Flan parisien

PRESENTAZIONE

Flan parisien

Oggi facciamo un salto lungo le rive della Senna, per una specialità francese e in particolare di Parigi: il flan parisien.
Il flan è  una delicata e avvolgente torta composta da una base di pasta sfoglia ripiena di morbida crema, aromatizzata alla vaniglia e scorza di limone, che viene cotta in forno per risultare soda e compatta.
Il flan parisien si trova in molte regioni francesi, con diverse variazion e sotto il nome di flan pâtissier, e assomiglia ai pasteis de nata portoghesi e la custard tart inglese.
La preparazione del flan è davvero semplice e veloce: vi basterà srotolare la pasta sfoglia gà pronta, preparare la crema per il ripieno e cuocere il tutto in forno! Il flan parisien si può preparare anche con una base di pasta brisée.
Nelle vetrine delle boulangerie parigine il flan parisien non può mancare, per uno spuntino veloce o una deliziosa merenda: che aspettate per riprodurlo anche a casa vostra?

Leggi anche: Flan di zucca

Preparazione

Come preparare il Flan parisien

Per realizzare il flan parisien, preparate per prima cosa la crema per il ripieno: mettete in una casseruola i 5 tuorli 1 e unite lo zucchero semolato 2. Fate sciogliere bene lo zucchero a fuoco molto basso, mescolando con una frusta 3.

Unite poi l'amido di mais (in alternativa potete utilizzare la fecola di patate) e la farina precedentemente setacciate (4-5) e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo 6.

A questo punto, aggiungete il latte, a temperatura ambiente, a filo, stemperando sempre con una frusta 7 e la panna 8. Incidete una bacca di vaniglia seguendo la sua lunghezza e raschiate, con la punta di un coltellino, i semini 9.

Unite la bacca e i suoi semini nel composto di uova e latte 10 e infine grattugiate la scorza di mezzo limone 11; lasciate cuocere, a fuoco basso, mescolando incessantemente con una frusta 12, per circa 15 minuti o finchè non avrà raggiunto una consistenza cremosa e compatta, tipo quella della crema pasticcera.

Una volta pronta, eliminate dalla crema la bacca di vaniglia 13. Prendete il rotolo di pasta sfoglia, che deve essere ben freddo da frigorifero, srotolatelo e adagiatelo, con la sua carta da forno, in una tortiera a cerchio apribile del diametro di circa 24 cm 14 quindi bucate il fondo con i rebbi di una forchetta 15, affinchè la sfoglia non si gonfi troppo durante la cottura.

Versate all’interno della tortiera la crema ottenuta 16, stendendola uniformemente su tutta la superficie 17 e infornate il flan in forno statico già caldo a 170° per circa 1 ora (forno ventilato 150° per 50 minuti). Una volta cotto, lasciate intiepidire il vostro flan e poi lasciatelo in frigorifero a riposare per circa 1 ora, in modo che si sgonfi e si compatti bene, così che risulti semplice anche tagliarlo a fette. Il vostro flan parisien aspetta solo di essere servito 18!

Conservazione

Potete conservare il flan parisien in frigorifero per 3-4 giorni ben coperto da pellicola o alluminio in modo da non fargli prendere altri odori.
Si può congelare, porzionato, e poi farlo scongelare in frigorifero al momento del bisogno.

Consiglio

Questo flan è da leccarsi i baffi: pochi ingredienti semplici ed estrarrete dal forno una vera meraviglia. Se volete potete evitare di utilizzare la farina, aggiungendo 50 gr di maizena o di fecola di patate. In questo caso, però, ricordatevi di lasciar cuocere la crema una decina di minuti in più nella casseruola, così rimarrà più compatta. Per rimanere in tema di sostituzioni... la scorza di limone può tranquillamente venire soppiantata da quella di mezza arancia, e lo stesso vale per l’aroma: via libera a mandorla, fiori d’arancia e rum al posto della vaniglia. È veniamo alle aggiunte... I veri golosi apprezzeranno la possibilità di unire all’impatto delle gocce di cioccolato (dopo averle infarinate): come direbbe Laura, «da ribalto!»

244 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • drakelattina
    domenica 07 aprile 2019
    un dolce buonissimo, l' ho fatto diverse volte ed è stato sempre un successo
  • la_bello
    giovedì 28 febbraio 2019
    Dolce davvero buonissimo! Sicuramente da rifare...grazie x la ricetta
14 FATTE DA VOI
fabrizia pedrazzini
è sempre un successo 😀
filo2283
Già seguita la ricetta in passato per un risultato super gradito.. ora, raddoppiate le dosi per due flan che sembrano buonissime e molto simili all’originale francese anche solo dal profumo :))
Katalin123
Buonissima
- Delfina -
sublime
chef27
Un ottimo Flan Parisien!!
Padalo97
Seguito la ricetta della crema del flan (aromatizzata alla mandorla) per riempire questi bicchieri, realizzando i mini dessert. Base crumble dal "dolce panna e fragola" e coulis ai frutti di bosco.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo