Frittelle di castagne

/5

PRESENTAZIONE

Prepariamo le frittelle di castagne, dolci semplici e rustici da fare in autunno e in inverno! L'impasto di farina di castagne, latte e uova si arricchisce di uvetta e scorza d'arancia. Un tuffo nell'olio e poi si potranno subito gustare con una spolverata di zucchero a velo, che le renderà ancora più golose! Impossibile resistere a questi deliziosi bocconcini fritti e a tutte le loro varianti casalinghe come le frittelle di castagne toscane,  frittelle di mele, le frittelle Luna Park oppure le frittelle al forno, senza olio e più leggere!

Provate anche una sfiziosa variante salata: le frittelle di patate e speck!

Se cercate altre ricette con la farina di castagne, provate anche questi gnocchi di castagne oppure una soffice ciambella con farina di castagne!

INGREDIENTI

Ingredienti
Farina di castagne 200 g
Uova (circa 2 medie) 110 g
Zucchero 60 g
Latte intero 200 g
Lievito in polvere per dolci 4 g
Uvetta 85 g
Scorza d'arancia 1
Per friggere
Olio di arachide q.b. 700 g
Per cospargere
Zucchero a velo q.b.
Preparazione

Come preparare le Frittelle di castagne

Per preparare le frittelle di castagne mettete in ammollo l’uvetta in acqua fredda per circa 10 minuti 1. Mettete l’olio per la frittura a scaldare a fuoco dolce. Nel frattempo preparate l’impasto. In una ciotola versate le uova e lo zucchero 2. Grattugiate la scorza di un'arancia 3

Versate il latte a filo 4 mescolando con una frusta, setacciate il lievito per dolci 5 e alla fine versate anche la farina di castagne poco per volta mescolando spesso con una frusta 6

Una volta che l'impasto sarà ben amalgamato 7, incorporate l'uvetta scolata e reidratata 8. Mescolate un'ultima volta 9.

Aiutatevi con due cucchiai: con uno prelevate l'impasto e con l'altro cercate di dare una forma rotonda alla pastella prima di tuffarla nell'olio portato a 170° 10. Fate sempre attenzione a non scottarvi. Friggete pochi pezzi per volta per volta aiutandovi con due cucchiai per formare delle frittelle tonde. Friggete per 2-3 minuti girando da entrambi i lati 11. Scolate le frittelle quando saranno dorate 12.

Adagiatele su un vassoio rivestito con carta assorbente per asciugare l'olio in eccesso 13. Quindi spolverizzate le frittelle di castagne con zucchero a velo 14 e servitele subito 15

Conservazione

Consumate le vostre frittelle di castagne appena cotte o comunque nel giro di poche ore. Si sconsiglia di conservarle dopo la cottura.

Consiglio

Se non amate l’aroma dell'arancia potete usare della vaniglia in semi o l'estratto.

Potete aggiungere pinoli se preferite

RICETTE CORRELATE
COMMENTI61
  • monacadiclausura
    martedì 18 gennaio 2022
    ciao posso farle in forno ❓e se si basteranno 15/20 minuti a 180
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 19 gennaio 2022
    @monacadiclausura: Ciao, ci dispiace ma non avendo provato non possiamo darti indicazioni precise. Puoi prendere spunto dalla ricetta delle frittelle di farina di castagne cotte al forno del nostro blog "Il giardino delle delizie" smiley
  • valesofi86
    domenica 18 ottobre 2020
    la ricetta ha bisogno di essere rivista, sia per quantità della parte liquida che è insufficiente, sia perché sarebbe opportuno sostituire l'acqua almeno in parte con del latte. Inoltre occorre aggiungere una quantità di zucchero. L'impasto deve risultare denso ma fluido tipo quello delle crepes/pancake. sconsiglio l utilizzo di troppo olio.

Durante la prova puoi interrompere quando vuoi, senza alcun addebito. Dopo la prova GZ Club si rinnova in automatico a € 29,99/anno invece di € 49,99
Aggiornamento Termini e Condizioni

Gentile Utente,
le nostre Condizioni e Termini d'Uso del sito sono state modificate. Le nuove Condizioni e Termini d'Uso sono entrate in vigore dal 6 Giugno 2022. Ti preghiamo di prenderne visione a questo link ed accettarle per potere proseguire con l'utilizzo del sito e ad usufruire dei servizi offerti.

Newsletter
----->>>>