PRESENTAZIONE

Fondo veg

Vi abbiamo già svelato tutti i segreti per preparare in casa il fondo bruno, e ora vi proponiamo questa deliziosa e versatile ricetta di base nella sua versione senza carne: il fondo veg. Ritroverete qui la stessa salsa densa e avvolgente, un gusto deciso e pieno, che si estrae da un ricco e colorato mix di verdure abbrustolite al forno. Pensato come una proposta vegetariana per accompagnare polpettte, degli spaghetti o contorni di verdure stufate, ma anche come alternativa dal gusto più delicato per insaporire  secondi piatti di carne come roast-beef o brasati, oppure filetti di pesce al forno o grigliati.

Venite a curiosare tra le altre proposte veg che abbiamo in serbo per voi:

Preparazione

Come preparare il Fondo veg

Per preparare il fondo veg tagliate tutte le verdure finemente con una mandolina (o con un coltello) dopo averle pulite e lavate: il sedano 1, le carote 2, i funghi 3.

Proseguite con i broccoli 4, le melanzane, i cavolfiori, la barbabietola, il sedano rapa, la cipolla e l'aglio. Le verdure che risultano ancora troppo grandi, come le melanzane e il sedano rapa, tagliatele ancora con un coltello. Versate le verdure con il concentrato di pomodoro e l’olio 5 in una teglia da forno. Mescolate bene con le mani. Cuocete in forno ventilato preriscaldato a 140° e fate arrostire per circa 60-90 minuti, avendo cura di mescolare e ruotare la placca ogni dieci minuti. Le verdure dovranno risultare ben tostate e leggermente sbruciacchiate 6.

Trasferite il tutto in una pentola 7 con 500 g di ghiaccio circa 8 e l'aga kombu 9.

Coprite con l' acqua fredda 10 e portate a ebollizione. Fate sobbollire poi a fiamma bassa per circa 90 minuti 11, quindi filtrate il composto.

Riportate sul fuoco il fondo finchè risulterà ridotto di circa tre quarti 13. Trasferite in un pentolino 14 e aggiungete il sale e gli addensanti, xantana e pectina 15.

Frullate con il mixer a immersione 16 fino al completo assorbimento. Riportate sul fuoco finché il fondo non avrà una consistenza densa e mielosa 17, che ricorderà molto il fondo bruno. Servite il fondo veg accompagnandolo alle vostre pietanze 18.

Conservazione

È possibile conservare il fondo veg per qualche giorno in frigo, in un contenitore ermetico.

Consiglio

Se avete il forno solo in modalità statica potete mettere una pallina di stagnola nell'apertura del forno, in modo che rimanga socchiuso.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI4
  • LucaC00
    lunedì 06 giugno 2022
    Si può congelare?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 06 giugno 2022
    @LucaC00: Ciao, non abbiamo provato, consigliamo conservazione in frigo come indicato
  • isadero
    sabato 22 gennaio 2022
    ma può utilizzarsi come condimento della pasta? o solo per insaporire i secondi?
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 24 gennaio 2022
    @isadero: Ciao, puoi utilizzarlo anche per condire una pasta smiley

Chiudi
Prezzo bloccato per 24 mesi - Disdici quando vuoi
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.