Frittata ai ravanelli

/5
Frittata ai ravanelli
14
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 55 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Per realizzare la frittata ai ravanelli ci siamo ispirati ai colori della primavera, utilizzando verdure tipiche proprio di questo periodo: carote, asparagi e ravanelli. In questo piatto oltre ad un mix di colori, troverete anche un'alternanza di sapori in un equilibrio perfetto. Il gusto marcato degli asparagi si contrappone a quello dolce delle carote, il quale a sua volta contrasta quello piccante dei ravanelli. Il sapore del ravanello è dato da un olio essenziale che si conconcentra sotto la superficie, non è necessario sbucciarli, ma si può fare per attenuare il loro gusto piccante. La frittata ai ravanelli inoltre è cotta al forno, per permettere al tutto di amalgamarsi lentamente e con leggerezza. Ottima da servire tagliata in piccoli quadratini come antipasto, magari insieme ad un'altra versione estiva: frittata con pomodori e basilico!

Ingredienti per una teglia da 24 cm

Ravanelli 360 g
Carote 250 g
Asparagi 500 g
Uova 8
Grana Padano DOP 70 g
Olio extravergine d'oliva 40 g
Timo q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare la Frittata ai ravanelli

Frittata ai ravanelli

Per preparare la frittata ai ravanelli iniziate pulendo le verdure. Pelate sia gli asparagi che le carote e tagliateli a rondelle (1-2) tenendo da parte le cime degli asparagi. Lavate anche i ravanelli e tagliate anche questi a rondelle ma abbastanza sottili (3).

Frittata ai ravanelli

A questo punto tritate lo scalogno finemente (4) e stufatelo con un filo d'olio per circa 5 minuti a fuoco molto basso (5), quindi aggiungetevi le carote e lasciate cuocere un paio di minuti (6).

Frittata ai ravanelli

Passato questo tempo aggiungete anche le rondelle di asparagi (7) e il timo tritato (8). Terminate di cuocere per circa 5 minuti e solo alla fine aggiungete il sale e il pepe. Lasciate intiepidire e nel frattempo iniziate a sbattere le uova in una ciotola capiente, aggiungendo subito sia il sale che il  pepe (9).

Frittata ai ravanelli

Quindi unite il formaggio grattugiato (10), mescolate bene e aggiungete anche le verdure: sia il mix di carote e asparagi (11) che i ravanelli affettati (12).

Frittata ai ravanelli

Amalgamate bene il composto e versatelo in una teglia con carta forno (13), decorate con le punte degli asparagi tenute da parte (14) e infornate a 180° per 55 minuti (14). Servite la frittata ai ravanelli tiepida per gustare al meglio i vari sapori.

Conservazione

La frittata ai ravanelli può essere conservata in frigorifero per 2 giorni coperta da pellicola trasparente; in alternativa si può congelare!

Consiglio

Potete provare a realizzare la frittata ai ravanelli, aggiungendo anche altre verdure, oppure sostituire il Grana Padano con del Pecorino e aggiungere un pizzico di maggiorana!

Leggi tutti i commenti ( 14 ) Le vostre versioni ( 2 )

Altre ricette

I commenti (14)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • vinsramis ha scritto: lunedì 04 febbraio 2019

    nella lista manca lo scalogno

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 05 febbraio 2019

    @vinsramis: ciao! Grazie della segnalazione! 

  • patrizia ha scritto: mercoledì 20 aprile 2016

    Ciao. Io, seguendo il consiglio della persona da cui acquisto la verdura, ho usato le foglie dei ravanelli per fare una frittata: non l'avrei mai detto ma era davvero gustosa! Attenzione però: usatele solo se sono freschissime e belle verdi. Ciao GZ

Leggi tutti i commenti ( 14 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • vinsramis
    buon piatto
  • JanVol
    Meravigliosi sapori italiani

Ultime ricette

Dolci

Le chiacchiere sono croccanti e delicate sfoglie tipiche a Carnevale, fatte tirando un semplice impasto friggendolo e decorandolo con zucchero a velo.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 20 min

Primi piatti

I ravioli alla crema di formaggio e uova sono un primo piatto godurioso. Scoprirete un ripieno cremoso che si abbina benissimo al guanciale!

  • Difficoltà: elevata
  • Preparazione: 90 min
  • Cottura: 20 min

Secondi piatti

I capù sono dei deliziosi involtini di verza ripieni di carne tipici delle valli bergamasche che vantano anche una sagra dedicata a loro!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 55 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta fresca
Biscotti
Pizze e focacce
Piccola pasticceria
Dolci veloci
Torte
Contorni