Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Secondi piatti Contenuto sponsorizzato
/5
Filetto di salmone con rosti e crema di piselli
20
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Il filetto di salmone con rosti e crema di piselli è un secondo piatto che abbina la delicatezza del salmone con il gusto di croccanti rosti di patate e una deliziosa crema di piselli. Un tris di sapori che vi conquisterà al primo assaggio, in particolare per la consistenza della crema di piselli ottenuta, la cui freschezza è dovuta alla scelta di piselli freschi, foglioline di menta, lime e yogurt greco che rende vellutata e avvolgente questa salsa. Sorprendete i vostri ospiti combinando insieme questi ingredienti per offrire un secondo piatto ricco, semplice ma raffinato.

Ingredienti per il salmone

Filetto di salmone (4 filetti) 800 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Timo 2 rametti
Pepe misto in grani 5 g
Sale fino 1 pizzico

Per la crema di piselli

Pisellini 200 g
Yogurt greco 100 g
Acqua 50 ml
Olio extravergine d'oliva 20 g
Menta 4 foglie
Scorza di lime 1
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero 1 pizzico

Per il rosti

Patate 400 g
Cipolle bianche ½
Olio extravergine d'oliva 40 g
Sale fino 1 pizzico
Pepe nero 1 pizzico
Preparazione

Come preparare il Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Per preparare il filetto di salmone con rosti e crema di piselli, iniziate dalla marinatura del pesce: in una terrina versate l'olio, il pepe misto in grani (1), il timo tritato (2), un pizzico di sale e mescolate il tutto (3).

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Eliminate la pelle dai filetti di salmone (4) e le lische aiutandovi con una pinza da cucina (5). Poi ponete i filetti a marinare con la marinatura che avete preparato (6), lasciandoli riposare un paio d'ore in frigorifero per fare in modo che le spezie rilascino il loro sapore.

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Poi mettete a cuocere le patate in abbondante acqua salata a piacere (7): dovrete cuocerle al dente, basteranno circa 20-25 minuti perchè restino ben sode. Poi sgranate i piselli freschi (8) e versateli in padella con un filo d'olio (9). Fateli rosolare qualche istante, aggiungendo un pizzico di sale, pepe e un po' di acqua.

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Lasciate cuocere i piselli con il coperchio (10) fino a quando non saranno teneri. Dopodiché spegnete il fuoco e fateli raffreddare. Quindi versateli in un frullatore (11) oppure in un contenitore alto per frullarli con un frullatore ad immersione, inisieme al timo, alle foglioline di menta e la scorza grattugiata del lime (12).

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Azionate le lame per amalgamare gli ingredienti, poi aggiungete anche lo yogurt greco (13). Frullate ancora e tenete la crema da parte (14). Poi fate raffreddare le patate, pelatele quindi grattugiatele con una grattugia a fori grossi (15).

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Mondate e tritate finemente la cipolla (16) e fatela appassire a fuoco bassisimo in una padella con metà dose di olio (17). Quando sarà ammorbidita, versatela in una ciotolina e mescolatela alle patate grattugiate; salate e pepate a piacere (18),

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

poi formate i rosti: foderate con carta da forno un vassoio e realizzate 4 dischi, suddividendo l'impasto in un coppapasta di 9,5 cm di diametro (19). In una padella ampia scaldate la dose di olio restante a fuoco vivace e fate cuocere alcuni minuti i rosti perchè si dorino da entrambi i lati (20-21).

Filetto di salmone con rosti e crema di piselli

Contemporaneamente in un'altra padella scottate  anche il salmone (22): basteranno 3-4 minuti, girandolo da un lato e dall'altro (23) perchè le carni rimangano morbide e polpose. Quindi adagiate il filetto di salmone sulla crema di piselli e accompagnatelo con i rosti (24).

Conservazione

Conservate la crema di piselli per 1-2 giorni in frigorifero coperta con pellicola a contatto.
I rosti si possono conservare per 1 giorno in frigorifero coperti e scaldare all'occorrenza in forno.
Si consiglia di consumare il salmone al momento e si sconsiglia la congelazione del piatto.

Consiglio

Potete variare gli aromi della marinatura, se preferite aggiungere la menta al posto del timo e della scorza di limone, per dare una nota agrumata al piatto!

Leggi tutti i commenti ( 20 ) Le vostre versioni ( 3 )

I commenti (20)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Valentina302 ha scritto: martedì 13 marzo 2018

    Ciao, non avendo in casa lo yogurt greco e la menta con cosa posso sostituirli? Al posto dello yogurt greco, posso mettere Philadelphia? Come dosi del Philadelphia? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 13 marzo 2018

    @Valentina302: Ciao, potresti provare anche se la consistenza del philadelphia è diversa, così come il gusto. Potresti provare nelle stesse dosi ma stemperare con un pochino di latte.

  • concetta ha scritto: giovedì 07 dicembre 2017

    posso preparare la crema di piselli la sera prima? e il salmone si può mettere a marinare sempre la sera prima? grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 07 dicembre 2017

    @concetta: Ciao Concetta, puoi preparare tranquillamente la crema di piselli il giorno prima. Per quanto riguarda il salmone potrebbe essere eccessivo lasciarlo marinare tutta la notte, ma puoi aumentare di qualche ora il tempo della marinatura tenendolo sempre in frigorifero smiley

Leggi tutti i commenti ( 20 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • perla7692
    adesso lo assaggiamo ma sembra buonissimo
  • Virginia S.
    A dir la verità, questi piatto mi ha portato via un sacco di tempo, ma ne è valsa la pena!
  • claudiopelle
    Ho apportato un paio di modifiche alla salsa e ai rosti perché mi mancavano un paio di ingredienti. Nulla di grave, il sapore è rimasto intatto. Un grazie al mio sous-chef

Ultime ricette

Dolci

I pancake alla banana sono una variante ricca e golosa delle tipiche frittelle americane. Perfetti da gustare a colazione con un succo d'arancia.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min

Salse e Sughi

Il brodo granulare fatto in casa è perfetto per insaporire tutti i piatti! Basterà aggiungerlo al posto del sale per dare un gusto ricco e intenso!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 180 min

Dolci

Il ciambellone è un dolce profumato e soffice, semplice da realizzare, ideale da gustare a colazione oppure a merenda.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 40 min

Filetto di salmone
Filetto di salmone al forno
Filetto di salmone in padella
Filetto di salmone in crosta
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce