Focaccia arrotolata

/5
Focaccia arrotolata
15
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di lievitazione dell'impasto (almeno 12 h)

Presentazione

Se siete tra coloro che amano cucinare per gli amici, avrete preparato per queste serate in compagnia deliziosi burger, sfiziose pizze e naturalmente tante focacce... ma dite la verità, ancora nulla di così originale come la focaccia arrotolata! L'impasto è quello di una classica focaccia, morbido e ben idratato, che si sviluppa però in una spirale golosa condita con origano, pomodorini sott'olio e olive. Potrete ovviamente dare sfogo alla fantasia impreziosendo la focaccia arrotolata con gli ingredienti che più preferite, creando nuove versioni vegetariane e non. Siamo certi che vi divertirete a prepararla e i vostri amici apprezzeranno! Accompagnate il momento di gustare la focaccia con altri sfizi come i supplì oppure le mozzarelline fritte!

Ingredienti

Farina Manitoba 350 g
Farina 00 150 g
Acqua 300 g
Olio extravergine d'oliva 40 g
Lievito di birra fresco 1,5 g
Sale fino 10 g

per condire

Pomodorini secchi sottolio 15 g
Olive verdi denocciolate 10 g
Olive nere denocciolate 10 g
Origano secco 2 cucchiaini
Fiocchi di sale 2 cucchiaini
Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
Preparazione

Come preparare la Focaccia arrotolata

Focaccia arrotolata

Per preparare la focaccia arrotolata unite le due farine in una ciotola, aggiungete il lievito di birra fresco (1) e versate parte della dose di acqua a temperatura ambiente (2). Mescolate con una paletta di legno, poi aggiungete anche metà dose di olio (3)

Focaccia arrotolata

e mescolate (4). Ora unite il sale (5), versate l'acqua (6)

Focaccia arrotolata

l'olio rimanenti (7) e iniziate ad impastare a mano (8), poi trasferite l'impasto su un piano di lavoro leggermente oleato e maneggiatelo (9)

Focaccia arrotolata

giusto il tempo di dare una forma sferica, pirlando l'impasto (10). Ponetelo in una ciotola leggermente oleata, coprite con pellicola (11) e lasciate riposare almeno 12 ore a temperatura ambiente lontano da correnti d'aria. Passato il tempo indicato, riprendete il panetto e stendetelo con un mattarello su un piano leggermente infarinato (12): dovrete ottenere un rettangolo lungo circa 50 cm.

Focaccia arrotolata

Dividete il rettangolo a metà per il senso della lunghezza (13), poi allargate e schiacciate leggermente con i polpastrelli le due strisce ottenute; condite la superficie con un filo d'olio (15),

Focaccia arrotolata

un po' di origano secco (16) e sale in fiocchi (17). Attorcigliate ciascuna striscia avvolgendola su se stessa, come per creare un grissino, partendo da un lembo (18)

Focaccia arrotolata

e proseguendo per tutta la lunghezza (19). Quindi create una spirale avvolgendo uno dei due bigoli su se stesso (20), fino a completare la forma a chiocciola (21).

Focaccia arrotolata

Allacciate l’altro bigolo alla fine della spirale e proseguite il cerchio che avete iniziato (22-23). La vostra focaccia arrotolata è pronta: oleate una teglia da forno e poggiateci sopra la focaccia arrotolata. Dividete le olive denocciolate verdi e nere a metà per il lungo, quindi inseritele qua e là tra le fessure della spirale (24)

Focaccia arrotolata

Inserite anche i pomodorini secchi negli spazi rimasti (25), poi condite ancora con un filo d'olio e i fiocchi di sale (26). Cuocete la focaccia arrotolata in forno statico già caldo a 200° per circa 35 minuti nel ripiano basso (fate attenzione alle tempistiche per il vostro forno). Una volta cotta, sfornate la focaccia arrotolata, lasciatela leggermente intiepidire e gustatela!

Conservazione

La focaccia si conserva 1-2 giorni al massimo, in un contenitore.

 

Consiglio

Potete farcire la focaccia arrotolata con affettati, formaggi freschi, capperi, acciughe...!

Potete far maturare l'impasto in frigorifero per 24 ore, al posto della lievitazione a temperatura ambiente.

Leggi tutti i commenti ( 15 ) Le vostre versioni ( 13 )

Altre ricette

I commenti (15)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • joly22 ha scritto: venerdì 24 agosto 2018

    Ciao! vorrei usare il lievito madre, è possibile? Se si, in che dosi? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: sabato 25 agosto 2018

    @joly22: Ciao, come regola generale si dovrebbe calcolare il peso degli ingredienti secchi e liquidi, quindi inserire il 30% del peso in lievito madre e togliere poi dalla ricetta la dose di acqua e farina già presente nel lievito madre!

  • Treo88 ha scritto: lunedì 02 luglio 2018

    ciao!!! volevo chiedere se si può preparare in anticipo l’impasto, la mattina x la sera. grazie. ilaria

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 03 luglio 2018

    @Treo88: Ciao, considera che ci sono 12 ore di lievitazione. Altrimenti dovrai aumentare la dose di lievito arrivando a 2-2,5 g e ridurre di 3-4 ore la lievitazione.

Leggi tutti i commenti ( 15 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • laurap_83
    Con wurstel e olive
  • Francesca.b83
    con pomodorini ed acciughe
  • Candida75
    Buonissima! 😋😘

Ultime ricette

Dolci

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Primi piatti

I ravioli alla crema di formaggio e uova sono un primo piatto godurioso. Scoprirete un ripieno cremoso che si abbina benissimo al guanciale!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 90 min
  • Cottura: 20 min

Secondi piatti

I capù sono dei deliziosi involtini di verza ripieni di carne tipici delle valli bergamasche che vantano anche una sagra dedicata a loro!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 55 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce
Piccola pasticceria
Dolci veloci
Torte
Contorni