Focaccia della befana

PRESENTAZIONE

La focaccia della Befana, in dialetto “fugassa d’la Befana” è una ricetta tipica piemontese molto antica, un lievitato soffice dal gusto leggermente dolce. Realizzata solitamente in occasione del 6 gennaio questo dolce è perfetto per la colazione di tutta la famiglia... chissà se i più piccoli preferiranno prima aprire la loro calza o assaggiare questa focaccia che prende la forma di una margherita grazie agli intagli fatti prima della cottura. La tradizione vuole che all’interno di questa focaccia venga nascosto un simbolo, questo può essere una monetina, una fava secca ma anche della semplice frutta secca. 

Leggi anche: Focaccia con zucchine

INGREDIENTI

Farina Manitoba 500 g
Lievito madre 80 g
Latte intero 200 g
Uova (1 piccolo) 50 g
Zucchero 100 g
Burro 85 g
Sale fino 3 g
Canditi 100 g
per la decorazione
Latte intero q.b.
Granella di zucchero q.b.
Preparazione

Come preparare la Focaccia della befana

Per preparare la focaccia della befana come prima cosa versate nella ciotola di una planetaria, dotata di gancio, la farina 1, aggiungete il lievito madre 2 e versate il latte a filo 3 azionando la macchina a velocità moderata. 

Quando il latte sarà completamente assorbito, aggiungete anche l'uovo precedentemente sbattuto 4, lo zucchero 5 e il sale 6.

Lavorate l'impasto per alcuni minuti, aumentando la velocità della macchina fino a portarla ad una velocità media. Aggiungete poi un piccolo pezzetto di burro 7 e aspettate che sia ben assorbito prima di aggiungere il successivo. Continuate in questo modo fino a terminarlo. Unite i canditi 8 e continuate ad impastare per farli assorbire. Trasferite quindi l'impasto in una ciotola 9

e coprite con la pellicola 10. Lasciate lievitare l'impasto per una notte a temperatura ambiente, o comunque per 7-8 ore, fino al raddoppio del volume. A questo punto trasferitelo all'interno di una teglia bassa da 32 cm 11, foderata con carta forno, sistemandolo al centro 12

Allargate l'impasto con le mani 13 in modo da ricoprire l'intera superficie 14. Spostate la focaccia su un piano da lavoro e sistemate al centro una ciotolina dal diametro di 10 cm 15

Utilizzando un coltello ben affilato o una rotella tagliate delle strisce intorno alla ciotola 16, dovrete ottenere 16 petali della stessa dimensione 17. Attorcigliate ciascun petalo con le mani 18, fino a terminarli tutti. 

Coprite di nuovo con la pellicola 19 e lasciate lievitare ancora per circa due ore. Trascorso questo tempo spennellate la focaccia con il latte e decorate con la granella di zucchero. Cuocete la focaccia nel ripiano centrale del forno ventilato preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. A questo punto sfornatela 21, lasciatela intiepidire e servitela. 

Conservazione

Potete conservare la focaccia della Befana per 2/3 giorni a temperatura ambiente sotto una campana di vetro. 

Consiglio

Non amate i canditi? Realizzate una golosa variante utilizzando le gocce di cioccolato. 

RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo