Frittelle di ananas

PRESENTAZIONE

In Indonesia vengono chiamate nanas goreng e sono dei dolci molto amati sia dalla gente del luogo che dai turisti, ma se state già pensando a strani ingredienti esotici o sconosciute tecniche di cottura vi state sbagliando… oggi prepariamo delle semplicissime frittelle di ananas! A differenza delle nostre tradizionali frittelle di mele, in questo caso la cannella viene aggiunta direttamente nella pastella per bilanciare il gusto acidulo dell’ananas e donare una nota gradevolmente aromatica. Così facili e veloci da preparare, le frittelle di ananas sono ottime da gustare con una pallina di gelato alla vaniglia o un po’ di panna montata… un goloso dessert last-minute che delizierà gli amanti della frutta esotica!

Leggi anche: Prosciutto e ananas

INGREDIENTI

Ingredienti per circa 10 frittelle
Ananas (da pulire) 1,5 kg
Acqua 220 g
Farina 00 150 g
Zucchero 45 g
Cannella in polvere 4 g
per panare e friggere
Farina 00 q.b.
Olio di semi di arachide q.b.
per spolverizzare
Zucchero q.b.
Preparazione

Come preparare le Frittelle di ananas

Per realizzare le frittelle di ananas, per prima cosa pulite l’ananas: rimuovete la calotta superiore con il ciuffo 1, eliminate la buccia 2 e tagliatelo a fette di 1 cm di spessore 3,

poi usate un coppapasta del diametro di circa 4 cm per rimuovere la parte centrale da ogni fetta 4; in alternativa potete utilizzare l’apposito attrezzo. Passate alla preparazione della pastella: versate la farina in una ciotola 5, unite lo zucchero 6

e la cannella 7, poi versate l’acqua 8 e mescolate con una frusta fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo 9.

Riempite un pentolino con abbondante olio di semi e portatelo alla temperatura di 170° da controllare con l’aiuto di un termometro. Passate le fette di ananas accuratamente nella farina 10, poi immergetele nella pastella 11, fate scolare la pastella in eccesso e tuffatele delicatamente nell’olio caldo 12. Friggete pochi pezzi per volta per evitare che la temperatura dell’olio si abbassi.

Cuocete ogni frittella per circa 3-4 minuti fino a che non diventerà bella dorata 13, poi scolatela su un foglio di carta assorbente o per fritti e spolverizzatela con lo zucchero semolato 14. Le vostre frittelle di ananas sono pronte per essere gustate ancora calde 15!

Conservazione

Si consiglia di consumare le frittelle di ananas appena pronte.

Consiglio

Per aggiungere un gusto esotico alle vostre frittelle di ananas potete sostituire l’acqua con il latte di cocco! Per una versione senza glutine potete utilizzare la farina di riso.

Ti suggeriamo

RICETTE CORRELATE
COMMENTI (3)
Lascia un commento o chiedici un consiglio
  • CHEFJE83
    domenica 08 luglio 2018
    sembrano squisitissime!!!! da provare!!!!!!!!!!!
  • margherita gist
    domenica 08 luglio 2018
    ciao posso usare l’ananas in scatola già tagliata e nello sciroppo? grazie
    Redazione Giallozafferano
    domenica 08 luglio 2018
    @margherita gist: ciao! Il risultato non sarà lo stesso ma puoi provare! Asciuga le fettine molto bene altrimenti la pastella potrebbe non aderire e  in frittura l'olio potrebbe schizzare! 
FATTE DA VOI (2)
Campania Felix
buone e semplici da realizzare
sara.95
io ho usato quelle in barattolo. buone ma poco dolci.