Frittelle di piselli con salsa allo yogurt

PRESENTAZIONE

Le frittelle di piselli con salsa allo yogurt sono uno sfizio croccante accompagnato da una morbida salsa di yogurt greco aromatizzato alla menta ed erba cipollina. Si preparano facilmente e sono da gustare appena fatte per assaporarne tutta la fragranza. Ideali per ravvivare con gusto il buffet di un aperitivo in compagnia, potrete offrirle come finger food anche ai vostri amici vegetariani! La dolcezza dei piselli insaporiti in padella con il cipollotto, incontra il latte per realizzare una crema vellutata da aggiungere alla pastella. La salsa allo yogurt invece crea un ottimo contrasto sia nel gusto gradevolmente acidulo che per la freschezza. Siamo sicuri di avervi stuzzicato l’appetito, quindi non vi resta che mettervi ai fornelli a preparare queste squisite frittelle di piselli con salsa allo yogurt!

Leggi anche: Frittelle croccanti di patate

INGREDIENTI

Ingredienti per 12 frittelle da 7 cm di diametro l'una
Pisellini 350 g
Yogurt greco 75 g
Latte intero 100 ml
Farina 00 70 g
Parmigiano Reggiano DOP da grattugiare 30 g
Olio extravergine d'oliva 20 g
Uova medio 1
Cipollotto fresco 1
Aglio 1 spicchio
Erba cipollina fili 5
Bicarbonato 1 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per la salsa allo yogurt
Yogurt greco 100 g
Latte intero 50 g
Erba cipollina fili 5
per friggere
Olio di semi di arachide q.b.
Preparazione

Come preparare le Frittelle di piselli con salsa allo yogurt

Per preparare la frittelle di piselli con salsa allo yogurt iniziate pulendo il cipollotto: eliminate la parte verde del gambo 1, la barbetta e lo strato esterno più duro. Quindi riducetelo a fettine sottili 2. In una padella scaldate un filo d'olio e versate il cipollotto 3,

unite uno spicchio di aglio sbucciato e intero 4 e fate soffriggere a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto per non far bruciare. Quando il cipollotto sarà appassito, aggiungete i piselli in padella 5, salate 6 e pepate

poi coprite con un coperchio 7. Proseguite la cottura per circa 15-20 minuti. Durante la cottura potete aggiungere dell’acqua per non far asciugare troppo i piselli 8. Una volta cotti 9, eliminate lo spicchio di aglio

scolate i piselli in un colino raccogliendo l'acqua di vegetazione in una ciotolina 10. Prelevate metà dei piselli e versateli nel mixer 11 frullateli insieme all' acqua di vegetazione 12

fino ad ottenere una crema densa e omogenea 13. Tenetela da parte in una ciotolina e iniziate a preparare la pastella: tritate l'erba cipollina 14. In una ciotola iniziate a lavorare l'uovo con una frusta 15

per sbatterlo 16, quindi unite lo yogurt 17 e mescolate per amalgamare il composto; a parte in una ciotola versate la farina insieme al bicarbonato 18

e poi uniteli al composto di uova avendo cura di setacciarle attraverso un colino 19 Insaporite con il formaggio grattugiato 20 e mescolate accuratamente gli ingredienti con una frusta 21.

versate il latte e continuate a mescolare 22 per ottenere un composto omogeneo e senza grumi, aggiungete anche il frullato di piselli 23. Se occorre, aggiustate di sale e pepe, mescolate e aggiungete anche i piselli interi 24

e aromatizzate con metà dell'erba cipollina tritata 25. Tenete da parte il composto 26 e preparate anche la salsa allo yogurt: in una ciotola versate lo yogurt greco e aggiungete il latte 27.

Mescolate gli ingredienti con una frusta 28 e terminate aromatizzando con la restante metà dell'erba cipollina che avete tritato 29. In una padella scaldate l'olio di semi per friggere (non dovrete friggere in olio profondo, le frittelle dovranno galleggiare ma non essere immerse completamente) e versate un cucchiaio di impasto per formare le frittelle 30. Per una frittura ottimale l'olio deve avere una temperatura di 180°, per monitorare al meglio la cottura si consiglia l'utilizzo di un termometro per alimenti.

Girate le frittelle dopo un paio di minuti per farle dorare anche dall'altro lato 31, quindi scolatele con l'aiuto di una schiumarola su vassoio rivestito di carta assorbente per scolarle e tamponarle dell'olio in eccesso 32. Servite le vostre frittelle di piselli, meglio se ben calde accompagnate con salsa allo yogurt 33!

Conservazione

Le frittelle di piselli cotte si possono conservare in frigorifero per massimo 1 giorno coperte con pellicola trasparente; scaldatele leggermente prima di servirle.
La salsa allo yogurt si può conservare in frigorifero per 1-2 giorni al massimo in una ciotola coperta con pellicola trasparente.
Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Naso mio, fatti capanna, pronto ad accogliere tutti gli aromi che vorrete aggiungere: per esempio la menta o il basilico. Accanto alla salsa allo yogurt potete servire le frittelle anche con una finta maionese, leggera e saporita!

32 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • Valentina
    venerdì 21 novembre 2014
    Posso omettere l'uovo? Con cosa posso sostituirlo?
  • federica
    venerdì 19 settembre 2014
    si possono cuocere in forno? gradi e tempi? grazie
    Sonia Peronaci
    lunedì 27 ottobre 2014
    @federica:Ciao, se preferisci puoi provare ma non ti consiglierei la cottura in forno per la consistenza dell'impasto!
1 FATTA DA VOI
mammasimo2
frittelle divorate dai bimbi!!
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo