/5

Filetto di tonno in crosta di noci e pistacchi

PRESENTAZIONE

Se volete servire un antipasto sfizioso e da leccarsi i baffi, il tonno in crosta di noci e pistacchi è proprio il piatto che fa al caso vostro! Il tonno è un pesce che si presta davvero a molteplici preparazioni in cucina: ideale per la realizzazione di antipastiprimisecondi piatti appetitosi, è sempre molto apprezzato sulle nostre tavole. In questa sfiziosa ricetta il filetto viene passato nella salsa di soia, che conferisce una nota piacevole particolarmente sapida, e successivamente viene ricoperto da una deliziosa panatura croccante a base di noci e pistacchi tritati. La cottura in padella farà in modo che il tonno rimanga morbido all'interno e croccante all'esterno: un antipasto da proporre assolutamente per deliziare i vostri commensali!

Leggi anche: Tonno in crosta di pistacchi

INGREDIENTI
326
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti
Tonno filetto 400 g
Noci 50 g
Pistacchi non tostati e non salati 50 g
Salsa di soia 80 g
Preparazione

Come preparare il Filetto di tonno in crosta di noci e pistacchi

Per preparare il tonno in crosta di noci e pistacchi ponete in un mixer le noci e i pistacchi sgusciati 1. Azionate le lame fino ad ottenere un trito piuttosto grossolano 2, quindi distribuite uniformemente la panatura che avete ottenuto su di un vassoio 3.

In una pirofila a parte versate la salsa di soia 4, poi prendete il filetto di tonno e passatelo da entrambi i lati prima nella salsa di soia 5 e poi nella panatura: 6

facendo aderire bene il trito in maniera omogenea su tutta la superficie del filetto 7. Fate scaldare bene una padella antiaderente e poi adagiate il tonno 8 e fatelo scottare a fuoco vivace, 2-3 minuti per lato 8, girandolo con delle palette o delle pinze da cucina per una cottura uniforme 9; non protraete la cottura perchè il filetto dovrà rimanere rosato all'interno e non diventare bianco, altrimenti la carne risulterà stopposa.

Quando il tonno sarà pronto, toglietelo dalla padella 10 ponetelo su un tagliere e con un coltello tagliatelo a fette dello spessore di circa 2 cm 11. Adagiate le fette su di un piatto da portata (se volete potete guarnire con un filo di salsa di soia) e infine servite immediatamente il vostro filetto di tonno in crosta di noci e pistacchi 12.

Conservazione

Si consiglia di consumare il tonno in crosta di noci e pistacchi ben caldo al momento. Se avete acquistato del pesce fresco potete congelare le fette già impanate da crude e scongelarle in frigorifero prima di cuocerle.

Consiglio

Per la panatura, al posto dei pistacchi e le noci, potete utilizzare delle nocciole, dei pinoli o, perchè no, anche del sesamo bianco!

Per un consumo sicuro del pesce crudo, marinato o semicotto

Prima di consumare il pesce crudo, marinato o non perfettamente cotto, si raccomanda di congelare per almeno 96 ore a -18 gradi in congelatore domestico contrassegnato da 3 o più stelle, come da linee guida del Ministero della salute.

23 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Albymiguel
    lunedì 27 aprile 2020
    semplice e veloce. si può mangiare L avanzo il giorno dopo?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 28 aprile 2020
    @Albymiguel: ciao! potresti saltarlo in padella magari cuocendolo un po' di più!
  • palumbo Giada
    martedì 11 febbraio 2020
    bisogna stare attenti di non esagerare con la salsa di soia se no risulta salato
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo