Fish and chips

Secondi piatti
Fish and chips

Il fish and chips è una ricetta inglese: filetti di pesce in pastella serviti con l'accompagnamento di patate e piselli aromatizzata alla menta. « Torna alla ricetta

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Vitty9 ha scritto: sabato 27 ottobre 2018

    Mi sono resa conto solo ora di non avere in caso fioretto... ma solo polenta Taragna 😂 come posso fare?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 28 ottobre 2018

    @Vitty9: Ciao, non avendo provato con la farina per polenta taragna non possiamo garantirti lo stesso risultato. In alternativa puoi provare la pastella che abbiamo realizzato per la ricetta del fish and chips di rana pescatrice!

  • MacNavy ha scritto: domenica 15 aprile 2018

    @Massimo: grazie

  • irene cavalcant ha scritto: mercoledì 17 gennaio 2018

    si può usare il merluzzo surgelato?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 17 gennaio 2018

    @irene cavalcant:Ciao, se non riesci a reperire il pesce fresco puoi usare quello surgelato, ti consigliamo di scongelarlo e poi di procedere come da ricetta.

  • alice ha scritto: giovedì 11 agosto 2016

    Ho cucinato questo piatto, la ricetta della pastella è ottima (il tempo di lievitazione però è maggiore) ma personalmente prima di passare il merluzzo nella pastella l ho infarinato con semola di grano duro rimacinata per evitare che si sfaldassero in cottura, successivamente li ho passati nella pastella e ho ripetuto farina e pastella per due volte per ottenere un' impanatura più soda e croccante.

  • giusy ha scritto: mercoledì 09 dicembre 2015

    Troppo complicato. Il tempo scarseggia datemi una ricetta veloce ma con egual risultato

  • Francesca ha scritto: lunedì 23 novembre 2015

    Ciao, volevo un informazione, sono celiaca e volevo sapere se per panare il pesce il risultato con la farina e il lievito apposito sarà uguale, o serve altro? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 03 febbraio 2016

    @Francesca: Ciao Francesca, ci dispiace ma non avendo provato non possiamo essere sicuri. Un saluto!

  • nicole29 ha scritto: lunedì 10 agosto 2015

    ciao , io ho usato il merluzzo fresco come da ricetta , ma ho avuto difficoltà a privarlo della pelle. infatti non ho ricavato dei grossi pezzi come mi aspettavo, ma pezzi irregolari e molto piccoli, poco maneggevoli per la successiva frittura. penso sia meglio optare per il merluzzo atlantico ( baccalà ) oppure , mio malgrado , opterò per i filetti di merluzzo surgelati . apparte tutto , la trovo una ricetta alternativa e squisita per ogni occasione, grazie Sonia !

  • Eleonora ha scritto: giovedì 18 giugno 2015

    Ciao Sonia, ho preparato questo fish and chips preparando la pastella con la birra al posto del latte, ma c'è un problema, dopo un'ora e mezza di attesa la pastella non è affatto lievitata, cosa ho sbagliato? Forse l'aggiunta del sale? (perchè tra gli ingredienti il sale non c'è. anche se comunque l'ho messo lontano dal lievito, per precisione l'ho messo per ultimo a contatto). Aspetto una tua risposta. Ciao!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 01 settembre 2015

    @Eleonora: Ciao, la pastella alla birra è maggiormente indicata per le verdure come melanzane, fiori di zucca, zucchine etc. Ti suggerisco comunque questo procedimento seguito da un nostro blogger per la pastella alla birra: pastella alla birra!

  • Balzac ha scritto: giovedì 09 aprile 2015

    Volevo chiederti se usando baccala'in ammollo i risultati possono essere buoni. Si sa,oramai trovare merluzzo fresco e' complicato e costoso, specie nelle zone interne.Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 09 aprile 2015

    @Balzac: ciao balzac, sarebbe meglio utilizzare del pesce fresco, se non trovi il merluzzo puoi provare una versione con il salmone oppure con un altro filetto di pesce azzurro smiley 

  • naty ha scritto: lunedì 20 ottobre 2014

    fa venire l' acquolina in bocca

  • Massimo ha scritto: mercoledì 08 ottobre 2014

    Il merluzzo congelato può andare bene ?

  • Debby ha scritto: lunedì 22 settembre 2014

    Cosa posso usare al posto del merluzzo??

  • Marta ha scritto: venerdì 19 settembre 2014

    Ciao Sonia! Amo molto questo sito e le tue ricette sono sempre di grande ispirazione per me! ti volevo chiedere delucidazioni riguardo alla preparazione delle patate: una volta tagliate le hai bagnate per togliere l'amido. Puoi chiarirmi questo procedimento?non ne avevo mai sentito parlare! Grazie mille in anticipo! smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 28 ottobre 2014

    @Marta:Ciao si puoi lavarle per togliere l'amido oppure si mettono a bagno in acqua fredda perchè non anneriscano.

  • Leletex ha scritto: giovedì 18 settembre 2014

    Ciao Sonia!! Se volessi usare la birra, quanta e come ?? Non sono molto pratica smiley grazie mille

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 19 settembre 2014

    @Leletex:se vuoi usare la birra ti consiglio questa ricetta: pastella alla birra

  • giusi ha scritto: giovedì 18 settembre 2014

    @Sonia-Gz: grazie mille!!!!

  • nicole ha scritto: giovedì 18 settembre 2014

    assolutamente da provare! #sbav

  • giusi ha scritto: giovedì 18 settembre 2014

    @Sonia-Gz: grazie mille Sonia! sei sempre gentilissima (e bravissima!!!!)

  • giusi ha scritto: mercoledì 17 settembre 2014

    @Giulia: grazie mille, proverò al Conad vicino casa, magari ce l'hanno!

  • melissa ha scritto: mercoledì 17 settembre 2014

    in poche paroe l hai criticata si la ricetta. l hai modificata tutta!

  • dany ha scritto: mercoledì 17 settembre 2014

    ma perché pubblicare ricette di anni fa?

  • Giulia ha scritto: mercoledì 17 settembre 2014

    @giusi: ciao, da quel che so non si trova facilmente in tutta Italia. Io sono di Milano e non l'ho mai vista da nessuna parte, l'ho invece trovata in Romagna al supermercato vicino alla pellicola e all'alluminio (Conad)

  • giusi ha scritto: mercoledì 17 settembre 2014

    qualcuno sa dirmi dove si compra la carta per fritti? grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 18 settembre 2014

    @giusi:Ciao, nei supermercati più forniti o nei negozi che vendono tutti i prodotti di carta (piatti, vassoi, etc..)

  • elena ha scritto: mercoledì 17 settembre 2014

    si possono fare al forno modificando la pastella???

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 18 settembre 2014

    @elena:Ciao, dovresti completamente cambiare consistenza alla pastella.

  • Massimo ha scritto: mercoledì 17 settembre 2014

    Vivo in Inghilterra da piu' di vent'anni evorrei dire che - senza togliere niente a questa ricetta - i punti principali di un buon "fish-n-chips" sono: una panatura leggera, croccante e assulatamente non-oleosa; le patate "chips" non sono mai a "fiammifero" (quelle si chiamano "french fries") ma belli grossi (come il vostro dito anulare o mignolo). La pastella: non sto criticando questa ricetta, essendo una pastella usata al nord, nel Yorkshire, da una ricetta piu' tradizionale; pero' con questo tipo di pastella ci sara' piu' olio assorbito in essa. Provate semplicemente farina bianca, bicarbonato e birra o acqua (molto usata e' l'acqua minerale frizzante) il tutto rigorosamente freddo. Diciamo 400 g di farina bianca e 3 cucchiaini di bicarbonato e birra o minerale frizzante quanto basta ad ottenere una pastella di consistenza come una panna liquida forte/ yougurt leggero. Non e' necessario far riposare, imortante che la pastella contenga aria. Poi, che io sappia, e' bene infarinare il pesce (ben asciutto) prima della panatura. Io personalmente non ho mai visto fish-n-chips servito nelle strade e - piu' importante - se compro un fish e' sempre un filetto intero (circa 25cm lungo). Piu' i pezzi sono piccoli, piu' e' la pastella che si usa, piu' e' l'olio che si mangia! Complimenti per usare i piselli freschi, ma in realta' la maggioranza degli inglesi usano i piselli in lattina e tradizionalmente si usavano i piselli secchi (ammollati e cucinati come tutti i legumi secchi). Si alla menta. Si alla doppia friggitura delle patete, belle croccanti fuori e morbidi dentro (una scorciatoia se volete e' quella di sbollentare le batate in acqua, a meta' cottura, freddare bene, tagliare a misura e friggere: il risultato sara' lo stesso). Ciao.

  • giusi ha scritto: mercoledì 17 settembre 2014

    buongiorno, adoro questo piatto: in Galles lo mangiavo anche condito con curry e/o gravy e sulle patatine sale e aceto. una domanda: posso usare il filetto surgelato? se sì devo prima farlo scongelare , giusto? la risposta potrebbe essere scontata ma meglio avere conferme! grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 17 settembre 2014

    @giusi: Ciao! si, puoi usare anche quello congelato se preferisci smiley

  • Contessa Serbelloni Mazzanti Vien Dal Mare ha scritto: mercoledì 17 settembre 2014

    PER ROBY87: A volte le cose a occhio sono le meglio smiley

  • Roby87 ha scritto: martedì 18 marzo 2014

    Davvero molto buoni, belli croccanti e succulenti smiley ho fatto la pastella con la birra facendo a occhio ed è venuta bene.

  • Roby87 ha scritto: sabato 15 marzo 2014

    Li proverò stasera. Li accompagnerò con salsa tartara e sostituirò la purea di piselli con un bel piatto di insalata smiley

  • claudia ha scritto: venerdì 11 ottobre 2013

    sicuramente da provare

  • fede ha scritto: martedì 08 ottobre 2013

    ho provato a farlo stasera, nonostante io abbia seguito alla lettera il procedimento è successo di tutto, la pastella si è attaccata tutta alla pentola (antiaderente) e si è staccata letteralmente dal pesce, non aderiva nemmeno! poi il pesce si è sfaldato in mille pezzi, ma penso sia colpa mia perchè era troppo sottile..chissà cosa è andato storto!!!

  • Tommaso ha scritto: lunedì 11 febbraio 2013

    Se preparo la pastella e la purea di piselli il giorno prima e conservo tutto in frigo va bene lo stesso?

  • marghe ha scritto: martedì 20 novembre 2012

    Grazie, la prossima volta proverò anche con il bicarbonato. Nel frattempo ho provato usando solo mezza bustina di lievito in polvere per salati e devo dire che il risultato è stato niente male.

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 20 novembre 2012

    @marghe: Aggiungi un po' di bicarbonato in alternativa!

  • marghe ha scritto: lunedì 19 novembre 2012

    Non ho il lievito di birra, posso usare soltanto quello in polvere? Come dovrei procedere?

  • Fabrizio ha scritto: martedì 23 ottobre 2012

    Io non ho usato il fioretto, ma la maizena... magari sono la stessa cosa e non lo so smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 23 ottobre 2012

    @Fabrizio: Il fioretto è la farina di mais ed è una farina gialla, la maizena invece è l'amido di mais ed è una farina bianca.

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 02 febbraio 2012

    @fra: no, sarebbe meglio utilizzare il fioretto!

  • fra ha scritto: giovedì 02 febbraio 2012

    se uso la bramata di mais anzichè il fioretto è uguale?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 16 novembre 2011

    @Alessandra : sì, la farina di bianca è la 00. Se vuoi ottenere una ricetta senza glutine potresti utilizzare metà farina di mais e metà farina consentita. Ricordati però di verificare che nessuno degli altri ingredienti della ricetta presenti tracce di glutine, anche verificando sul prontuario dell'AIC i prodotti consentiti!

  • Alessandra ha scritto: lunedì 07 novembre 2011

    Io l'ho provato ieri.....In realtà ho fatto solo il merluzzo....venuto benissino...pastella croccante e per niente unta...! Buonissimo.! smiley Grazie

  • Adolfo ha scritto: venerdì 04 novembre 2011

    ciao ragazze oggi mi ho provato a preparare i fish and chips ma....... ho fatto un gran baccano.... mi dovete aiutare domenica 6 novembre vengono a trovarmi i genitori della mia ragazza e vorrei fare bella figura non so se mi intendo.... smiley

  • Alessandra ha scritto: giovedì 03 novembre 2011

    Ciao Sonia,perdona l'ignoranza ma farina bianca è la farina 00?? Per fare questa ricetta senza glutine con quale farina posso sostituirla??

  • matia ha scritto: lunedì 11 luglio 2011

    Ciao Sonia. Ho provato questa ricetta ma il risultato non è stato quello di avere una "bella scorza" attorno al pesce. Era piuttosto un velo, e in alcuni punti la pastella era scomparsa. Da cosa può essere dipeso? Ho fatto lievitare la pastella nel forno che avevo un po' scaldato. Peccato speravo di avere del fish&chips come quello mangiato in UK e Irlanda. smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 10 gennaio 2011

    @monica: il fioretto è farina di mais macinata molto più fine rispetto a quella comune per preparare la polenta.

  • Monica ha scritto: venerdì 07 gennaio 2011

    cosa si può usare in alternativa alla farina di mais (fioretto)? farina di polenta? o sono la stessa cosa? beata ignoranza...

  • fatima ha scritto: lunedì 11 ottobre 2010

    ciao soni grazie per questa ricetta, ma volevo sapere posso fare anche con filetto di pangasio o no?

  • Gavino ha scritto: domenica 11 aprile 2010

    Fatti oggi e da leccarsi i baffi! Sicuramente li rifarò! Complimenti.

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 04 marzo 2010

    @cinzia: è difficile dire cosa possa essere andato storto, l'unica cosa che posso dirti è che in ogni caso la consistenza della pastella non è molto densa..

  • Cinzia ha scritto: lunedì 01 marzo 2010

    Ho provato ieri e farli ma Vi devo confessare che,differentemente dalle altre Vostre splendide ricette,ho invece avuto delusione.La pastella preparata per il merluzzo è rimasta molto liquida...e quindi non ha avuto il risultato sperato e da Voi fotografato...Dove ho sbagliato????

  • cosetta ha scritto: sabato 21 novembre 2009

    a maggio,ho gustato il fisch and chips da gafunkel un classico pub nei pressi di Trafalgar Square... Ottimo, mai provato un fritto così speciale per non parlare delle patate ed i piselli... ritornerò....