Flan di patate pancetta e timo

PRESENTAZIONE

Il flan di patate pancetta e timo è un antipasto gustoso che si prepara in poche e semplici mosse.
Il flan di patate è un delizioso tortino salato monoporzione che racchiude un cuore saporito di cubetti di pancetta affumicata che con il loro gusto spiccato donano un tocco deciso alla preparazione.
Per rendere ancora più sfizioso il flan abbiamo aromatizzato l’impasto con una spolverata di noce moscata e per finire abbiamo dato un tocco profumato con dei rametti di timo fresco.
Con il flan di patate pancetta e timo il successo è assicurato, perché conferirete un tocco ricercato e prelibato al vostro pasto.

Leggi anche: Flan di zucca

INGREDIENTI
Ingredienti per 8 flan
Patate 1 kg
Pancetta affumicata a cubetti 200 g
Grana Padano DOP da grattugiare 50 g
Latte intero 20 ml
Uova 3
Timo 4 rametti
Sale fino 5 g
Preparazione

Come preparare il Flan di patate pancetta e timo

Per preparare il flan di patate pancetta e timo iniziate dalle patate: lavatele patate sotto l’acqua corrente 1, strofinando con le mani per togliere il terriccio. Mettete a lessare le patate in un tegame 2 per circa 20 minuti o fino a quando riuscirete a bucarle con i rebbi di una forchetta. Quando saranno pronte scolatele 3

e pelatele con un coltellino (4-5): per non scottarvi, potete aiutarvi con carta da cucina. Poi schiacciate le patate con lo schiacciapatate 6

e raccoglietele in una ciotola 7. Ponete sul fuoco una padella, versate un filo di olio 8 e le foglioline di timo 9,

unite infine i cubetti di pancetta affumicata 10. Fate rosolare la pancetta per circa 7 -8 minuti per farla diventare croccante 11 e poi incorporate i cubetti alle patate schiacciate 12,

aromatizzate con un cucchiaino di noce moscata grattugiata 13, unite il sale 14, il latte 15 e mescolate.

A parte rompete le uova e dividete gli albumi dai tuorli 16, unite questi ultimi al composto di patate 17 e poi insaporite con il Grana Padano grattugiato 18.

Mescolate il composto con un cucchiaio di legno per amalgamare tutti gli ingredienti 19. Montate a neve ferma gli albumi messi da parte aiutandovi con una planetaria o una frusta elettrica (20-21).

Versate gli albumi montati nell’impasto 22 e incorporateli delicatamente mescolando dal basso verso l’altro cercando di fare il possibile per non smontarli. Ora che l’impasto è pronto prendete degli stampini di alluminio (anche quelli usa e getta vanno bene) della capacità di circa 175 ml, spennellate l’interno con il burro 23 e poi ricoprite il fondo e il bordo con la carta da forno 24.

Trasferite il composto negli stampini 25 e livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio. Ponete gli stampini una teglia da forno che li possa contenere tutti, riempite la teglia con due dita di acqua 26 e cuocete i flan in forno statico a 180° per 50 minuti (se usate il forno ventilato cuocete a 160° per 40 minuti). A cottura ultimata, sfornate i flan, lasciateli intipeidire e poi sformateli rovesciandoli su un tagliere o un piatto da portata. I vostri flan di patate pancetta e timo sono pronti per essere divorati!

Conservazione

Potete conservare i flan di patate pancetta e timo in frigorifero per 3-4 giorni ben coperti con la pellicola. E’ possibile congelare i flan da cotti.

Consiglio

Potete aromatizzare i flan con altre erbe come il rosmarino. Se volete ottenere un gusto più delicato potete utilizzare i cubetti di prosciutto cotto in alternativa alla pancetta. Per un gusto più deciso sostituite il Grana Padano con il Pecorino.

15 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Carmela Senatore
    mercoledì 16 maggio 2018
    salve smiley i Flan si possono conservare in frigo da cotti? e cosa devo fare per riscaldarli ?
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 17 maggio 2018
    @Carmela Senatore:Ciao, li puoi conservare in frigo dopo la cottura e poi riscaldarli in forno prima di servirli.
  • cecilia
    venerdì 30 dicembre 2016
    @Redazione Giallozafferano: purtroppo nella ricetta non è indicato il peso ma solo la quantità, inoltre bisogna dividere tuorli e albumi. Da principiante non saprei proprio come determinare il peso giusto, scusate
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 30 dicembre 2016
    @cecilia: Cecilia, basta prendere le uova medie, sbatterle e vederne il peso totale quindi usarne la metà! Puoi usare le restanti per preparare dei biscottini di frolla o una mini frittata! smiley 
5 FATTE DA VOI
Sesè87
consigliatissimi 😋
stefi_sciami
hanno apprezzato tutti quanti!
_ele27_
😋🥓🥔
Federica👩🏽‍🍳
Valerie87
tortini di patate, pancetta e timo
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo