/5

Focaccine di patate alla birra

PRESENTAZIONE

Le focaccine di patate alla birra sono una variante ghiotta delle semplici focaccine da forno, morbide pizzette rotonde farcite con olive, semi di finocchietto e patate a fette sottili, cotte in acqua aromatizzate con timo e alloro.
Il segreto di queste focaccine è nell'impasto arricchito con patate lesse, che lo rendono molto morbido, e birra che aiuta la lievitazione.
Una volta che l'impasto avrà raddoppiato di volume, stendetelo con il matterello e ricavate con un coppapasta tante piccoli dischi che lieviteranno ancora per un'ora.
Intanto lessate le patate con rametti di timo e foglie di alloro e usatele per condire le focaccine.
Una farcitura semplice e profumata: le focaccine di patate alla birra sono perfette per un aperitivo o un buffet informale con gli amici!

Leggi anche: Focaccine di patate

INGREDIENTI

127
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 13 focaccine
Patate 130 g
Birra chiara 100 ml
Farina 00 150 g
Semola 150 g
Acqua tiepida 100 ml
Olio extravergine d'oliva 15 g
Sale fino 8 g
Lievito di birra secco 3 g
Zucchero 1 cucchiaino
per condire
Olive denocciolate 50 g
Patate piccole 100 g
Semi di finocchio q.b.
Timo q.b.
Alloro q.b.
Preparazione

Come preparare le Focaccine di patate alla birra

Per preparare le focaccine di patate alla birra, per prima cosa mettete la patata a bollire in abbondante acqua 1. Quando sarà ben tenera, sbucciatela e schiacciatela con uno schiacciapatate 2. In una ciotola mescolate la farina di semola e la farina 00 3.

Aggiungete il sale e lo zucchero (4-5), quindi la patata schiacciata 6.

Sciogliete il lievito di birra nell’acqua tiepida (in alternativa potete utilizzare 12 g di lievito di birra fresco) 7 e aggiungete il liquido agli altri ingredienti 8. A questo punto versate a filo anche la birra 9 e

infine l’olio 10. Impastate quindi con le mani, raccogliendo tutti gli ingredienti con le mani 11 quindi trasferite l'impasto sulla spianatoia e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio e sodo 12. Se avete una planetaria potete impastare prima con la foglia a velocità media, per raccogliere gli ingredienti, e poi con il gancio per 10 minuti sempre a velocità media.

Ponete l’impasto in una ciotola e coprite con la pellicola 13. Lasciate lievitare per 2 ore a temperatura ambiente, o in un ambiente tiepido, fino a quando l’impasto non avrà raddoppiato il suo volume iniziale e risulterà ben gonfio 14. Stendete su una spianatoia ben infarinata una sfoglia alta circa 1 cm 15 e

con un coppapasta dal diametro di 8,5 cm ricavate le focaccine 16. Ponetele su una leccarda foderata di carta forno e lasciatele lievitare ancora per 1 ora 17. Intanto tagliate le olive a rondelle 18 e

tagliate a fette sottili le patate ben lavate ma non sbucciate 19. Cuocete le patate per 10 minuti circa in abbondante acqua salata, aromatizzandola con timo e alloro 20. Quando le patate saranno ben tenere, scolatele 21.

Trascorsa l'ultima ora di lievitazione, schiacciate le focaccine al centro per formare il bordo 22, spennellatele con l’olio e ponete al centro qualche fettina di oliva, le patate tagliate a metà e i semi di finocchietto 23. Infornate le focaccine in forno statico già caldo a 200° per 15 minuti (se ventilato 180° per 12 minuti), sfornate 24 e servite le vostre focaccine di patate alla birra!

Conservazione

Consumate le focaccine di patate alla birra ancora calde!
Se avanzano, conservatele in frigorifero per un giorno e scaldatele in forno prima di servirle.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se volete un impasto più profumato, tritate dei semi di finocchietto e aggiungeteli all'impasto per aromatizzarlo.

14 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Patrizia_94
    venerdì 15 marzo 2019
    ciao! smiley posso utilizzare la semola rimacinata?
    Redazione Giallozafferano
    venerdì 15 marzo 2019
    @Patrizia_94: Ciao, ogni farina ha un diverso grado di assorbimento dei liquidi. Per darti un'indicazione precisa dovremmo provare. Quindi possiamo solo consigliarti di testare questa variante e di controllare la consistenza dell'impasto.
  • rosa.anna
    venerdì 29 giugno 2018
    L'impasto lievitato può essere congelato per essere riutilizzato successivamente? (Ci sono dei tempi massimi per il congelamento)
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 02 luglio 2018
    @rosa.anna: ciao! Puoi congelarlo prima della seconda lievitazione. Ti consigliamo di non conservarlo per più di un mese! 
2 FATTE DA VOI
Sambacca
molto buone; però l'impasto era troppo umido per essere steso, così ho aggiunto molta farina
Sefora28
Focaccine alla birra con patate
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo