Fritto misto di verdure e formaggi

PRESENTAZIONE

Il fritto misto di verdure è un piatto invitante e genuino preparato con diverse verdure, passate in pastella e fritte, abbinate a sfiziosi bocconcini di formaggio impanati. Può essere un gustoso antipasto, un contorno appetitoso oppure un secondo piatto sostanzioso che incontrerà anche i gusti dei palati più diffcili. A seconda della stagione potrete utilizzare diverse verdure: dal carciofo al cavolo, dalle zucchine alle melanzane. Un nuovo modo per far mangiare le verdure ai vostri bambini.

Leggi anche: Pastella per fritti

INGREDIENTI

1016
CALORIE PER PORZIONE
Cavolfiore 1
Broccoli 1
Carciofi 4
Patate 3
Zucchine 3
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Ricotta vaccina 250 g
Caciotta romana 50 g
Provolone 50 g
Noce moscata q.b.
Farina 00 70 g
Limoni ½
per la pastella
Farina 370 g
Acqua 550 g
Sale fino 1 pizzico
per la panatura
Pangrattato q.b.
Farina 00 q.b.
Tuorli 3
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
per friggere
Olio di semi q.b.
Preparazione

Come preparare il Fritto misto di verdure e formaggi

Per preparare il fritto misto di verdure e formaggi iniziate predisponendo le verdure: pulite e tagliate a bocconcini il cavolfiore e il broccolo 1, cuocete in acqua bollente i broccoli per 3 minuti 2 e il cavolfiore per 5 minuti, devono rimanere croccanti. Tagliate le patate a fettine sottili 3 e cuocetele per 1 minuto in acqua bollente salata.

Pulite ora i carciofi seguendo le indicazioni che trovate qui, tagliateli in quarti e poneteli in una ciotola con acqua e limone per evitare che anneriscano 4. Lavate le zucchine e ricavatene delle fettine sottili 5. A questo punto preparate i formaggi: in una capiente ciotola ponete la ricotta, le fettine di caciotta tagliate finemente e 2 cucchiai di provolone grattugiato, farina, sale, pepe, noce moscata 6

e mescolate tutto 7 per formare delle polpette di circa 15 gr ciascuna 8. Infine tagliate la restante parte di provolone a fettine 9. Predisponete il necessario per la panatura: in una ciotola sbattete i tuorli con il sale, e ponete su due ampi vassoi la farina e il pangrattato.

Iniziate con la panatura dei formaggi: passateli nella farina 10, poi nell’uovo 11 e infine nel pangrattato 12 e metteteli da parte.

Proseguite nello stesso modo con metà dei carciofi 13. Ora preparate la pastella: in una ciotola versate l’acqua e aggiungete a poco a poco la farina mescolando con una frusta in modo che non si formino grumi 14, lasciate riposare la pastella in frigorifero per circa mezz'ora. Tutto è pronto per la frittura: ponete sul fuoco un’ampia padella con abbondante olio di semi, non appena l’olio sarà caldo iniziate a friggere per prime le patatine 15 e poi lasciatele asciugare su carta assorbente.

Immergete nella pastella i bocconcini di cavolfiore 16, di broccolo, le zucchine e i restanti carciofi, friggeteli 17 e lasciateli asciugare. Terminate la frittura con i formaggi e i carciofi impanati. Abbiate cura di asciugare tutte le verdure e i formaggi su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso 18. Servite subito la frittura di verdure e formaggi calda e croccante!

31 COMMENTI
Commenta o chiedici un consiglio
  • raffaella
    sabato 11 aprile 2015
    anche le melanzane hanno bisogno di una precottura? grazie
    Sonia Peronaci
    martedì 14 aprile 2015
    @raffaella: Ciao Raffaella, se le tagli sottili non ce n'è bisogno; calcola però che potrebbero risultare un po' amare. Conviene in quel caso tenerle un po' sotto sale per farle perdere un po' di amaro!
  • Marcella
    domenica 25 gennaio 2015
    Ciao Sonia!!! Per la pastella posso usare acqua frizzante o birra? Per friggere, l olio può andar bene alla temperatura di 160 - 170 gradi? Spero mi risponderai, grazie!!!!!
    Sonia Peronaci
    giovedì 12 febbraio 2015
    @Marcella :Ciao Marcella! Puoi provare con acqua frizzante! la temperatura ideale dell'olio dovrebbe essere 175° smiley
RICETTE CORRELATE

Ti suggeriamo

{if !$smarty.const.IS_LIVE} {if}