in collaborazione con

Frappè al caffè con latte di mandorla

/5

PRESENTAZIONE

Con l'estate abbiamo sempre voglia di gustare qualcosa di fresco che possa aiutarci a rifocillarci con il caldo afoso di queste giornate. Ma spesso, come sarà capitato anche a voi, cadiamo di fronte ad un dubbio amletico e non sappiamo cosa scegliere tra una bevanda dissetante e un buon gelato! Ma la soluzione è dietro l'angolo, non ci resta che preparare il frappè al caffè con latte di mandorla! Grazie al gelato alla vaniglia otterrete una cremosità unica ed un aroma gentile, che si sposa benissimo con quello del caffè. Anche la decorazione non sarà da meno, cioccolato fondente, cioccolato bianco e scaglie di mandorle impreziosiranno il bicchiere in cui servirete il frappè! Un bel ciuffo di panna montata e un po' di coulis di lamponi completeranno il tutto con dolcezza e acidità.

INGREDIENTI

Latte di mandorle 250 g
Caffè solubile Nescafè Classic 2 cucchiai
Gelato alla vaniglia 300 g
per la coulis di lamponi
Lamponi 100 g
Zucchero di canna 1 cucchiaio
per decorare
Panna fresca liquida montata q.b.
Cioccolato fondente q.b.
Cioccolato bianco q.b.
Mandorle in scaglie q.b.
Lamponi 3
Preparazione

Come preparare il Frappè al caffè con latte di mandorla

Per preparare il frappè al caffè con latte di mandorla come prima cosa scaldate circa 30 grammi di latte di mandorla 1. Aggiungete il caffè solubile 2 e mescolate sino a che non sarà sciolto 3. Lasciate raffreddare completamente.

Nel frattempo preparate la coulis ai lamponi: versate i lamponi in un pentolino 4, aggiungete lo zucchero di canna 5 e cuocete per 5 minuti a fuoco dolce 6

Trascorsi i 5 minuti setacciate il composto 7 8 e raccogliete la coulis in una ciotolina 9

A questo punto sciogliete del cioccolato fondente 10 e del cioccolato bianco 11 in 2 ciotoline distinte al microonde. Prendete un bicchiere e decoratelo all'interno con degli schizzi di cioccolato bianco utilizzando un cucchiaino 12

Fate la stessa cosa con il cioccolato fondente 13. Immergete poi il bordo del bicchiere nel cioccolato fondente rimasto 14 e decoratelo con le lamelle di mandorle 15. Tenete da parte sino a che non sarà completamente solidificato.

Passate a preparare il frappè. Nel bicchiere di un mixer versate il gelato alla vaniglia 16, il caffè latte freddo 17 e il latte di mandorle rimanente 18, poi chiudete col coperchio e frullate il tutto. 

Quando avrete ottenuto una bella consistenza cremosa 19 versate il vostro frappè nel bicchiere 20. Decorate con la panna che avrete precedentemente montato 21

Guarnite la panna con la coulis di lamponi 22 e i lamponi freschi 23. Aggiungete una cannuccia e servite subito il vostro frappè al caffè con latte di mandorla 24!

Conservazione

Consigliamo di preparare il frappè al momento. 

Diventa un esperto di Coffee Mixology

Fai il test e ricevi in regalo l’invito ad un corso online con chi di cocktail e di caffè se ne intende! Scopri insieme a Flavio Angiolillo, barman speciale di Nescafé, tutti i segreti della Coffee Mixology e prepara insieme a noi 6 originalissimi cocktail con Nescafé. Scopri di più

COMMENTO1
  • Kikkibella85
    martedì 29 giugno 2021
    Ciao, volevo sapere se occorre proprio il mixer? Perché io no c'è l'ho! O posso arrangiarmi in altra maniera? Grazie
    Redazione Giallozafferano
    martedì 29 giugno 2021
    @Kikkibella85:Ciao, puoi usare un mixer a immersione se non hai il frullatore.