Frittata con barba di frate

PRESENTAZIONE

La frittata con barba di frate è un secondo piatto gustoso a base di un ingrediente forse poco conosciuto che nel periodo primaverile appare sui banchi dei mercati e dei supermercati: la barba di frate, un’erbetta tenera, molto versatile in cucina, chiamata anche agretto.
La preparazione della frittata con barba di frate è molto veloce: dopo aver pulito e lessato la barba di frate in acqua bollente per una decina di minuti, questa viene unita alle uova sbattute assieme alla pancetta, al primosale e al Grana Padano. Fate cuocere il tutto in padella per una decina di minuti, ed ecco pronto il vostro piatto!
La frittata con barba di frate è un modo appetitoso per utilizzare la barba di frate e può essere servita sia come secondo, sia tagliata a cubetti per iniziare con gusto un pranzo o una cena.

Leggi anche: Barba di frate alle acciughe

Preparazione

Come preparare la Frittata con barba di frate

Per preparare la frittata con barba di frate, iniziate pulendo la barba di frate: eliminate l'estremita finale rossastra 1 e lavate con cura la barba di frate sotto l'acqua corrente 2 , quindi  lessatela in una pentola con dell’acqua salata per una decina di minuti. Scolatela bene,  ponetela su un tagliere e tagliatela a pezzi grossolanamente 3, lasciando i fili ancora piuttosto lunghi.

Tagliate il primosale a cubetti non troppo piccoli 4 e lo speck a listarelle 5. In una ciotola sbattete le uova 6.

Aggiungete ora la barba di frate 7, il Grana Padano 8, il primosale 9,

e la pancetta 10. Amalgamate tutti gli ingredienti con l'aiuto di una forchetta, quindi salate e pepate 11.  Mettete in una padella l’olio e fatelo scaldare 12,

quando sarà caldo versate il composto 13 e coprite con un coperchio 14. Fate cuocere per una decina di minuti a fuco medio basso e poi, aiutandovi con il coperchio, girate la frittata, capovolgendola e facendola scivolare di nuovo nella padella. Lasciate cuocere per altri 5 minuti sull’altro lato senza coperchio 15. La frittata con barba di frate è pronta, potrete servirla come secondo piatto, oppure tagliata a cubetti, se la frittata con barba di frate vi servirà per arricchire il buffet di un aperitivo.

Conservazione

La frittata con barba di frate può essere conservata in frigorifero per due giorni, chiusa in un contenitore ermetico.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Non avete tutti gli ingredienti necessari per preparare la frittata con barba di frate? Nessun problema:le frittate sono ideali perché si prestano a mille sostituzioni, sono un modo veloce e saporito per riciclare gli ingredienti che attendono di essere consumati nel nostro frigorifero.
La frittata con barba di frate si presta davvero a tantissime variazioni: potete sostituire lo speck con la pancetta, il primosale con la mozzarella. 
Per gli ospiti vegetariani: potete omettere lo speck magari sostituendolo con cubetti di peperoni.

16 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • marzia
    martedì 03 febbraio 2015
    da provare.. smiley potrebbe anche cuocere in forno??
    Sonia Peronaci
    giovedì 12 febbraio 2015
    @marzia:Ciao, si puoi provare!
  • Janet
    mercoledì 12 giugno 2013
    Veramente ottima! Mi è riuscita benissimo!!!
2 FATTE DA VOI
danielesole4
Alla scoperta di nuovi sapori
monicaferrari
ottima
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo