Frittelle di castagne toscane

/5

PRESENTAZIONE

Le frittelle di castagne toscane sono dei dolci rustici, facili e veloci da preparare. Si fanno con tre ingredienti: farina di castagne, acqua e zucchero. Uno sfizio fritto dai sapori semplici e intramontabili, perfetto come merenda per tutta la famiglia, da gustare nei pomeriggi invernali. Rispetto alle altre tipiche frittelle di castagne casalinghe, questa versione regionale è ancora più essenziale, come tutti i dolci della tradizione contadina, anche queste frittelle esaltano i sapori genuini, schietti e sinceri, che non passano mai di moda!

Ecco altre ricette di frittelle da preparare a casa:

INGREDIENTI

Per 20 frittelle
Farina di castagne 150 g
Acqua (calda) 300 g
Sale fino 1 pizzico
Zucchero q.b.
per friggere
Olio di semi di arachide q.b.
Preparazione

Come preparare le Frittelle di castagne toscane

Frittelle di castagne toscane - 1 Frittelle di castagne toscane - 2 Frittelle di castagne toscane - 3

Per preparare le frittelle toscane iniziate a scaldare l’acqua in un pentolino. In una ciotola capiente versate la farina di castagne 1 e un pizzico di sale 2. L’acqua deve essere calda ma non bollente, versatela nella ciotola a filo 3 e rimestate nel frattempo.

Frittelle di castagne toscane - 4 Frittelle di castagne toscane - 5 Frittelle di castagne toscane - 6

Dovete continuare a mescolare mentre versate l'acqua 4 per evitare che si formino grumi 5.  Ora scaldate l'olio di semi in padella e, quando sraggiungerà i 170° circa, immergete un cucchiaio per volta di impasto, facendo molto attenzione a non scottarvi con l'olio bollente 6.

Frittelle di castagne toscane - 7 Frittelle di castagne toscane - 8 Frittelle di castagne toscane - 9

Friggete per 2-3 minuti, poi girate le frittelle dall'altro lato 7 e cuocete per altri 2-3 minuti. Scolate 8 su un piatto con della carta assorbente da cucina 9. Una volta finito tutto l’impasto cospargete le frittelle di castagne toscane con lo zucchero a piacere.

Conservazione

Meglio gustare le frittelle di castagne toscane appena fritte. Si possono conservare, senza zucchero, e scaldare prima di servirle.

Consiglio

Potete aromatizzare l'impasto con della scorza di limone o i semi di un baccello di vaniglia.

RICETTE CORRELATE
COMMENTI2
  • airnico47
    lunedì 16 ottobre 2023
    SAREBBE POSSIBILE CUOCERE AL FORNO, IO NON POSSO MANGIARE FRITTI? GRAZIE ORNELLA
    Redazione Giallozafferano
    martedì 17 ottobre 2023
    @airnico47: Ciao, puoi provare la ricetta delle frittelle di castagne cotte al forno realizzata dal nostro blog "Il giardino delle delizie"!
  • Pelucia
    lunedì 16 ottobre 2023
    buongiorno perché l'acqua calda per impastare??
    Redazione Giallozafferano
    lunedì 16 ottobre 2023
    @Pelucia:Ciao, l'acqua calda aiuta a impastare questa farina evitando grumi.
Newsletter
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.