Frittelline di mele e ricotta

PRESENTAZIONE

Le mele con la loro polpa zuccherina e croccante rappresentano un ingrediente versatile da utilizzare per molteplici ricette dolci e salate. Immancabili nella torta casalinga per eccellenza e presenti anche in preparazioni appetitose dai sapori agrodolci come la terrina di baccalà o il carrè di maiale, le mele sono sempre presenti in dispensa! Qui vogliamo stuzzicare il vostro palato con una variante delle classiche frittelle di mela: le frittelline di mele e ricotta. Si tratta di morbidi bocconcini arricchiti da tanti cubetti di mela da scoprire morso dopo morso, perfetti per una merenda invernale da condividere con tutta la famiglia!

Leggi anche: Torta di mele soffice

INGREDIENTI

163
CALORIE PER PORZIONE
Ingredienti per 15 frittelle
Mele Fuji 200 g
Farina 00 100 g
Ricotta vaccina 150 g
Miele di acacia 40 g
Uova ( circa 1 medio a temperatura ambiente) 55 g
Lievito in polvere per dolci 5 g
Scorza di limone 1
Scorza d'arancia 1
Zucchero q.b.
Latte intero 40 g
per friggere
Olio di semi q.b.
Preparazione

Come preparare le Frittelline di mele e ricotta

Per realizzare le frittelline di mele e ricotta per prima cosa tagliate a metà le mele 1, eliminate il torsolo centrale 2 e sbucciatele. A questo punto riducetele a cubetti di circa 1 cm 3.

Versate in una ciotola la ricotta ben scolata dal suo siero, il miele 4, l’uovo intero 5 e mescolare con una frusta 6.

Aggiungere ora il latte 7, il lievito setacciato 8 e la farina 9.

Mescolate per incorporare questi ingredienti e poi aromatizzate l’impasto con la scorza di limone grattugiata 10 e quella di arancia 11. Unite i cubetti di mela 12

E mescolate per distribuirli all’interno dell’impasto. Il composto è pronto per la cottura 13. Ponete sul fuoco un tegame dal bordo alto e versate all’interno l’olio di semi. Scaldate l’olio e quando avrà raggiunto 130° immergete un cucchiaio di impasto 14. Cuocete poche frittelle alla volta per circa 8 minuti 15 e quando diventeranno dorate,

scolatele su un vassoio rivestito con carta assorbente 16 e lasciatele intiepidire. Per finire passatele nello zucchero 17 e servite ben calde le frittelline di mele e ricotta 18.

Conservazione

È preferibile consumare le frittelle in giornata. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

È possibile aromatizzare il composto con spezie come la cannella oppure con del liquore a piacere.

6 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • cocó81
    martedì 25 febbraio 2020
    Se io preparo l'impasto la mattina e frigo la sera si può fare? Conservando l'impasto in frigo?
    Redazione Giallozafferano
    martedì 25 febbraio 2020
    @cocó81:Ciao, puoi preparare la pastella qualche ora prima e poi aggiungere prima della cottura le mele.
  • Panettone46
    mercoledì 19 febbraio 2020
    Ciao come é possibile riscaldare le frittelle se non si consumano subito? (ospiti)
    Redazione Giallozafferano
    mercoledì 19 febbraio 2020
    @Panettone46:Ciao, puoi conservarle a temperatura ambiente sotto una campana di vetro, ma considera che i fritti hanno una resa migliore se consumati subito.
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo