Filetto di tonno in crosta di noci e pistacchi

/5

PRESENTAZIONE

Se volete servire un antipasto sfizioso e da leccarsi i baffi, il tonno in crosta di noci e pistacchi è proprio il piatto che fa al caso vostro! Il tonno è un pesce che si presta davvero a molteplici preparazioni in cucina: ideale per la realizzazione di antipastiprimisecondi piatti appetitosi, è sempre molto apprezzato sulle nostre tavole. In questa sfiziosa ricetta il filetto viene passato nella salsa di soia, che conferisce una nota piacevole particolarmente sapida, e successivamente viene ricoperto da una deliziosa panatura croccante a base di noci e pistacchi tritati. La cottura in padella farà in modo che il tonno rimanga morbido all'interno e croccante all'esterno: un antipasto da proporre assolutamente per deliziare i vostri commensali!

INGREDIENTI
Ingredienti
Tonno filetto 400 g
Noci 50 g
Pistacchi non tostati e non salati 50 g
Salsa di soia 80 g
Preparazione

Come preparare il Filetto di tonno in crosta di noci e pistacchi

Per preparare il tonno in crosta di noci e pistacchi ponete in un mixer le noci e i pistacchi sgusciati 1. Azionate le lame fino ad ottenere un trito piuttosto grossolano 2, quindi distribuite uniformemente la panatura che avete ottenuto su di un vassoio 3.

In una pirofila a parte versate la salsa di soia 4, poi prendete il filetto di tonno e passatelo da entrambi i lati prima nella salsa di soia 5 e poi nella panatura: 6

facendo aderire bene il trito in maniera omogenea su tutta la superficie del filetto 7. Fate scaldare bene una padella antiaderente e poi adagiate il tonno 8 e fatelo scottare a fuoco vivace, 2-3 minuti per lato 8, girandolo con delle palette o delle pinze da cucina per una cottura uniforme 9; non protraete la cottura perchè il filetto dovrà rimanere rosato all'interno e non diventare bianco, altrimenti la carne risulterà stopposa.

Quando il tonno sarà pronto, toglietelo dalla padella 10 ponetelo su un tagliere e con un coltello tagliatelo a fette dello spessore di circa 2 cm 11. Adagiate le fette su di un piatto da portata (se volete potete guarnire con un filo di salsa di soia) e infine servite immediatamente il vostro filetto di tonno in crosta di noci e pistacchi 12.

Conservazione

Si consiglia di consumare il tonno in crosta di noci e pistacchi ben caldo al momento. Se avete acquistato del pesce fresco potete congelare le fette già impanate da crude e scongelarle in frigorifero prima di cuocerle.

Consiglio

Per la panatura, al posto dei pistacchi e le noci, potete utilizzare delle nocciole, dei pinoli o, perchè no, anche del sesamo bianco!

Per un consumo sicuro del pesce crudo, marinato o semicotto

Prima di consumare il pesce crudo, marinato o non perfettamente cotto, si raccomanda di congelare per almeno 96 ore a -18 gradi in congelatore domestico contrassegnato da 3 o più stelle, come da linee guida del Ministero della salute.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI27
  • Antonio_Wien
    venerdì 10 settembre 2021
    Ciao! se cuocio sulla griglia all‘interno di un contenitore in alluminio dovrei avere lo stesso risultato senza il rischio che si bruci la panatura. Realistico? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 13 settembre 2021
    @Antonio_Wien: Ciao, non avendo provato non possiamo darti indicazioni specifiche.
  • Antonio_Wien
    lunedì 22 marzo 2021
    Ciao, cuocendo sulla griglia di dovrebbe ottenere lo stesso effetto credo o no?