Filetti di salmone al cartoccio

/5

PRESENTAZIONE

La cottura al cartoccio è una tecnica molto semplice, ideale per esaltare al meglio i sapori e profumi di ciò che è contenuto all’interno. La ricetta dei filetti di salmone al cartoccio è un’ottima alternativa alla classica orata, altrettanto gustosa e genuina: tutte le sostanze nutritive infatti vengono preservate e i succhi rilasciati dal pesce contribuiscono a mantenerlo morbido e succulento. Noi abbiamo aggiunto cipolle rosse, olive e pomodorini per un secondo piatto dall’aroma mediterraneo, ma voi potrete personalizzarlo con i vostri ingredienti preferiti… dopo mezz’ora al forno, i filetti di salmone al cartoccio saranno pronti per essere serviti!

Preparazione

Come preparare i Filetti di salmone al cartoccio

Per preparare i filetti di salmone al cartoccio, per prima cosa eliminate eventuali spine con l’aiuto di una pinzetta da cucina 1. Mondate e affettate sottilmente le cipolle 2, poi tagliate i pomodorini a rondelle 3.

Posizionate sul piano di lavoro 4 fogli di alluminio e coprite ciascuno con un foglio di carta forno 4. Distribuite le cipolle al centro di un foglio e condite con un pizzico di sale 5. Adagiate un filetto di salmone sopra alle cipolle e condite anch’esso con sale e pepe 6.

Aggiungete 6 olive 7 e distribuite qualche pomodorino a fette in superficie 8, salate leggermente e condite con un filo di olio 9.

Chiudete il cartoccio sollevando prima i lembi di carta forno 10 e ripiegando i lati per ottenere un pacchetto ben sigillato 11, poi fate lo stesso anche con il foglio di alluminio 12. Preparate in questo modo anche gli altri 3 filetti di salmone.

Trasferite il cartoccio in una teglia 13 e cuocete in forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 30-35 minuti. Una volta cotti, guarnite con il prezzemolo tritato 14 e servite i vostri filetti di salmone al cartoccio 15!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito i filetti di salmone al cartoccio. Se dovessero avanzare potete conservarli in frigorifero per massimo 2 giorni.

Consiglio

Potete sostituire il prezzemolo con timo o maggiorana e aggiungere dei grani di pepe rosa!