Focaccia ripiena di cavolo e speck

PRESENTAZIONE

Voglia di qualcosa di rustico e saporito, da gustare in compagnia davanti a una pinta di birra appena spillata?
Che ne dite di un bel pezzo della nostra focaccia ripiena di cavolo e speck? Morbida pasta lievitata, farcito con cavolo cotto in padella e striscioline di speck!
Questa focaccia sfiziosa è fatta con un impasto di farina e acqua arricchito con burro e olio, ingredienti che lo rendono particolarmente morbido, che ben si adatta per essere usato come base per focacce farcite.
L'abbinamente del cavolo cappuccio con la nota affumicata dello speck, poi, è molto sfizioso e ricorda un po' i profumi delle birrerie tedesche... provatelo anche nella ricetta della pasta cavolo e pancetta!
La focaccia ripiena di cavolo e speck è una pietanza rustica e ricca di sapore a cui non riuscirete a resistere!

Leggi anche: Involtini di cavolo alla zucca

INGREDIENTI

Ingredienti per la pasta
Acqua 125 g
Farina 0 500 g
Latte intero 125 g
Burro a temperatura ambiente 60 g
Olio extravergine d'oliva 40 g
Sale fino 10 g
Lievito di birra secco 3,5 g
Zucchero 5 g
per il ripieno
Cavolo cappuccio 500 g
Speck 200 g
Brodo vegetale 1 l
Parmigiano reggiano da grattugiare 30 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per spennellare
Uova 1
Preparazione

Come preparare la Focaccia ripiena di cavolo e speck

Per preparare la focaccia ripiena di cavolo e speck, per prima cosa preparate l’impasto: sciogliete il lievito (in alternativa potete utilizzare 12 g di lievito di birra fresco) e lo zucchero nell'acqua tiepida 1; sciogliete invece il sale nel latte 2. In una ciotola ponete la farina setaccciata e iniziate a versare a filo l'acqua con il lievito e lo zucchero 3 e

il latte con il sale 4. Raccogliete bene gli ingredienti con la punta delle dita 5 e aggiungete il burro ammorbidito a pezzi e l'olio extravergine d'oliva 6.

Impastate con le mani fino a quando gli ingredienti si saranno amalgamati 7, quindi trasferite l'impasto su una spianatoia leggermente infarinata e continuate a lavorarlo con le mani 8 fino ad ottenere un impasto morbido, omogeneo e liscio. Potete compiere queste operazioni con una planetaria raccogliendo prima gli ingredienti a velocità media con la foglia e poi continuando ad impastare con il gancio. Formate una palla, ponetela in una ciotola, copritela con la pellicola e lasciatela lievitare a temperatura ambiente (per un paio d’ore, o fino a quando avrà raddoppiato il suo volume) 9.

Nel frattempo preparate il ripieno: pulite il cavolo cappuccio (gurda la nostra Scuola di Cucina: Come pulire cavoli e cavolfiori), tagliandolo a metà 10 ed eliminando la parte dura centrale, e tagliatelo a striscioline sottili 11. Tagliate anche lo speck a dadini o striscioline 12, a piacere.

Cuocete il cavolo in una padella capiente con un filo d’olio 13. Poco alla volta aggiungete il brodo 14, salate, pepate, coprite con un coperchio e cuocete per circa 20 minuti mescolando di tanto in tanto 15.

Quando il cavolo sarà ben morbido, spegnete il fuoco e aggiungete lo speck 16 e il formaggio grattugiato, che darà sapore 17. L'impasto intanto sarà ben gonfio e lievitato 18.

Dividete l'impasto a metà 19 e oliate bene una teglia rettangolare delle dimensioni 40x30 cm 20. Stendete delicatamente con il mattarello una parte di impasto, fino ad ottenere una sfoglia spessa circa mezzo cm 21.

Foderate la teglia con la pasta stesa, facendola aderire ben anche sui bordi 22. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta 23 e farcite con il ripieno di cavolo e speck, che stenderete uniformemente su tutta la superficie 24.

Stendete con il mattarello il pezzo di impasto rimanente sempre in una sfoglia di circa mezza cm e coprite con esso la focaccia 25. Esercitate pressione sui bordi per far attaccare le due sfoglie 26, ripiegando i bordi verso l'interno e schiacciandoli, per fissarli, con i rebbi di una forchetta 27.

Coprite la teglia con la pellicola e lasciate lievitare la focaccia ancora per un’ora 29 a temperatura ambiente. Quando la focaccia sarà ben gonfia, spennellate la superficie con un uovo sbattutto 30.

Bucherellate con i rebbi di una forchetta 31, spingete ancora verso l'interno la pasta dei bordi 32 e infornate la focaccia in forno statico già caldo a 180° per 45 minuti (se ventilato 160° per 40 minuti). Quando la superficie sarà ben dorata 33, sfornate la focaccia e lasciatela intiepidire. Ecco pronta la vostra focaccia ripiena di cavolo e speck!

Conservazione

Conservate la focaccia ripiena di cavolo e speck in frigorifero, coperta con la pellicola, per 3-4 giorni, avendo cura di scaldarla prima di servirla.
Potete congelarla già cotta e scongelarla il giorno prima in frigorifero.

Consiglio

Quando ci si trova di fronte una focaccia da riempire è durissima resistere alla tentazione di inventare nuovi ripieni mescolando decine di ingredienti, ma (c’è un ma) siamo convinti che più si toglie, più l’equilibrio tra i sapori risalta, ed è per questo che in questa ricetta abbiamo proposto un abbinamento piuttosto semplice. Se, però, amate combinazioni più complesse, sappiate che le olive (tagliate a pezzi) o i capperi insieme allo speck e al cavolo stanno benissimo! Se invece non amate lo speck, potete sostituirlo con della pancetta affumicata.

61 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Pulcenana
    domenica 05 maggio 2019
    Quanto deve essere la temperatura e la tempistica per il forno statico? Grazie mille 🥰
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 06 maggio 2019
    @Pulcenana: ciao! trovi tutte le indicazioni di cottura all'interno della ricetta! 
  • Pulcenana
    giovedì 02 maggio 2019
    Ciao scusa domanda veloce, per l'impasto posso mettere il lievito fresco? Quanta grammatura?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 03 maggio 2019
    @Pulcenana: ciao! utilizzane 10-12 grammi! 
5 FATTE DA VOI
Cristina_88
Molto buona.... Parsimonia solo col sale perché già lo speck è molto sapido di suo!
bruna rinaldo
ripieno: speck, cicoria catalogna e stracchino ... buonissima
VitoLee
Pasta sfoglia ripiena di zucchine, ricotta e melanzane, che ho precedentemente passato in padella con un po' di brodo di porro e scalogno e uno spicchio d'aglio 😍🔝
anna venturi
Focaccia ripiena mozzarella e mortadella. Anna Prato
ladychiara
focaccia ripiena
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo