PRESENTAZIONE

Il friggione è una specialità tradizionale bolognese, si tratta di una sostanziosa salsa a base di cipolle bianche e pomodori pelati.

Il friggione è considerata una ricetta veramente storica tant'è che la ricetta originale viene conservata presso la Camera di Commercio di Bologna, privilegio riservato solo ai più conosciuti tortellini, alle tagliatelle e al ragù.

La preparazione del friggione è in realtà molto semplice, un pò più lunga la preparazione, a causa dei tempi di macerazione, è consigliato pertanto prepararlo alla sera prima per l'indomani.

Leggi anche: Ragu' alla bolognese

INGREDIENTI
175
CALORIE PER PORZIONE
Strutto 2 cucchiaini
Sale 1 cucchiaino
Zucchero 1 cucchiaino
Cipolle bianche 2,5 kg
Pomodori pelati 200 g
Preparazione

Come preparare il Friggione

Per preparare il friggione iniziate mondando le cipolle bianche 1, poi affettatele molto finemente con una mandolina o con un coltello affilato 2. Ponetele in una ciotola capiente e aggiungete il cucchiaino di sale grosso 3

e quello di zucchero 4, lasciate macerare il tutto per almeno 4 ore mescolando di tanto in tanto.
Mettete le cipolle e il liquido che avranno rilasciato in un tegame aggiungendo lo strutto 5, lasciate cuocere a fuoco basso per almeno 2 ore rimestando di tanto in tanto 6.

Quando le cipolle si saranno scurite aggiungete i pomodori pelati 7 e continuate la cottura per almeno un' altra ora e mezza; il risultato finale dovrà essere una specie di crema 8, a questo punto regolate di sale e pepe. Servite il friggione su dei crostini 9, oppure come salsa di accompagnamento per carne o polenta.

27 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Tammy1971
    mercoledì 30 gennaio 2019
    Si puó NON utilizzare il lardo? E nel caso quale alternativa
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 30 gennaio 2019
    @Tammy1971:Ciao, puoi sostituire lo strutto con l'olio extravergine di oliva.
  • Pat
    giovedì 16 novembre 2017
    si può utilizzare come accompagnamento ai biscotti al parmigiano? penso che potrebbe essere un buon connubio.. che dite? grazie pat
    Redazione Giallozafferano
    giovedì 16 novembre 2017
    @Pat: Ciao Pat, si tratta di un'accoppiata dai sapori decisi ma gustosi! Ti consigliamo comunque di servire anche dei crostini di pane in accompagnamento, per accontentare anche i palati più delicati smiley
2 FATTE DA VOI
barbara_87
Ancora in pentola... Tante ore di attesa ma ne è valsa la pena!
sere.orso
Fatto per la prima volta .. eh che dire .. una bontà !
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo