Frittelle di mais

PRESENTAZIONE

La pastella è pura poesia: che avvolga pesce, verdura o frutta si trasforma in una nuvola frizzante tuffata nell'olio bollente. Una volta cotta, calda e croccante è una sinfonia di scrocchi in bocca... anche le frittelle di mais non sono da meno! Una ricetta perfetta come aperitivo per le vostre cene o pranzi con amici, un modo sfizioso di iniziare la condivisione del pasto. Servite caldi questi bocconcini di pastella che ricordano un po' quelli di sciurilli nella consistenza e vengono impreziosite dalla croccantezza delle pepite di mais. Preferite accompagnarle con una salsina? Allora provate a tuffare le frittelle di mais nel ketchup o una salsa BBQ.

Leggi anche: Frittelle di mais con chutney di pomodori

INGREDIENTI
Ingredienti per 25 pezzi
Mais precotto 360 g
Farina 00 250 g
Acqua 225 g
Parmigiano Reggiano DOP 50 g
Lievito istantaneo per preparazioni salate 5 g
Timo 4 rametti
Sale fino 10 g
Pepe nero q.b.
Olio di semi di girasole 700 g
Preparazione

Come preparare le Frittelle di mais

Per preparare le frittelle di mais cominciate mettendo sul fornello la pentola piena d’olio in cui friggere. Intanto preparate la pastella. In un recipiente versate la farina, il lievito 1, l’acqua a filo mentre mescolate con la frusta per evitare la formazione di grumi 2. Poi aggiungete il parmigiano grattugiato 3,

il sale 4, il mais scolato 5, il pepe 6

e infine sfogliate il timo 7. Mescolate bene con un cucchiaio 8 e spostatevi ai fornelli. A questo punto l’olio dovrebbe essere a 170°, la temperatura ideale per la frittura e che potrete misurare con un termometro da cucina, quindi aiutatevi con due cucchiai per versare 4 – 5 porzioni di impasto nell’olio: in totale dovreste ottenere 25 pezzi circa 9.

Dopo circa 4-5 minuti le frittelle saranno dorate, scolatele su carta assorbente 10 e proseguite con la cottura di tutte le altre 11. Ecco pronte le vostre frittelle di mais, buon appetito 12.

Conservazione

Una volta cotte le frittelle di mais si consiglia di consumarle subito, in alternativa possono essere conservate per un giorno al massimo tenendo conto che la consistenza potrebbe risultare molle e unta.
La pastella può essere preparata e conservata con qualche ora d'anticipo.

Consiglio

Se volete dare una sferzata di sapore in più sostituite il parmigiano con il pecorino romano, così le vostre frittelle di mais saranno davvero sapide e gustose! Le erbe aromatiche possono essere sostituite a vostro piacimento: al posto del timo può andar bene il rosmarino tritato. Anche qualche spezia potrebbe rendere particolarmente gustose le frittelle... pensateci su!

10 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • ladyfrolla
    sabato 10 agosto 2019
    Veramente OTTIME!!!! super buone! consiglio di fare delle palline veramente piccole poiché nell'olio si gonfiano.
  • DeniLily
    sabato 10 agosto 2019
    ciao smiley mi ritrovo con meno farina del previsto (circa la metà di quanto la ricetta richede), però ho trovato dell’amido di tapioca, dire che possa farci un qualcosa? anche se dovesse alterare il risultato non mi dispiacerebbe, sarebbe più che altro per mantenere le quantità (25 pezzi circa). grazie! smiley
    Redazione Giallozafferano
    domenica 11 agosto 2019
    @DeniLily: ciao non abbiamo provato ma un tentativo si può fare!
3 FATTE DA VOI
sebastianofighera
🤤
ladyfrolla
strepitose!!!
giorgiamelania
😋
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo