Frittelle al forno

PRESENTAZIONE

A Carnevale ogni scherzo vale, ma questa volta noi non stiamo scherzando. Avete sentito bene: oggi vogliamo proporvi la ricetta delle frittelle... al forno! Differenti dai tradizionali dolci carnevaleschi, solitamente fritti, queste piccole dolcezze risultano più leggere proprio grazie alla cottura in forno. Non si tratta di un impasto diverso rispetto a quello delle frittelle classiche, ma proprio della stessa pastella: una magia da realizzare con un escamotage che scoprirete seguendo passo passo il procedimento! Realizzate anche voi queste piccole e rotonde bontà, lasciatevi sedurre dalla loro sottile crosticina che custodisce una irresistibile morbidezza!

Leggi anche: Frittelle di zucchine

INGREDIENTI

Ingredienti per circa 40 frittelle
Uova (circa 4) 225 g
Farina 00 500 g
Zucchero 150 g
Latte intero 220 g
Liquore all'anice 30 g
Scorza di limone 1
Lievito in polvere per dolci 16 g
per cospargere
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare le Frittelle al forno

Per preparare le frittelle al forno iniziate a realizzare l'impasto. Versate le uova leggermente sbattute nella ciotola di una planetaria, unite lo zucchero 1 e iniziate a montare con le fruste 2. Nel frattempo grattate la scorza del limone 3

e unitela alle uova 4. Quando queste saranno gonfie e spumose versate anche l'anice 5 e il latte a filo 6, entrambi a temperatura ambiente.

A questo punto in un'altra ciotola setacciate insieme la farina 7 e il lievito 8, quindi incorporate le polveri un cucchiaio per volta sempre con la planetaria in funzione a velocità moderata 9.

Una volta ottenuto un impasto liscio ed omogeneo 10 trasferitelo all'interno di una ciotola di vetro 11. Aiutandovi con due cucchiai trasferite 25 g di composto in ogni mezzasfera dello stampo 12; noi abbiamo usato uno stampo in cui ogni mezzasfera è di 5 cm di diametro.

Una volta riempite le varie sezioni 13 infornate in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti (se utilizzate il forno ventilato cuocete a 160° per circa 15 minuti). Solo quando saranno cotte sfornate lasciate intiepidire le vostre frittelle al forno prima di sformarle 14 e spolverizzate con zucchero a velo 15.

Conservazione

Le frittelle al forno possono essere conservate per 1-2 giorni sotto ad una campana di vetro; per gustare nuovamente la loro sofficità è consigliabile scaldarle qualche minuto in forno! Si sconsiglia la congelazione.

 

Consiglio

Aromatizzate le vostre frittelle al forno con scorza d'arancia o semi di vaniglia.  Se preferite potete anche friggerle!

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (28)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • Fiore
    sabato 19 gennaio 2019
    Io ho avuto problemi con la cottura sono venute troppo asciutte... sotto lo stampo in silicone devo mettere la leccarda??? Forse è questo il mio problema
    Redazione Giallozafferano
    sabato 19 gennaio 2019
    @Fiore:Ciao, non è necessaria la leccarda per questo stampo. Considera invece che la cottura in forno non ha la stessa resa del fritto pertanto non devi aspettarti una consistenza simile. Per renderle più golose puoi farcirle con le tue creme preferite.
  • Inspired58
    domenica 06 gennaio 2019
    Sono adatte per essere farcite con crema o marmellata?
    Redazione Giallozafferano
    domenica 06 gennaio 2019
    @Inspired58: ciao! Considera che non risulteranno vuote all'interno, ma potrai farcirle una volta cotte!
FATTE DA VOI (12)
elycosta76
Buone buone, ho aggiunto un ciuffetto di crema philadelphia e zucchero😋
itmarinema
..con qualche goccia di cioccolato...😋😋
ElenaGuarni
Con aggiunta di uvette e marmellata di lamponi
trixima
rustiche ma buonissime
moniag5
Buone
silvia85s85
a carnevale ogni scherzo vale 🎉🎉