Frittelle di baccalà

PRESENTAZIONE

Dolci o salate, le frittelle sono sempre deliziose! Amate da grandi e piccini si gustano volentieri in ogni periodo dell'anno... ma in vista delle vacanze natalizie abbiamo scelto di realizzare una variante a base di pesce, perfetta da proporre come antipasto per la cena della Vigilia. Le frittelle di baccalà sono veramente irresistibili: l'assaggio di questi bocconcini caldi e fragranti sarà d'obbligo. Una preparazione rustica per un piatto alternativo al baccalà fritto, in cui una delicata pastella custodisce il gusto unico dei cubetti di merluzzo. Preparatene in abbondanza e friggete queste frittelle al momento... il loro profumo attirerà tutti i vostri ospiti in cucina e sarà difficile farle arrivare in tavola. Queste frittelle di baccalà si mangiano come le ciliegie: una tira l'altra!

Leggi anche: Frittelle di baccalà con uvetta

INGREDIENTI

213
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 15 pezzi
Baccalà dissalato 450 g
Acqua ghiacciata 200 g
Farina 00 100 g
Farina di riso 50 g
Lievito istantaneo per preparazioni salate 2 g
Sale fino q.b.
Pepe nero 1 pizzico
Maggiorana 2 rametti
per friggere
Olio di semi di arachide q.b.
Preparazione

Come preparare le Frittelle di baccalà

Per preparare le frittelle di baccalà iniziate proprio dalla pulizia di quest'ultimo. Assicuratevi che il vostro baccalà sia stato già dissalato, altrimenti potrete farlo da voi. A questo punto private il filetto della pelle, utilizzando un coltello molto affilato e facendolo scorrere parallelamente alle carni 1. Tagliate il pezzo di pesce prima a striscioline 2 e poi riducetelo a cubetti e tritatelo al coltello 3.

Una volta sminuzzato grossolanamente trasferitelo all'interno di una ciotolina e aggiungete le foglioline di maggiorana 4. In un'altra ciotola setacciate insieme le due farine 5 e aggiungete il lievito in polvere 6.

Versate l'acqua ghiacciata a filo e mescolate con una frusta 7, fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea 8. Quindi unite anche il baccalà e mescolate il tutto 9.

Aggiungete il pepe nero macinato 10 e se necessario un pizzico di sale. Avvolgete con la pellicola trasparente e lasciate riposare l'impasto per circa 20 minuti in un luogo fresco. Trascorso questo tempo ponete a scaldare l'olio per friggere in un tegame capiente fino a raggiungere la temperatura di 175°, per misurare la giusta temperatura potete utilizzare un termometro da cucina. Una volta che l'olio sarà caldo, aiutandovi con 2 cucchiai che potrete immergere in olio di volta in volta, prelevate una porzione di impasto 12

e lasciatela cadere nell'olio bollente 13. Friggete cosi pochi pezzi per volta per circa 6-7 minuti, girando spesso le frittelle. Quando saranno ben dorate 14 scolatele su un vassoio con carta assorbente per far assorbire l'olio in eccesso 15. Continuate a friggere fino a terminare l'impasto e servite le vostre frittelle di baccalà ancora calde!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito le frittelle di baccalà appena preparate. Non è consigliabile alcuna conservazione in frigorifero, perchè inserite in un contenitore ermetico il fritto perderà la sua fragranza.

Consiglio

Queste frittelle di baccalà sono così buone che sembrerebbe impossibile renderle più gustose... ma non è detto! Provate ad aggiungere qualche oliva nera snocciolata e sminuzzata oppure dei pomodori secchi: saranno ancora più deliziose!

20 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Bi.m.a
    lunedì 25 dicembre 2017
    ciao! ho provato a farle oggi, volevo sapere è normale che rimangano bagnate in mezzo? grazie e buon natale a tutti!
    Redazione Giallozafferano
    martedì 26 dicembre 2017
    @Bi.m.a: Ciao, cosa intendi per bagnate? Forse l'olio era troppo caldo così da far dorare troppo in fretta l'esterno e lasciare leggermente crudo l'interno? Ti ricordiamo che la temperatura ideale per la frittura di queste frittelle è di 175°, sarebbe perciò consigliabile utilizzare un termometro da cucina per assicurarsi sulla temperatura smiley auguir!
  • ILARIA_68
    domenica 24 dicembre 2017
    ciao ma quelle che avanzano non posso essere messe in salsa di pomodoro? grazie
    Redazione Giallozafferano
    domenica 24 dicembre 2017
    @ILARIA_68:Ciao Ilaria, trattandosi di bocconcini fritti in pastella non te lo consigliamo, appesantirebbero troppo il sugo in termini di sapore e consistenza.
1 FATTA DA VOI
donatella23@gmail.com
buonissimo e veloce da preparare !!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo