Frittata alla pizzaiola

/5
Frittata alla pizzaiola
38
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 75 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Frittata alla pizzaiola

Il popolo più famoso per la sua capacità di reinventarsi ogni volta è quello napoletano. Difatti anche la cucina campana vanta numerosi piatti ai quali è possibile fare le più gustose variazioni. Ispirati dalla tradizione popolare e il folklore, abbiamo voluto rivisitare due mostri sacri della cucina povera come la frittata e la carne alla pizzaiola. Li abbiamo combinati tra loro e dopo 40 minuti di cottura, è nata la frittata alla pizzaiola! Un modo sfizioso e alternativo di portare in tavola un secondo piatto saporito con il colore brillante delle uova ed il sapore irresistibile del pomodoro. E per rendere ancora più bella questa frittata alla pizzaiola cubetti di mozzarella e il piatto e pronto! Questa volta "la frittata è fatta" non sarà solo un modo di dire, piuttosto l’invito a tavola per un momento di gustosa convivialità! E se siete amanti di questo condimento, vi invitiamo a provare anche le polpette di zucchine alla pizzaiola, con scarpetta assicurata!

Ingredienti per una teglia da 22 cm di diametro

Uova medie 6
Ricotta vaccina 450 g
Pomodori pelati 350 g
Parmigiano reggiano grattugiato 50 g
Mozzarella 100 g
Origano secco q.b.
Bicarbonato 1 g
Olio extravergine d'oliva 15 g
Aglio 1 spicchio
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

per ungere la teglia

Olio extravergine d'oliva 5 g
Preparazione

Come preparare la Frittata alla pizzaiola

Frittata alla pizzaiola

Per preparare la frittata alla pizzaiola iniziate tagliando i pomodori pelati a pezzettoni (1), e versateli in un tegame dove avrete lasciato riscaldare dell’olio insieme ad uno spicchio d’aglio già mondato (2). Aggiungete 4-5 cucchiai d’acqua per prolungare la cottura (3)

Frittata alla pizzaiola

aggiustate di sale e lasciate cuocere per 30 minuti (4). Affettate la mozzarella a fette spesse un paio di centimetri (5), dopodiché tagliatele a strisce e infine a cubetti, ancora della stessa misura (6).

Frittata alla pizzaiola

Sistemate i cubetti di mozzarella su un canovaccio pulito, in questo modo durante la cottura non rilasceranno il siero (7). Nel frattempo versate la ricotta in un colino posto all’interno di un recipiente e setacciate con una spatola (8), poi aggiungete le uova e mescolate (9).

Frittata alla pizzaiola

Aggiustate il composto con parmigiano grattugiato, sale e pepe (10) e versate il bicarbonato (11) in questo modo la frittata diventerà bella gonfia durante la cottura. Prelevate 3-4 cucchiai di sugo di pomodoro dal tegame e versateli nel composto mescolando per amalgamare bene il tutto (12).

Frittata alla pizzaiola

Ungete accuratamente una teglia tonda da 22 cm di diametro (13) e sistemate un foglio di carta forno nel suo interno (14), in questo modo la carta resterà attaccata alla superficie. Nella teglia versate il composto della frittata (15)

Frittata alla pizzaiola

poi cuocete in forno statico preriscaldato a 190° per 40 minuti (in alternativa potete provare in forno ventilato a 170° per circa 30 minuti) (16). A cottura ultimata estraete la teglia e distribuite sulla superficie della frittata il restante sugo di pomodoro (17). Guarnite con i pezzetti di mozzarella (18) e lasciate cuocere per altri 5 minuti, ancora a 190° per il forno statico e 170° per quello ventilato.

Frittata alla pizzaiola

Quando la mozzarella sarà sciolta estraete la frittata lasciandola intiepidire qualche istante (19), poi aromatizzate con l’origano essiccato (20) e... non vi resta che portare in tavola! La vostra frittata alla pizzaiola è pronta (21)!

Conservazione

La frittata alla pizzaiola può essere conservata in frigorifero coperta con pellicola, per un giorno al massimo. Il sugo di pomodoro può essere preparato con anticipo, anche il giorno prima, avendo cura di coprirlo con pellicola trasparente.

Leggi tutti i commenti ( 38 ) Le vostre versioni ( 6 )

Altre ricette

I commenti (38)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • mikhi ha scritto: sabato 16 giugno 2018

    Da provare

  • Fabio s ha scritto: venerdì 23 febbraio 2018

    ottima! io ho usato ricotta di pecora, decisamente più gustosa

Leggi tutti i commenti ( 38 ) Scrivi un commento

Fatte da voi

  • kiò98#
    piatto buonissimo; nell'impasto ho dimezzato le dosi tra ricotta e Philadelphia. Ancora più buona😁😍
  • ilaaccorsi
    Un modo alternativo per far mangiare alle uova anche a chi non è solito mangiarle!:)
  • miriana.pan
    Buonissima! 😍

Ultime ricette

Dolci

La crostata senza cottura è un dolce estivo senza forno, perfetto come dessert da fine pasto e in alternativa alla classica crostata di frutta!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 35 min
  • Cottura: 5 min

Lievitati

Le schiacciatine alle more e gorgonzola sono delle piccole focaccine farcite con frutti di bosco e formaggio erborinato, che ne esalterà il sapore!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 40 min

Piatti Unici

La colazione messicana è un piatto colorato e saporito dedicato agli amanti del salato, ideale per iniziare la giornata con grinta ed energia!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Biscotti
Pizze e focacce
Pasticceria
Dolci veloci
Torte
Contorni