve con salse di accompagnamento; nel nostro caso la salsa a base di roquefort.
Realizzare questa ricetta è davvero semplice e richiede poco tempo, ma vi permette di portare in tavola un piatto gourmet di grande effetto.

Leggi anche: Medaglioni di maiale al roquefort

Preparazione

Come preparare il Filet mignon con salsa al roquefort

Per preparare il filet mignon con salsa al roquefort prendete il filetto, pulitelo, sgrassatelo 1 e tagliatelo a fette spesse circa 5 cm 2. Legate ora ogni fetta con dello spago bianco da cucina: fate due giri e fermate con un doppio nodo lo spago, tagliandone le parti in eccesso 3.

In una padella antiaderente fate sciogliere il burro 4,  aggiungete i filetti, salate (poco, essendo la salsa molto saporita) e fate cuocere il tutto a fuoco moderato per circa 6 minuti. Trascorso questo tempo, girate i filetti sull’altro lato e cuocete per altri 6 minuti 5. Quando i filetti saranno pronti metteteli da parte e taglaite a pezzetti il roquefort 6.

Nella stessa padella aggiungete la panna 7 e il formaggio 8; mescolate e continuate la cottura fino a quando il roquefort non si sarà sciolto completamente e avrete ottenuto una consistenza cremosa. Siete pronti per impiattare: disponete un filetto in ogni piatto, togliendo accuratamente lo spago, cospargetelo con la salsa e accompagnatelo con del songino fresco 9. Il filet mignon con salsa al roquefort è pronto, consigliamo di servirlo ancora caldo.

Conservazione

Conservate il filet mignon con salsa al roquefort in frigorifero, chiuso in un contenitore ermetico, per 1 giorno al massimo.Sconsigliamo di congelare il filet mignon.

Consiglio

Per una carne tenerissima, è preferibile non prolungare eccessivamente la cottura perchè potrebbe risultare stopposa. Potete scegliere anche di preparare la ricetta con del filetto di lonza. Se volete sapere come preparare i medaglioni di carne potete guardare la scheda della scuola di cucina, cliccando qui.

25 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • alessandra2321
    venerdì 31 maggio 2019
    non ho lo spago non fa niente o lo devo mettere per forza?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 31 maggio 2019
    @alessandra2321: Ciao! Si lega il filetto con lo spago perchè in questo modo la carne conserva maggiormente i succhi. Lo spago, inoltre, permette anche di mantenere la forma del taglio di carne smiley
  • katia
    giovedì 10 novembre 2016
    l ho cucinato oggi ....tutti ne sono rimasti stupefatti dal sapore di quellla salsetta. Sembrava di essere in un ristorante di lusso per i sapori. io comunque invece del Roquefort che nn ho trovato al supermercato, ho messo il Gorgonzola dolce...ripeto strabuono.
1 FATTA DA VOI
ilaleojac
Un grandissimo successo!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo