Filetti di salmone su julienne di cavoletti di bruxelles, porri e carote

PRESENTAZIONE

I filetti di salmone con julienne di cavoletti di bruxelles sono un secondo piatto di pesce gustoso e saporito, realizzato semplicemente con pochi ingredienti. Basterà infatti tagliare a julienne i cavoletti di bruxelles, le carote e i porri e saltarli velocemente in padella con un filo di olio extravergine d'oliva.
Questo mix di verdure farà da letto croccante ai filetti di salmone norvegese, scottati brevemente in forno e conditi con una saporita salsa alla senape. Tutto il gusto del salmone, racchiuso in un piatto dall'aroma spiccato e vivace che farà la gioia di tutti i vostri amici amanti del pesce.
Iniziate allora a preparare le verdure, per realizzare i filetti di salmone con julienne di cavoletti di bruxelles, porri e carote!

Leggi anche: Cavoletti di Bruxelles in padella

INGREDIENTI

512
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 4 filetti di salmone da 200 g l'uno
Filetto di salmone 800 g
Cavoletti di Bruxelles 200 g
Porri 160 g
Carote 140 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Timo q.b.
Per la salsa alla senape
Senape antica 2 cucchiai
Succo di limone ½
Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
Sale fino 1 pizzico
Timo q.b.
Preparazione

Come preparare i Filetti di salmone su julienne di cavoletti di bruxelles, porri e carote

Per preparare i filetti di salmone con julienne di cavoletti di bruxelles, porri e carote, iniziate dalle verdure. Sciacquate i cavoletti di bruxelles sotto acqua corrente 1, insieme alle carote e ai porri. Poi poneteli su un tagliere, quindi sfogliate i cavoletti di bruxelles delle foglioline più esterne 2, togliere il torsolo con un coltellino e divideteli a metà. Quindi riduceteli a julienne 3.

Tagliate finemente a julienne le carote 4 e i porri 5. In una larga padella, versate un filo di olio 6

e aggiungete le verdure: i porri 7, le carote 8 e infine i cavoletti di bruxelles 9. Fatele saltare a fuoco vivace le verdure e aggiungete un po' di acqua se necessario.

Salate 10 e pepate a piacere, aggiungete ancora un po' di acqua se necessario per far appassire le verdure 11 e dopo pochi minuti spegnete il fuoco. Poi preparate la salsa alla senape che servirà per cospargere i filetti di salmone: in una ciotolina versate la senape antica 12,

aggiungete l'olio 13 e il succo di mezzo limone 14. Emulsionate la salsa con una frusta 15 per amalgamare gli ingredienti.

Salate a piacere e aggiungete anche qualche fogliolina di timo 16. Ora che la salsa è pronta, preparate il salmone: ponete la baffa di salmone su un tagliere e ricavate 4 filetti (17-18). Togliete eventuali spine con una pinzetta.

Salate i filetti e sistemateli in una pirofila capiente e precedentemente oleata 19. Quindi ricopriteli con la salsa alla senape 20 e cospargete con qualche fogliolina di timo 21. Cuocete i filetti di salmone in forno statico preriscaldato a 185° per circa 15 minuti (165° per circa 10 minuti se forno ventilato).

Passato il tempo necessario, togliete i filetti dal forno 22. Prendete un piatto da portata, adagiate le verdure saltate 23 i filetti di salmone 24. Servite i vostri filetti di salmone con julienne di cavoletti di bruxelles, porri e carote ben caldi!

Conservazione

Conservate i filetti di salmone con julienne di cavoletti di bruxelles, porri e carote in frigorifero per 1-2 giorni coperti con pellicola trasparente.
Si sconsiglia la congelazione

Consiglio

Potete realizzare il mix di verdure julienne come più preferite, anche con dei carciofi, delle zucchine da aggiungere o sostituire a carote, porri e cavoletti di bruxelles.

6 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Daniela
    giovedì 16 febbraio 2017
    Ciao Sonia, ho filetti di salmone surgelati, come devo comportarmi con la cottura? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 16 febbraio 2017
    @Daniela:Ciao, ti consigliamo di scongelarli e poi procedere con la cottura come indicato nella scheda.
  • GiCook
    domenica 23 agosto 2015
    la salsa alla senape con cosa si può sostituire? (purtroppo sono allergica)
    Sonia Peronaci
    domenica 23 agosto 2015
    @GiCook: Ciao! puoi semplicemente ometterla stando però attendo alla cottura in forno del salmone affinchè non rimanga troppo asciutto smiley
1 FATTA DA VOI
rakele89
Uhmmmm
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo