Fondue Bourguignonne

PRESENTAZIONE

c che consiste nel rosolare dei cubetti di carne (preferibilmente controfiletto di manzo) nell’olio bollente e poi intingerli in varie salse.

Per realizzare la Fondue Bourguignonne esiste un particolare servizio formato da un recipiente di rame o di altro metallo avente forma conica, che si restringe all’imboccatura per evitare agli schizzi di olio di fuoriuscire.
Questo recipiente è poggiato su di un treppiede, e viene riscaldato da un fornelletto a spirito.
A completare il servizio ci sono dei piatti individuali formati da più scomparti per contenere le varie salse (che potete sostituire con coppette di vetro o altro materiale) e delle lunghe forchettine di metallo a due o tre denti e dal manico di legno che servono a infilzare la carne e friggerla nell’olio bollente: spesso sono contrassegnate da colori diversi per poter riconoscere la propria durante la rosolatura della carne.

Leggi anche: Salsa rossa (salsa rubra)

INGREDIENTI

794
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per la Fondue Bourguignonne
Controfiletto di manzo 600 g
Maionese q.b.
Salsa cocktail q.b.
Salsa verde q.b.
Salsa rossa (salsa rubra) q.b.
per friggere
Olio di semi 500 ml
Preparazione

Come preparare la Fondue Bourguignonne

Togliete dalla polpa della carne i nervi e le pellicine, e poi tagliatela in cubetti della lunghezza laterale di 2,5-3 cm e disponetela, dividendo i cubetti in parti uguali, in 4 piatti individuali.

Intanto ponete le salsine da voi scelte negli appositi piatti o in piccole coppette (ogni commensale deve avere le proprie) versate l’olio di semi nel recipiente per la fondue, che andrete a sistemare sul treppiedi posto sul fornelletto acceso.

Ponete il fornelletto al centro della tavola in modo che i commensali possano, servendosi delle apposite forchettine, infilzare i cubetti di carne e immergerli a turno nell’olio bollente.

Non appena la carne sarà cotta (il grado di cottura sarà scelta dal commensale a seconda dei gusti), potrà essere intinta nelle varie salse e gustata immediatamente.
Potete scegliere di preparare o acquistare le salse che più vi piacciono: noi ve ne suggeriamo 4 che potete preparare con le vostre mani seguendo le nostre ricette, ma la tradizione vuole che non manchino mai della senape, della salsa bernese, e del burro aromatizzato.

Potete inoltre accompagnare la Fondue Bourguignonne con delle cipolline e cetriolini sott'aceto, e abbondante pane.

Consiglio

La carne di manzo da utilizzare per la Fondue Bourguignonne, deve essere tagliata a cubetti di 2-3 cm di lato poiché, se fosse di dimensioni più ridotte si seccherebbe indurendosi, mentre se fosse tagliata più grande, la sua cottura diventerebbe troppo lunga.
Evitate di salare la carne prima di cuocerla, perché perderebbe i suoi liquidi.
Per non fare bruciare e annerire velocemente l’olio della Fondue Bourguignonne, esiste un piccolo trucco che aiuterà a mantenere più a lungo le sue caratteristiche: sbucciate un piccola patata e immergetela nell’olio prima di iniziare la frittura della carne. Lasciatela immersa fino alla fine del pasto.

63 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • triniti56
    domenica 30 dicembre 2018
    salve mi hanno regalato il completo per bourghignonne il bruciatore è per il gel posso usarlo con l'alcool se si, cosa devo mettere dentro oltre l'alcool perché ho visto che questo non ha niente dentro
    Redazione Giallozafferano
    domenica 30 dicembre 2018
    @triniti56: Buongiorno, se è a gel teoricamente non è ad alcol ma le consigliamo di leggere bene le istruzioni.
  • Mike237
    mercoledì 07 marzo 2018
    @danyboy: io la faccio con il vino bianco, lo lascio 24 ore in infusione con qualche spicchio d’aglio, stecca di vaniglia, stecca di cannella, cumino, sale e pepe, chiodi di garofano, il giorno dopo filtro e scaldo e porto a tavola. 1 litro di vino, fesa di tacchino tagliata a cubetti... et voilà una perfetta fondue vigneronne!!
1 FATTA DA VOI
clarissa👊
🔝🔝😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo