Frittatine di salmone al timo e taccole

PRESENTAZIONE

Le frittatine di salmone al timo e taccole sono un secondo piatto ricco di gusto. Le mini frittate infatti sono un tripudio di sapori: gustosi pezzetti di provola, foglie di timo fresco e quadratini di taccole (i curiosi legumi simili alle fave e conosciuti anche come "piselli mangiatutto"). Questi ingredienti accompagnano deliziosi cubetti di tranci di salmone norvegese, uniti all'impasto e sopra alle frittatine prima di infornarle.
Una vera festa per il palato e una gioia per gli occhi: servite queste delizione frittatine di salmone al timo e taccole anche come aperitivo sfizioso, dandogli magari la forma che preferite!

Leggi anche: Penne con salmone affumicato e taccole

INGREDIENTI
Ingredienti per 5 frittatine del diametro di 9 cm
Uova medie 5
Tranci di salmone 200 g
Provola 120 g
Taccole 100 g
Latte intero 2 cucchiai
Timo 2 rametti
Olio extravergine d'oliva q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Preparazione

Come preparare le Frittatine di salmone al timo e taccole

Per preparare le frittatine al salmone con timo e taccole, iniziate a preparare queste ultime: spuntatele delle due estremità con un coltellino 1, quindi sciacquatele sotto acqua corrente 2 e ponetele in un tegame capiente: riempitelo di acqua 3 fino a coprire le taccole.

Quindi salate 4 e portate a bollore. Ci vorranno circa 10 minuti perchè le taccole ammorbidiscano ma non si sfaldino. Poi scolatele 5 e lasciatele nel colino a raffreddare e scolare l'acqua di cottura 6.

Quando saranno fredde tagliatele a quadratini 7. Quindi riducete a cubetti anche la provola 8;  private il trancio di salmone di eventuali spine aiutandovi con una pinzetta, poi tagliatelo a strisce di circa 1 cm di spessore 9 e riducetele in cubetti. Tenete tutte queste preparazioni da parte.

Ora iniziate a sbattere le uova con una frusta 19, poi aggiungete il pepe, il sale a piacere e i 2 cucchiai di latte a temperatura ambiente 11. Versate anche le foglioline di timo e mescolate 12.

Unite anche le taccole 13, i cubetti di provola 14 e quelli di salmone, lasciandone da parte 1/3 per aggiungerli prima di infornare le frittatine 15. Mescolate il tutto per amalgamare gli ingredienti.

Quindi spennellate il fondo degli stampini per le frittatine con poco burro e fate aderire la carta da forno. Poi versate il composto fino ad arrivare ad 1 cm dal bordo di ciascuno stampino 16. Aggiungete i cubetti di salmone precedentemente messi da parte 17 e cuocete in forno statico a 180° gr per circa 15-20 minuti (se forno ventilato a 160° per 10-15 minuti). Sfornate le frittatine al salmone con timo e taccole 18, fate intiepidire e poi sformatele prima di servirle!

Conservazione

Potete conservare le frittatine con salmone, timo e taccole in frigorifero coperte con pellicola trasparente per 1-2 giorni al massimo.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Al posto della provola potete utilizzare la fontina o un formaggio a pasta morbida che preferite.
Potete sostituire il timo con altre spezie.

5 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • paolo
    martedì 31 gennaio 2017
    scusate che stampini conviene usare? tipo coppapasta o con il fondo?
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 01 febbraio 2017
    @paolo:Con il fondo smiley
  • barbara.esse@gmail.com
    domenica 15 novembre 2015
    Ciao Sonia! posso fare una frittata unica? non ho le formine
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 16 novembre 2015
    @barbara.esse@gmail.com : Ciao Barbara! Certo!
1 FATTA DA VOI
lalla hort
frittata più grande con Salmone e variante con fagiolini e provola all'interno. Una bontà anche per chi non ama le fritatte!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo