Focaccia al miglio

PRESENTAZIONE

Il profumo della focaccia stimola l'appetito a qualsiasi ora! Immaginate di sfornarne una con un aroma ancora più intenso del solito, rilasciato da una farina speciale, non molto conosciuta e poco utilizzata in cucina! La focaccia al miglio ha un gusto rustico, si presenta croccante in superficie e morbida all'interno... sarà perfetta da gustare al naturale solo con un po' di sale e olio. Ma noi per renderla ancora più speciale abbiamo scelto di arricchirla con delle tenere erbette e provola affumicata, che sarà il vero surplus di questo piatto! La focaccia al miglio è semplice da realizzare, non avrete bisogno di una planetaria o altre attrezzature. Basterà utilizzare una ciotola ed impastare a mano! Realizzatela anche voi e gustatela ancora calda! 

Leggi anche: Polpette di miglio alle verdure con crema di fave

INGREDIENTI

Ingredienti per uno stampo da 24 cm
Farina 00 100 g
Farina integrale di miglio 70 g
Farina Manitoba 90 g
Acqua a temperatura ambiente 150 g
Lievito di birra fresco 5 g
Malto 20 g
Sale fino 15 g
Olio extravergine d'oliva 25 g
per la superficie
Erbette 80 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Aglio 1 spicchio
Provola affumicata 50 g
Sale di maldon q.b.
per la salamoia
Olio extravergine d'oliva 25 g
Acqua 25 g
Preparazione

Come preparare la Focaccia al miglio

Per preparare la focaccia al miglio come prima cosa sciogliete il lievito di birra nell'acqua a temperatura ambiente 1. In una ciotola unite farina 00, farina manitoba e farina di miglio integrale 2; aggiungete il malto 3

e l'acqua in cui avrete disciolto il lievito 4. Impastate con le mani 5, fino ad ottenere una consistenza elastica 6

Aggiungete l'olio 7 e il sale 8. Impastate ancora fino a completo assorbimento 9

Trasferite l'impasto su un piano leggermente unto 10 e date all'impasto delle pieghe, portando i lembi esterni della pasta verso l'interno 11. Coprite con una ciotola 12 e lasciate riposare per 5 minuti. 

Poi date di nuovo altre pieghe 13 e trasferite l'impasto in una ciotola leggermente unta 14. Coprite con pellicola 15 e lasciate lievitare per 2 ore in forno spento solo con la luce accesa. 

Nel frattempo cuocete le erbette. In una padella versate un filo d'olio e aggiungete uno spicchio d'aglio 16, lasciatelo imbiondire, aggiungete le erbette 17 e cuocetele per pochi minuti, fino a che non saranno appassite 18

Quando l'impasto avrà raddoppiato il suo volume 19, trasferitelo all'interno di una teglia tonda da 24 cm di diametro 20. Schiacciatelo con la punta delle dita per spargerlo su tutta la superficie 21

Adagiate poi al centro le erbette e spennellate il bordo con la salamoia che avrete ottenuto emulsionando insieme acqua ed olio 22. Lasciate lievitare per altri 20 minuti. Salate quindi la superficie con il sale maldon 23 e cuocete in forno statico preriscaldato a 210° nel ripiano inferiore per 30 minuti. Per non far scurire troppo la superficie posizionate sopra una leccarda, in modo da coprire la serpentina del forno. Nel frattempo tagliate a fettine sottili la provola affumicata. Trascorsi i 30 minuti estraete la focaccia dal forno 24

posizionate sopra le fettine di provola 25 e infornate per altri 5 minuti. Quando la provola si sarà sciolta potrete sfornare la focaccia 26 e servirla ancora calda 27

Conservazione

Potete conservare la focaccia cotta per 1 giorno a temperatura ambiente.

Consiglio

Aromatizzate le erbette con un po' di peperoncino per una nota piccante! 

2 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Christina mischi
    lunedì 23 settembre 2019
    Io la sto preparando. Ho seguito alla lettera i passaggi e gli ingredienti. Per la prima volta sembra non stia crescendo l'impasto nonostante siano passate due ore. L'impasto rimane piuttosto duro. Cosa posso aver sbagliato? Ho fatto tutte le vostre focacce con successo ed il lievito é fresco ma questa volta non va smiley
    Redazione Giallozafferano
    martedì 24 settembre 2019
    @Christina mischi :Ciao, se l'impasto non cresce i motivi possono essere molteplici, sei certa di aver rispettato tutti i dosaggi, i passaggi e di aver riposto il panetto in un luogo idoneo per la lievitazione?Abbiamo visto la tua focaccia tra i fotocommenti e comunque il risultato sembra buono, facci sapere come risulta in termini di sapore e consistenza!
  • pattrib
    sabato 25 maggio 2019
    L ho preparata questa sera che dire...buonissima .Ho avuto difficoltà a trovare la farina integrale di miglio .....infatti l ho fatta con farina di miglio trovata in un negozio bio.Veramente speciale.
1 FATTA DA VOI
Christina mischi
L'aspetto é ottimo. Ira vediamo il sapore visto che l'impasto é cresciuto pochissimo
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo